NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 13 GIUGNO 2009

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.


LA SCRITTRICE PINA VARRIALE CON I BAMBINI DI VENTURINA

Tutto è iniziato quando,dopo aver finito di leggere ai suoi alunni il libro di Pina Varriale “I bambini invisibili”, l’insegnante Maria Paola Bruno della classe VA del Plesso di scuola primaria “G. Marconi” di Venturina si è sentita chiedere in coro :-E poi?

Il testo racconta le vicende di una famiglia rom descritte dal punto di vista di una di loro, la piccola Sevla di 12 anni. I temi trattati sono quelli dell’integrazione e della discriminazione razziale e hanno accompagnato il percorso educativo-didattico della classe per tutto l’anno scolastico.
La storia aveva entusiasmato i ragazzi, ma finiva con alcune situazioni lasciate volutamente in sospeso. Decine le domande che i bambini hanno iniziato a porre alla maestra, la quale ha pensato di girarle direttamente all’autrice, proponendole di incontrare i suoi bambini.

Grazie alla mediazione della dirigenza scolastica dell’Istituto Comprensivo di Venturina, è stato possibile avere come gradita ospite della scuola l’autrice, evento concretizzato giovedì 11 giugno nella Saletta comunale. Hanno partecipato anche le classi 5°B, 3°A e 3°B dello stesso plesso e la signora Varriale è stata accolta dalla Dirigente Scolastica Raffaella Biagioli. I bambini erano emozionatissimi: la “bella signora bionda” fotografata sulla copertina del libro ora era lì, pronta a rispondere a tutte le loro domande!
“Due ore e mezzo d’incontro – dice l’insegnante – intense e significative per la relazione umana che immediatamente si è instaurata tra la scrittrice e i suoi piccoli lettori e per la profondità dei temi che sono emersi in base alle domande che essi le hanno rivolto, alle quali lei ha sempre risposto con un linguaggio diretto e spontaneo, ricco di umanità”.

“Ho particolarmente apprezzato le qualità della scrittrice – afferma la Dirigente Scolastica – e posso esprimere la massima soddisfazione per l’opportunità che i ragazzi hanno avuto nell’incontrarla, ben conoscendo la valenza educativa di questi tipi di interventi”.
Durante la permanenza di Pina Varriale, i genitori dei bambini della 5°A l’hanno assistita nei suoi spostamenti e le hanno reso più gradevole il soggiorno facendole visitare i siti turistici più rinomati della Val di Cornia.


INTORNO AL MAR. PERSONALE DI PAOLA SALVESTRINI A POPULONIA

Paola Salvestrini affezionata espositrice di Populonia, inaugura domenica 14 giugno la sua nuova personale di pittura nella Sala Gasparri (ore 18.00). L’esposizione sarà aperta da sabato 13 giugno alle 10.00.

La mostra edizione 2009 va sotto il titolo di “Intorno al mar” e propone oltre agli oli della produzione recente, gli ultimissimi lavori che vertono verso una maggiore levità materica e un colore più puro. Non si allontana però la Salvestrini dalla visione onirica della pittura che rimane soprattutto nell’uso dei soggetti-oggetti della sua attenzione.

L’autrice accompagna i suoi osservatori in un viaggio dove si incontrano persone, animali e cose sospesi tra realtà e sogno, in una dimensione fantastica che per qualche imperscrutabile magia ci lega con un filo sottile ad un quotidiano sereno e profondo, dal quale emergono i valori autentici della vita.

All’inaugurazione si potranno ascoltare le particolari sonorità del gruppo Dolce Melos composto da Donatella Salvestrini, Christine Angele e Marzio Matteoli. L’orario della mostra dal 13 al 19 giugno è dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.30.


VENTURINA: L’AZIENDA MARTINI GUIDO FESTEGGIA I 60 ANNI

Le migliori tradizioni si mantengono con l’innovazione. E’ questo lo spirito che ha animato le donne di casa Martini, titolari dell’azienda Martini Guido di Venturina, a prendere il largo verso settori finora inesplorati dalla Ferramenta Martini, le cui origini risalgono al 1923, quando Arturo Martini aprì una bottega di fabbro a Cafaggio, che, nel tempo, si sviluppò.

Oggi sono Roberta insieme alle figlie e alla madre, moglie di Guido, a guidare l’azienda e da pochi giorni è stato aperto il settore home, il cui avvio è stato festeggiato con un evento al quale hanno partecipato dipendenti e collaboratori (circa 60) insieme ad amici e clienti. “Abbiamo sempre lasciato che il nostro lavoro parlasse per noi – afferma Roberta Martini – ma oggi, a oltre ottant’anni dall’idea di mio nonno Arturo e a 60 anni dalla vera fondazione dell’azienda da parte di mio padre Guido, che oggi non è più con noi ma che ha sempre coniugato tutto al futuro, ci sembrava davvero giunto il momento di segnare questa nuova fase con una festa, almeno con tutti coloro che lavorano con noi e con gli amici”.

