APERTO A PIOMBINO IL NUOVO SPORTELLO DEL GRUPPO ASA

Il contatto è importante, accorcia le distanze. Per questo motivo mercoledì 3 giugno, a Piombino, i primi clienti già uscivano soddisfatti dal front office targato Gruppo ASA (ossia ASA SpA, gestore del Servizio Idrico Integrato, e ASA Trade SpA, società di vendita gas) dopo che questo aveva appena aperto i battenti.

Erano presenti all’iniziativa Gianni Anselmi, Sindaco del Comune di Piombino, Andrea Frediani, presidente di ASA Trade SpA, e, per ASA SpA, Fabio Baldassarri, Fabio Del Nista, Ennio Marcello Trebino e Michele Caturegli, rispettivamente Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Presidente del Consiglio di Gestione, Amministratore Delegato e Direttore Tecnico.

«Questo sportello a contatto diretto col pubblico è indubbiamente una opportunità in più – ha osservato Baldassarri – poiché l’attività del call center, pur efficace, non è accessibile a tutti, specie alle persone più anziane. Per queste il rapporto diretto è quasi indispensabile, certamente più comunicativo». Del Nista ha poi messo l’accento sul fatto che l’apertura dello sportello di via Torino 3/5/7 rappresenta «il consolidarsi di un passaggio importante: quello della piena compenetrazione di questa azienda con territori che prima erano gestiti da altre aziende. Con questa iniziativa vogliamo dimostrare che il radicamento di ASA SpA e di ASA Trade SpA sul territorio è uno degli obiettivi che stiamo raggiungendo».

«Per ASA questo ufficio è un altro punto di sviluppo dell’attenzione verso il cliente: coniugare efficienza e disponibilità nei confronti dell’utente sono obiettivi che intendiamo raggiungere a breve», ha sottolineato Trebino. Per Frediani, infine, il front office di Piombino è «fondamentale, specialmente in quest’area nella quale vogliamo incrementare i nostri volumi di vendita del gas. Riteniamo infatti che questo investimento sul territorio, ovvero questa possibilità di parlare col cliente in maniera diretta, darà nel tempo i suoi frutti».

Si ricorda che non ci sarà contemporaneità d’apertura tra i due sportelli della Val di Cornia: quello piombinese alternerà infatti la propria attività con quello di Venturina secondo la seguente programmazione: lunedì e mercoledì dalle ore 09:00 alle 12:00 sarà aperto quello di Piombino, mentre martedì, giovedì e venerdì dalle ore 08:00 alle 12:30 sarà aperto quello di Venturina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.6.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    44 mesi, 2 giorni, 1 ora, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it