STUDENTI PIOMBINESI IN VISITA A CEFALONIA

Da Piombino a Cefalonia per ripercorrere una pagina dolorosa della storia contemporanea del nostro Paese. Gli studenti di due classi del liceo scientifico “G. Carducci” di Piombino, 2° A e 2° B, accompagnati dagli insegnanti Fulvia Costanzo, Costanza Fratini e Pablo Gorini, hanno partecipato al viaggio a Cefalonia organizzato dall’associazione culturale “Storia e Memoria” di Roma nell’ambito dell’omonimo progetto didattico promosso dall’associazione e dal Comune di Piombino.

Al viaggio, che si è svolto dal 27 aprile al 1 maggio, ha partecipato anche l’assessore all’Istruzione Anna Tempestini, rinnovando quindi un omaggio a quello che è considerato come il primo atto della Resistenza. Una pagina triste e nera della storia italiana, che solo la forza e la volontà dei sopravvissuti ha tenuto viva in questi anni. Adesso il testimone della memoria sta passando ai giovani, perché non abbiano più a ripetersi drammi simili a quello di Cefalonia

Durante la loro permanenza sull’isola, i ragazzi hanno partecipato a cerimonie e visite nei luoghi degli eccidi più tragici compiuti dai Tedeschi dopo l’8 settembre 1943, davanti al monumento della Divisione Acqui, alla “casetta rossa”, la località dove molti ufficiali italiani vennero trucidati dai soldati, alla fossa dell’eccidio, alle postazioni militari.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.5.2009. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 15 ore, 10 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it