SASSETTA, NUOVA META DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Il Bosco, la Caccia e gli Antichi Mestieri saranno i temi portanti del 1° Simposio di Scultura Contemporanea in Marmo Rosso di Sassetta, un laboratorio a cielo aperto di dieci giorni che coinvolgerà artisti provenienti da ogni parte d’Italia. L’evento, che si svolgerà dal 16 al 26 luglio, è organizzato dal Comune di Sassetta in collaborazione con la Provincia di Livorno e il Comitato Festeggiamenti Sassetano e vedrà cinque giovani scultori creare in piazza opere d’arte che andranno a collocarsi negli angoli più caratteristici del borgo.

«La scelta di istituire il 1° simposio di scultura contemporanea si basa sulla consapevolezza che il territorio di Sassetta è una miniera di risorse inestimabili, nonché un luogo ricco di caratteristiche esclusive, molto spesso sconosciute» spiega il Sindaco Luciano Cencioni. «Il marmo rosso di cui sono fatte le nostre colline, ad esempio, è un materiale altamente pregiato e non c’è miglior modo per valorizzarne la tipicità che affidarlo alle mani sapienti degli artisti. Ma c’è un motivo più importante che ci ha portato a dare vita a questa manifestazione, ed è la ricerca di condivisione della cultura con i giovani. Ecco perché il target artistico non supera i 35 anni d’età. Questa Amministrazione crede molto nel potenziale dei giovani, nel loro entusiasmo e nella loro creatività».

Il Simposio di Scultura potrebbe di fatto essere il primo di una serie di rassegne d’arte a frequenza annuale. «Questa Amministrazione Comunale» interviene l’Assessore al Turismo Paolo Lorenzelli, «è orientata verso un rinnovamento dell’offerta culturale. Gli eventi sassetani del 2009, infatti, sono improntati alla ricerca della qualità, più che della quantità. Ecco perché abbiamo organizzato un “Luglio Culturale” che mira ad accrescere il livello dell’offerta proponendo performance che spaziano dalla scultura alla danza, dall’opera lirica alla musica antica. Questo perché l’obiettivo che vogliamo raggiungere è quello di varcare lo scoglio del turismo consumistico di massa per dare vita a un turismo di stampo culturale. Il messaggio che deve arrivare è che Sassetta non vuole più essere una meta sommaria, ma una scelta ben precisa. Sassetta è un prodotto di nicchia, non una destinazione per le masse turistiche stagionali. Ed è per questo che il simposio non rimarrà un evento isolato, bensì il primo di molte manifestazioni che avranno per protagonista l’arte, sotto ogni sua forma».

Lo scopo dell’iniziativa è quello di valorizzare le potenzialità artistiche e creative dei giovani, creando un rapporto naturale e suggestivo tra le opere e il territorio. I temi del simposio rappresentano di fatto le principali peculiarità di Sassetta, la sua storia, le sue tradizioni, la tipicità di un luogo e della sua gente che da sempre vive a stretto contatto con il bosco. «Voglio ringraziare sopra ogni cosa la Provincia di Livorno» prosegue il Sindaco Cencioni, «che non ha solo provveduto a contribuire economicamente alla creazione dell’evento, ma ci ha seguito in ogni fase dello sviluppo del progetto attraverso il suo staff di impiegati sempre disponibili e collaborativi. Ringrazio l’Assessore alla Cultura della Provincia Laura Bandini e tutti i tecnici provinciali e comunali che hanno lavorato con impegno e partecipazione alla creazione dell’evento».

Il bando di selezione per la rassegna è stato inviato a tutte le Accademie di Belle Arti d’Italia ed è aperto ai giovani fino a 35 anni, studenti, diplomati o laureati presso gli istituti d’arte o che abbiano già partecipato a concorsi analoghi.

I 5 artisti che avranno l’occasione di partecipare al simposio saranno selezionati da un’apposita commissione specializzata che vaglierà tutte le candidature che perverranno al Comune di Sassetta entro e non oltre il 1° giugno 2009. Il bando di selezione e il modulo d’iscrizione sono scaricabili sul sito ufficiale dell’Amministrazione Municipale: www.comunedisassetta.net. Per informazioni relative all’evento e alle iscrizioni è possibile contattare l’Ufficio Pubbliche Relazioni del Comune di Sassetta al numero 0565 794 223 o all’indirizzo di posta elettronica vanni@comune.sassetta.li.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.5.2009. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 19 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it