PIOMBINO: MARINA REI TRAINA METAMUSICA

La cantante Marina Rei

La cantante Marina Rei

Sabato 12 Dicembre 2009, ultimo appuntamento per le celebrazioni della Festa della Toscana 2009 a Piombino con, nell’auditorium del Centro Giò Piombino in Via della Resistenza, 4, grande concerto di METAMUSICA in favore dei diritti umani,  una No-Stop di musica dalle 17.00 alle 24.00.

Dieci band giovanili che si esibiranno con in più un ospite d’eccezione dalle ore 19.00 alle 21.00 con la cantante Marina Rei che si esibirà in alcune performance musicali.

A presentare la manifestazione sarà Lorenzo Frediani, giovane attore piombinese, che fa parte dell ‘”Improteatro” di Piombino e della compagnia di musical “Memories of Broadway”(MoB). Le band che si esibiranno durante la maratona musicale sono: gli “Out of Giò”, i “Thrower away”, i  “Tora”, gli “Psychomantum”, Adena, gli  “Audio Box”, Malvasya, Diatribo, Nhorizon, Dusito.

La carriere di Marina Rei (pseudonimo di Marina Restuccia musicista già dal 1987) inizia nell’Aprile del 1995 con il brano Sola, inciso con il nuovo pseudonimo, anche il genere è nuovo e si discosta dalla precedente produzione, imponendosi subito nelle radio grazie ai ritmi soul ed acid jazz. Nell’Autunno dello stesso anno è la volta di un altro singolo di successo, Noi e pubblica il primo omonimo album Marina Rei, da lei interamente scritto (autrice dei testi) con Frank Minoia (compositore e arrangiatore delle musiche).
La consacrazione avviene però l’anno successivo al Festival di Sanremo: Marina partecipa nella sezione giovani col brano Al di là di questi anni e si classifica terza vincendo anche il premio della critica. Si fa anche notare per l’esibizione a piedi nudi, quasi ricalcando Sandie Shaw. Attribuisce questa scelta alla volontà di sentirsi maggiormente a proprio agio. L’album d’esordio viene ripubblicato con l’aggiunta del brano sanremese e in poche settimane si aggiudica il disco di platino superando di gran lunga le 100.000 copie vendute e confermandosi come l’album d’esordio di maggior successo nel ’96, grazie anche agli altri singoli estratti quali Pazza di te, Odio e amore, I sogni dell’anima (remixato da Todd Terry).

Nel 1997 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo col brano Dentro me (nel video appare addirittura il famoso ballerino Daniel Ezralow). Il secondo album “Donna” si distacca di poco dal precedente, mantenendo le sonorità black della collaborazione con Frank Minoia, e risulta impreziosito da un’altra collaborazione col celebre sassofonista Michael Brecker, totalizzando le oltre 150.000 copie vendute.

La carriere della cantante, che ha prodotto 8 album dal suo esordio prosegue fino ad oggi con la partecipazione nel 2008 con Paola Turci al Festival di Sanremo, come ospiti nella serata dei duetti, per l’esecuzione del brano in gara Il solito sesso di Max Gazzé.

Si intitola poi “Musa”, l’album di inediti della cantante uscito l’8 maggio 2009 con l’etichetta OTRlive e distribuzione Universal. Un disco interamente scritto e prodotto da Marina che si sviluppa intorno ad un universo femminile fatto di figure di donne forti nel lavoro, nella famiglia e nella società. Donne per un certo senso rivoluzionarie e fuori dagli schemi che trovano la loro natura anche insieme agli uomini che però sanno mostrare il loro lato più dolce e fragile abbandonando la maschera dell’uomo forte a tutti i costi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.12.2009. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 7 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it