TERREMOTO IN ABRUZZO. LUTTO CITTADINO A PIOMBINO

Lutto cittadino in segno di solidarietà e vicinanza per la popolazione colpita dal terribile terremoto in Abruzzo. Con un decreto, il sindaco Anselmi ha indetto per martedì 7 aprile 2009 il lutto cittadino, invitando le attività produttive e i servizi a sospondere la propria attività per 15 minuti a partire dalle 9,30. Sul palazzo comunale sarà esposta la bandiera listata a lutto.

Un’iniziativa pubblica di raccolta di fondi da inviare nelle zone più colpite, sarà organizzata inoltre nella giornata del 25 aprile, insieme alle associazioni di volontariato. Altre iniziative di solidarietà e di aiuto saranno previste nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.4.2009. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 2 giorni, 13 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it