ABRUZZO. PIOMBINO RINGRAZIA I PARTECIPANTI ALLA RECENTE SPEDIZIONE

Emergenza terremoto. Si è conclusa sabato scorso la spedizione in Abruzzo, nel campo di Casalbrincioni, da parte di ANPAS – Pubblica Assistenza di Piombino, Associazione Gaibylia e Fiom-CGIL, che ha donato un frigorifero alla cucina del campo.

L’amministrazione comunale esprime un grande ringraziamento alle associazioni e a tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, in particolare a Riccardo Taccia (responsabile degli aiuti umanitari di Gaibylia di Livorno), Adriano Talenti, Carlo Riparbelli della Pubblica Assistenza e ai due cuochi, Paolo Bientinesi e Piero Tortolini, che sono rimasti una settimana nel paesino abruzzese seminando lavoro, simpatia e solidarietà.

“Questa esperienza, così come altri atti di generosità che ci sono stati e che ci saranno da parte della nostra comunità – dice l’assessore Andrea Fanetti – vogliamo dedicarli a due campioni della partecipazione e del volontariato come Alfio Balestracci e Isaro Montagnani, che ci hanno lasciato purtroppo proprio in questi giorni”.

Sono almeno altre due le associazioni che la nostra redazione vuole ricordare, e che hanno partecipato alle attività per il terremoto in Abruzzo, bisogna citare anche l’Associazione Radioamatori C.B. “Il Torrione” che si è recata, nei primissimi giorni con il suo presidente Comparini Domiziano sui luoghi del sisma. Un’altra associazione piombinese che ha operato in Abruzzo è l’A.V.E.L.A. P.C. che ha visto Dario Ricci partecipare nello staff della Protezione civile nazionale fino alla scorsa settimana. Il rigraziamento comunque va a tutti quelli che in qualunque maniera hanno dato, o stanno ancora dando, una mano alle popolazioni terremotate d’Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.5.2009. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    44 mesi, 6 giorni, 18 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it