APERTO A PIOMBINO IL NUOVO SPORTELLO DEL GRUPPO ASA

Il contatto è importante, accorcia le distanze. Per questo motivo mercoledì 3 giugno, a Piombino, i primi clienti già uscivano soddisfatti dal front office targato Gruppo ASA (ossia ASA SpA, gestore del Servizio Idrico Integrato, e ASA Trade SpA, società di vendita gas) dopo che questo aveva appena aperto i battenti.

Erano presenti all’iniziativa Gianni Anselmi, Sindaco del Comune di Piombino, Andrea Frediani, presidente di ASA Trade SpA, e, per ASA SpA, Fabio Baldassarri, Fabio Del Nista, Ennio Marcello Trebino e Michele Caturegli, rispettivamente Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Presidente del Consiglio di Gestione, Amministratore Delegato e Direttore Tecnico.

«Questo sportello a contatto diretto col pubblico è indubbiamente una opportunità in più – ha osservato Baldassarri – poiché l’attività del call center, pur efficace, non è accessibile a tutti, specie alle persone più anziane. Per queste il rapporto diretto è quasi indispensabile, certamente più comunicativo». Del Nista ha poi messo l’accento sul fatto che l’apertura dello sportello di via Torino 3/5/7 rappresenta «il consolidarsi di un passaggio importante: quello della piena compenetrazione di questa azienda con territori che prima erano gestiti da altre aziende. Con questa iniziativa vogliamo dimostrare che il radicamento di ASA SpA e di ASA Trade SpA sul territorio è uno degli obiettivi che stiamo raggiungendo».

«Per ASA questo ufficio è un altro punto di sviluppo dell’attenzione verso il cliente: coniugare efficienza e disponibilità nei confronti dell’utente sono obiettivi che intendiamo raggiungere a breve», ha sottolineato Trebino. Per Frediani, infine, il front office di Piombino è «fondamentale, specialmente in quest’area nella quale vogliamo incrementare i nostri volumi di vendita del gas. Riteniamo infatti che questo investimento sul territorio, ovvero questa possibilità di parlare col cliente in maniera diretta, darà nel tempo i suoi frutti».

Si ricorda che non ci sarà contemporaneità d’apertura tra i due sportelli della Val di Cornia: quello piombinese alternerà infatti la propria attività con quello di Venturina secondo la seguente programmazione: lunedì e mercoledì dalle ore 09:00 alle 12:00 sarà aperto quello di Piombino, mentre martedì, giovedì e venerdì dalle ore 08:00 alle 12:30 sarà aperto quello di Venturina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.6.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 25 giorni, 14 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it