E sono stati in effetti in molti gli invitati che hanno condiviso questo momento di ulteriore sviluppo aziendale nell’area antistante la sede, in via della Monaca a Venturina, allestita per un “apericena” con un raffinato arredo bianco e nero e musica dal vivo per legare il tutto.

Nel 1950 fu Guido a trasformare l’attività, prevalentemente artigianale, in un commercio all’ingrosso e al dettaglio di ferramenta, rivolgendosi, in un primo momento, soprattutto agli artigiani del legno e del ferro. Oggi l’azienda si rivolge ai settori della ferramenta, dell’agricoltura e dell’edilizia, con marchi di prestigio e marchi propri e cura esclusivamente il settore ingrosso.

“Tecnologia e innovazione sono sempre stati e sono i punti di forza per la crescita della nostra realtà – commenta Roberta – senza però perdere di vista il fattore umano e la tradizione di un’azienda familiare con i piedi ben saldi a terra. Questa filosofia ci permette di lavorare con serenità e affrontare con un’adeguata strategia e una seria programmazione anche i periodi di crisi come quella che oggi l’economia sta attraversando”.


ZTL NEL CENTRO STORICO. SCATTANO I DIVIETI PER L’ESTATE

PIOMBINO -Più divieti alla ZTL, a partire dal 1° di giugno, con l’entrata in vigore delle norme del periodo estivo.
Secondo l’assetto già definito l’anno passato, dal 1° giugno fino al 30 settembre, il passaggio delle auto nella zona che da piazza Manzoni arriva fino a piazza Bovio sarà regolamentato sulla base di diverse fasce orarie.

Dalle 8 alle 21 potranno transitare tutti i veicoli secondo le seguenti modalità: a senso unico da viale del Popolo a piazza Manzoni i non residenti; doppio senso di circolazione i residenti e gli autorizzati. Traffico vietato, invece, dalle 21 alle 8, ad esclusione dei residenti e degli autorizzati.
Regolamentazione diversa invece per via della Marina e piazzetta del Mare che dalle 20 alle 24 sarà chiusa totalmente al traffico, anche per i residenti, rendendo questa parte del centro storico un’area pedonale in quelle quattro ore. Dalle 24 alle 8 di mattina transito e sosta permessi solo ai residenti.

La sosta, invece, rimane vietata ai non residenti e ai non autorizzati per tutto l’anno.
Tutto questo con l’obiettivo di valorizzare e rendere vivibile il più possibile questa parte di centro storico nei momenti di maggior afflusso, durante le serate e le notti estive, consentendo comunque una necessaria fluidità di traffico e per evitare intasamenti delle vie delle centro durante la giornata.


ELEZIONI: PREFERENZE RICONTATE, LA SPUNTA MAMBRINI

PIOMBINO – La commissione centrale ha consegnato i verbali con i risultati definitivi delle comunali di Piombino, e dopo due giorni di dubbi il risultato finale. Sarà Federico Mambrini, candidato nelle fila di Sinistra e libertà, a entrare in consiglio comunale, avendo ottenuto 98 preferenze, due in più rispetto a quanto emerso durante lo scrutinio avvenuto nei 43 seggi cittadini.

Si è quindi ribaltata la situazione che ha escluso dal consiglio comunale Angelo Trotta, anche lui in corsa per Sinistra e Libertà, fino a martedì eletto con un solo voto in più rispetto a Mambrini. Forse una comunicazione sbagliata di qualche presidente di seggio, o un errore in fase di composizione dei verbali. Resta difficile comunque individuare con certezza le cause che hanno portato a un primo verdetto che comunque adesso è ufficiale e a favore di Mambrini.


RINVIATO IL CONCERTO DELLA CANTANTE SENEGALESE LAOBE’

Il concerto organizzato dalla Pro Loco di Piombino per sabato 13 giugno presso i giardini Pro Patria con la famosa cantante Senegalese Fatou Laobè, per difficoltà tecnico-amministrative legate al trasferimento dal Senegal all’Italia dell’artista, non potrà essere effettuato in tale data.

L’associazione s’impegna sin d’ora a comunicare quanto prima quando sarà recuperata la serata in oggetto, ed informa con l’occasione che gli ingressi già ritirati saranno validi anche per tale data.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.6.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 0 giorni, 11 ore, 10 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it