INAUGURATO IL NUOVO SUPER CONAD DI VENTURINA

Con più di 1.500 metri quadri di superficie, 9 casse e più di 50 addetti: un nuovo Superstore Conad, ancora più grande e più fornito in cui recarsi a fare la spesa e che è andato a sostituire il precedente e più piccolo punto di vendita di Via Indipendenza . L’inaugurazione ed il taglio del nastro è avvenuta alla presenza del sindaco del Comune di Campiglia M.ma, la Dott.ssa Rossana Soffritti, di Don Gianfranco Cirilli e dei rappresentanti delle maggiori autorità locali.  Ed a rendere ancora più frizzanti i festeggiamenti le immancabili attività di animazione ed intrattenimento. Ma non solo, ad animare la giornata inaugurale non potevano mancare esperti giocolieri, truccabimbi.

Il nuovo punto di vendita di Venturina, oggi più facilmente raggiungibile, trovandosi su una strada di grande scorrimento, più grande e che garantisce anche maggiori posti di lavoro rispetto al precedente, si colloca all’interno di un parco commerciale con numerosi servizi a disposizione dei clienti : il bar, una gioielleria, la libreria Mondadori e altri di prossima apertura come la profumeria Gardenia e Supercasa Bucciantini, con un ampio e comodissimo parcheggio coperto e scoperto da 250 posti auto.

All’interno oltre 15 mila referenze, di cui oltre 10 mila nel comparto food, con ampio spazio dedicato al prodotto locale e al fresco e grande attenzione al servizio e al rapporto con il cliente, filosofia espressa in particolar modo nel reparto macelleria, con vendita sia a libero servizio che a banco assistito e nel reparto pescheria, gastronomia, panetteria, e ortofrutta che si distingue per la ricchezza assortimenatle degli ortaggi di stagione provenienti direttamente dalla Val di Cornia. Curato anche l’assortimento dei vini locali che vede oltre 50 referenze fra cui scegliere, rimanendo in zona e al contenpo valorizzando le risorse locali.

“Il binomio Conad e territorio – commenta Ugo Baldi, Amministratore Delegato di Conad del Tirreno –  per noi è sempre più importante. Legarsi al territorio e valorizzarne le risorse, rispondere alle esigenze del cliente e offrire un servizio completo, oggi è fondamentale. Fra pochi giorni apriremo un altro grande Superstore a Grosseto di quasi 3000 mq ed in questo modo garantiremo importanti ricadute positive per tutto il territorio, dalla Riviera Etrusca a tutto il comprensorio di Grosseto, sia dal punto di vista dell’incentivazione all’economia locale che dal punto di vista occupazionale“.

“Siamo certi che questo rinnovato Superstore offrirà a Venturina e a tutta la Val di Cornia un punto di riferimento ancora più solido per gli acquisti di tutti i giorni, grazie all’ampio assortimento della sua offerta, all’ampia scelta di prodotti tipici della zona, alla qualità e freschezza dei suoi prodotti e al valore aggiunto dei suoi servizi per il cliente. Ci proponiamo l’obiettivo di essere i migliori ”, ha commentato Antonio Cavicchi, Presidente della società di gestione del punto di vendita e socio Conad del Tirreno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.11.2010. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 23 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it