ELEZIONI, PARTECIPAZIONE, CONFRONTO E «COMUNE DEI CITTADINI»

Il confronto pubblico che si è tenuto a Campiglia il 21 maggio tra i tre candidati sindaco Carlo Felice Rafanelli per la lista Popolo delle libertà, Rossana Soffritti per la lista di centro sinistra Campiglia Democratica e Massimo Zucconi per la lista Comune dei Cittadini ha mostrato, e non solo ai campigliesi, come dovrebbe essere svolta una campagna elettorale mirata a far votare con coscienza l’elettore.

Purtroppo questo genere di incontri non sono molto amati da chi almeno sulla carta detiene la maggioranza o le più elevate possibilità di vittoria elettorale, perché spesso rischiano di spostare i consensi di coloro che avrebbero (senza magari conoscerne il pensiero con attenzione) votato quel partito, mentre difficilmente sposterà i voti delle opposizioni verso il partito teoricamente più forte.

E così gli incontri moderati da testate giornalistiche nel rispetto della legge sulla privacy (i veri confronti elettorali perché assolutamente non prevedibili dai candidati sindaci) sono praticamente scomparsi, eccetto rari casi, dalle tornate elettorali in Val di Cornia, e i primi ad evitarli con attenzione sono proprio i partiti che sulla carta hanno maggiori chance di vittoria.

I candidati sindaci delle varie coalizioni hanno così incontrato in questi giorni con varie modalità tutte le principali categorie di soggetti, ma, oltre al confronto citato all’inizio dell’articolo, sono stati pochi (a memoria altri tre o quattro in tutta la Val di Cornia) gli incontri moderati da giornalisti nel rispetto della privacy.

Segno dei tempi? Non lo sappiamo, ma certo stride la continua richiesta di incontro elettorale con gli altri candidati sindaco che nel comune di Campiglia la lista «Comune dei cittadini» continua a chiedere a gran voce.

«E’ la conferma – commenta la lista civica guidata da Zucconi – che l’interesse dei cittadini cresce quando ai monologhi si sostituisce il contraddittorio ed il confronto tra le diverse posizioni. Questo ci hanno chiesto e continuano a chiedere i cittadini di Campiglia! Ripetere l’iniziativa sia per confronti tra i candidati alla carica di sindaco, sia per confronti tra i candidati alla carica di consiglieri».


Giuseppe Trinchini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.5.2009. Registrato sotto politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 13 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it