SAN VINCENZO: PER RIMIGLIANO ARRIVA L’ULTIMO ATTO?

Riportiamo un comunicato stampa di Nicola Bertini del Forum del Centrosinistra per San Vincenzo sull’imminente approvazione in consiglio comunale del nuovo piano per la tenuta di Rimigliano.  Certo è che dopo aver visto i risultati del porto non c’è molto da stare tranquilli. Leggiamo insieme il comunicato.

«Solita messinscena per dare l’idea della partecipazione – inizia il comunicato del Forum del Centrosinistra per San Vincenzo. A pochi giorni dall’approvazione in Consiglio, l’Amministrazione racconta di che morte morirà Rimigliano. L’incredibile è che, pur di non far vedere le cartografie ai Consiglieri componenti della Commissione Urbanistica, l’Amministrazione ha raccontato che ad oggi non ci sarebbero ancora le cartografie ma solo degli schizzi dell’Architetto. Se ciò fosse vero, la condotta degli amministratori sarebbe irresponsabile, se al contrario, come immaginiamo, le cartografie ci sono, non volerle mostrare neppure ai consiglieri è un bel gesto.

Vediamo i contenuti del piano: oltre al recupero dei 12.500 mq di esistente, verranno demoliti gli annessi agricoli e quelle superfici saranno ricostruite come civile abitazione attorno ai poderi. Tanto per gradire questi 5.000mq di nuovi appartamenti potranno vagare da un podere all’altro. Già questo basterebbe a modificare per sempre la fisionomia della Tenuta. Ad aggravare la situazione c’è la nuova costruzione al Poggettino di un enorme albergo di 6.000 mq. Un piano grave quanto quello della Parmalat che devasta tutta la superficie della tenuta asservendola ad un modello turistico che oltraggia le risorse del territorio anziché valorizzarle.

Inutile dire che – conclude il comunicato –  in questa operazione a guadagnarci c’è solo la proprietà privata. I cittadini non solo perderanno per sempre la possibilità di poter chiamare parco l’area di Rimigliano, ma perderanno a poco a poco l’uso della fascia a mare che verrà asservita ai capricci dei residenti della Tenuta».

Nicola Bertini
Forum del Centrosinistra per San Vincenzo

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.8.2010. Registrato sotto ambiente/territorio, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “SAN VINCENZO: PER RIMIGLIANO ARRIVA L’ULTIMO ATTO?”

  1. Luciano Gherardi

    Condivido perrfettamente l’articolo. Vengo a San Vincenzo ogni estate da tempo immemorabile e ho visto l’orrore del porto. Ma non ho capito una cosa: San Vincenzo non è governata [?] dal centro sinistra? E quindi: cosa è il fonre di centrosinistra per San Vincenzo, magari per costituire una cosa simile anche dove vivo. razie

  2. il forum di centro sinistra per san vincenzo raccoglie le liste civiche, rifondazione, Sinistra e libertà e tutti quelli che non si ritrovano nelle scelte “cementificatrici” del PD.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 1 ora, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it