PIOMBINO: SUCCESSO PER DORA MORONI ED I MAX PARADISE

Grande emozione sabato sera per l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Piombino presso il Centro Giovani di Piombino dove si è esibita, insieme ai Max Paradise, Dora Moroni, la cantante e Subrette che emoziono non poco gli italiani alla fine degli anni 70, e dopo lo stop a causa del brutto incidente con Corrado Maltoni, ha poi ripreso l’attività, anche se ovviamente non poche sono state per lei le difficoltà da superare.

Durante la serata al Centro Giovani, l’assessore Sergio Giorgi e il Presidente dell’associazione di senegalesi la Terangahanno illustrato un progetto del Comune di Piombino per l’assistenza ai bambini abbandonati in Senegal.

Il concerto dei Max Paradise e di Doara Moroni facevano parte delle iniziative a lato del Mercatino delle pulci di settembre, che si sarebbe dovuto tenere al Pro Patria e che é stato annullato per maltempo. Il mercatino tornerà l’ultimo fine settimana di Ottobre.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.9.2010. Registrato sotto Foto, ultime_notizie, video. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 20 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it