RIO NELL’ELBA: RASSEGNA DI MUSICA CLASSICA E CONTEMPORANEA

Proseguono i concerti di Intonazione 2010. Il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 9 luglio alle ore 21.30, presso l’Eremo di Santa Caterina, sul monte Serra a Rio nell’Elba. L’Eremo di Santa Caterina, chiesa romanica di modeste dimensioni, ampliata e modificata nel 1634, si trova in uno scenario con vedute paesaggistiche suggestive ed è dedicato a  Santa Caterina di Alessandria, patrona delle giovinette, soprattutto delle sarte ma anche della attività intellettuali. In questo contesto si svolgerà il concerto UNIDAS : Eva Reiter & Theresa Dlouhy dal titolo “Alas poore man”.

Il titolo del concerto di Eva Reiter e Theresa Dlouhy è anche il titolo di un libro di Robert Burton del primo ‘600 che si occupa della malinconia. Nel medioevo questa era stata disprezzata come la malattia dei monaci, in seguito è passata per uno dei sette peccati mortali per poi, nei tempi del protestantesimo, essere ritenuta una tentazione del diavolo che doveva essere abbattuta dal credente.
Oggi invece dal punto di vista medico è stata riconosciuta anche la forza distruttiva della malinconia. Come terapia si raccomandava da un lato la preghiera, dall’altro il divertimento tramite la musica. Il programma di Theresa Dlouhy e Eva Reiter, composto da canzoni sacre e profane del rinascimento inglese, si muove nel campo energetico fra tristezza dolceamara da una parte e fede, amore e speranza dall’altra.
Eva Reiter, si è perfezionata in flauto dolce e viola da gamba all‘Università di Vienna  e al Conservatorio Sweelinck ad Amsterdam. Suona come solista e insieme a complessi specializzati nella musica del rinascimento e del barocco come De Nederlandse Bachvereenigung, Ensemble Mikado, Le Badinage, Unidas e insieme a complessi di musica contemporanea come Ictus, Klangforum Wien.Ha conseguito numerosi premi fra cui  Il Queen Marie José International Composition Prize 2008. Le opere di Eva Reiter sono state rappresentate in vari Festival internazionali come a Vienna, Bruxelles, Stoccarda.

Theresa Dlouhy ha studiato canto all‘Univeristà di Vienna con Lydia Vierlinger. La sua carriera si concentra sulla musica rinascimentale inglese, sull‘opera barocca e contemporanea nel contesto dei complessi Unidas e Mikado.Ha inoltre cantato con l‘Ensemble Die Reihe, il Chamber , l‘Orchestra europea, il Bach Consort di Vienna, e con direttori/compositori come Peter Rundel, Johannes Kalitzke, Thomas Hengelbrock, Luca Pianca e Wolfgang Mitterer. Recentemente ha avuto la parti principale in Galatea di Georg Friedrich Haendel ed Euridice di Gluck, in rappresentazioni internazionali.

I biglietti possono essere acquistati la sera stessa all’ingresso dei concerti.

Contatti: www.intonazione.it e www.intonazione.com

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.7.2010. Registrato sotto cultura, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 13 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it