ABRUZZO. PIOMBINO RINGRAZIA I PARTECIPANTI ALLA RECENTE SPEDIZIONE

Emergenza terremoto. Si è conclusa sabato scorso la spedizione in Abruzzo, nel campo di Casalbrincioni, da parte di ANPAS – Pubblica Assistenza di Piombino, Associazione Gaibylia e Fiom-CGIL, che ha donato un frigorifero alla cucina del campo.

L’amministrazione comunale esprime un grande ringraziamento alle associazioni e a tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, in particolare a Riccardo Taccia (responsabile degli aiuti umanitari di Gaibylia di Livorno), Adriano Talenti, Carlo Riparbelli della Pubblica Assistenza e ai due cuochi, Paolo Bientinesi e Piero Tortolini, che sono rimasti una settimana nel paesino abruzzese seminando lavoro, simpatia e solidarietà.

“Questa esperienza, così come altri atti di generosità che ci sono stati e che ci saranno da parte della nostra comunità – dice l’assessore Andrea Fanetti – vogliamo dedicarli a due campioni della partecipazione e del volontariato come Alfio Balestracci e Isaro Montagnani, che ci hanno lasciato purtroppo proprio in questi giorni”.

Sono almeno altre due le associazioni che la nostra redazione vuole ricordare, e che hanno partecipato alle attività per il terremoto in Abruzzo, bisogna citare anche l’Associazione Radioamatori C.B. “Il Torrione” che si è recata, nei primissimi giorni con il suo presidente Comparini Domiziano sui luoghi del sisma. Un’altra associazione piombinese che ha operato in Abruzzo è l’A.V.E.L.A. P.C. che ha visto Dario Ricci partecipare nello staff della Protezione civile nazionale fino alla scorsa settimana. Il rigraziamento comunque va a tutti quelli che in qualunque maniera hanno dato, o stanno ancora dando, una mano alle popolazioni terremotate d’Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.5.2009. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 9 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it