L’ASA, IL GRUPPO ED I CENSIMENTI CATASTALI

Il Gruppo ASA (ASA SpA, servizio idrico integrato, e ASA Trade SpA, vendita gas) sta provvedendo a recapitare ai propri clienti i moduli per la campagna di censimento dei dati catastali.

Si tratta di un adempimento previsto dalla Legge Finanziaria 2005 (Legge 30/12/2004 n.311), che impone a tutte le società che svolgono attività di somministrazione di energia elettrica, gas e servizi idrici, di richiedere ai clienti i dati catastali identificativi dell’immobile presso cui è attivato il contratto di fornitura (art.1, commi 332, 333 e 334).

In merito, il Gruppo ASA fa presente che:

1. circa le caselle e–mail daticatastali@asa.livorno.it (ASA SpA) e daticatastali@asatrade.it (ASA Trade SpA): queste caselle devono essere utilizzate solo per trasmettere il modulo scansionato e non per chiedere informazioni. Chi avesse bisogno di informazioni, oltre a quelle già contenute nella lettera e nelle istruzioni che accompagnano il modulo, deve utilizzare i canali ordinari (da rete fissa, 800.01.03.03, numero verde gratuito; da rete mobile, 199.30.96.41, numero a.r.; e–mail: commerciale@asaspa.it). Inoltre chi, avendo inviato l’e–mail, avesse ricevuto un messaggio di errore dal server relativamente all’esito del recapito, causato dalla congestione delle caselle di posta elettronica per motivi di traffico, è pregato cortesemente di inviarla di nuovo ai soliti indirizzi: daticatastali@asa.livorno.it e daticatastali@asatrade.it;

2. in relazione alla posta ordinaria: l’indirizzo di riferimento è solo quello delle caselle postali ASA Trade SpA casella postale n.349 – 57100 Livorno centro e ASA SpA casella postale n.350 – 57100 Livorno centro. I moduli non devono essere inviati presso le sedi delle due società precitate;

3. infine, per quanto concerne i moduli pervenuti ai clienti che non sono intestatari del contratto: il modulo non deve essere né riempito e né spedito, ma deve essere fatta immediatamente la voltura e in quella occasione saranno forniti i dati catastali da parte del cliente entrante.


L’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI: “IMBOCCATA LA VIA DEL MIGLIORAMENTO”

Martedì 5 maggio 2009, si è svolta l’assemblea ordinaria dei soci ASA SpA. L’assemblea, dopo esauriente discussione, all’unanimità ha deliberato di approvare l’accantonamento dell’utile dell’esercizio 2008, pari a 1.010.653 euro. Invitiamo i lettori a guardare con attenzione le quote azionarie dei comuni della Val di Cornia dentro ASA.

A seguire, le considerazioni contenute nella relazione del Consiglio di Sorveglianza ai soci di ASA SpA in occasione dell’approvazione dei documenti di bilancio relativi all’esercizio 2008: “Col rinnovo del Consiglio di Gestione e con le intese intervenute tra i soci riguardo la situazione economico–finanziaria (in relazione al conferimento di risorse in termini di aumento del capitale sociale nonché all’accordo sul sovrapprezzo) e in termini di governance (in riferimento all’accordo per il rinnovo dei patti parasociali anche con la nomina di un direttore generale indicato dalla parte pubblica), si verificano le condizioni per un miglioramento delle relazioni industriali e nei rapporti con i cittadini–utenti”.

Il Consiglio di Sorveglianza ha dato inoltre notizia dell’avvenuta presentazione, presso il Registro delle Imprese, in data 28 aprile 2009, dell’attestazione del capitale sociale a seguito dell’aumento deliberato dai soci in data 30 gennaio 2009 e della composizione del medesimo.


Sotto, il quadro sinottico relativo al capitale sociale di ASA SpA:


Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.5.2009. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 2 ore, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it