PIOMBINO: AMERINI PASSA A «FUTURO E LIBERTA’»

Il consigliere comunale Giampiero Amerini

Nella riunione del 29 novembre 2010, il Consiglio Comunale di Piombino ha accolto la richiesta di variazione del nome del gruppo consiliare Polo di Centro Destra, rappresentato da Giampiero Amerini, che da oggi assume la nuova denominazione “Futuro e Libertà per l’Italia”.

Futuro e Libertà continuerà a svolgere in consiglio comunale lo stesso ruolo tenuto dal Polo di Centro Destra, rispettando il mandato ricevuto dagli elettori, quindi, a parte il nome, per il resto non cambierà nulla a livello politico. La modifica del nome, del resto, non fa altro che ufficializzare l’orientamento politico che comunque era già abbastanza chiaro già al momento della presentazione della lista alle elezioni comunali.

«Non è, infatti, un segreto – commenta Giampiero Amerini – che la lista è nata a seguito dell’esclusione, dalla lista del PDL, del gruppo di Alleanza Nazionale che si richiama a Fini. Non è neppure un segreto che i principali componenti della lista, a partire dal candidato a sindaco e dal capolista, per arrivare ai più importanti candidati, sono ex A.N. che non hanno aderito al “partito caserma”, come lo ha appunto definito Fini.  La scelta del nome e del simbolo, già usato in precedenti elezioni amministrative in comuni dove Alleanza Nazionale e Forza Italia si erano presentate insieme, non è stata fatta a caso, ma per dare un’impronta politica, e non civica, alla lista».

«Questo – conclude Amerini – sperando che almeno una parte di A. N. , come poi è avvento, prendesse le distanze da un partito che nulla ha di democratico. La frattura avvenuta nel PDL ha portato, infatti, oltre alla formazione di gruppi parlamentari alla Camera e al Senato, alla costituzione di un nuovo partito denominato appunto “Futuro e Libertà per l’Italia”. Quindi, a partire da oggi, visto che è stata votata anche l’immediata eseguibilità, a Piombino, primo comune della provincia di Livorno, esiste anche il gruppo consiliare di “Futuro e Libertà per l’Italia”».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.11.2010. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 4 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it