PRESIDI OSPEDALIERI, ASSEGNATI GLI INCARICHI A 9 NUOVI PRIMARI

Ventata di nuove nomine per l’Azienda USL 6 di Livorno: sono ben tredici, infatti, gli incarichi firmati, o che stanno per essere firmati, da parte del Direttore Generale, Fausto Mariotti. In questa tornata sono state riempite non solo delle caselle rimaste vacanti a causa di trasferimenti o pensionamenti, ma sono stati nominati anche i primari per alcune delle nuove Unità Operative appena istituite come quella delle Cure Palliative a Livorno e del Pronto Soccorso nelle tre zone/distretto di Livorno, Cecina e Piombino.

In particolare Marco Cei, Alberto Camaiti e Paolo Roncucci sono diventati rispettivamente i nuovi primari dei Reparti di Medicina 1, Medicina 2 e Anestesia dell’Ospedale di Livorno. Enrico Magagnini, Antonella Mazzoni e Mauro Pratesi, invece, assumono il ruolo, ancora a Livorno, per le nuove U.O. di Emodinamica, Cure Palliative e Pronto Soccorso.

Alla guida dei due Dipartimenti Interaziendali, nati dalla collaborazione tra l’Azienda USL 6 di Livorno e l’Azienda Universitaria Ospedaliera Pisana sono stati nominati Alfredo Falcone (Oncologia Medica) e Rolando Gagliardi (Neurochirurgia).

Oltre a questi incarichi è arrivata l’ufficializzazione delle nomine a Direttore delle Professioni infermieristiche e ostetriche di Patrizia Bottegaro e del Direttore all’Assistenza infermieristica dell’ospedale di Livorno, Chiara Pini.

Altre nomine anche in provincia: Maurizio Paoli è il nuovo primario del Pronto Soccorso di Cecina, mentre a Piombino sono stati nominati Paolo Tamberi come primario del Pronto Soccorso e Mario Cordoni come primario del Reparto di Cardiologia.

“Tutte queste nuove nomine – spiega il direttore generale, Fausto Mariotti – si collocano in una strategia più complessiva per lo sviluppo dell’Azienda. Sono convinto che i neo arrivati, molti dei quali hanno già avuto la possibilità di essere apprezzati, sapranno mettere la loro professionalità a disposizione dell’Usl e quindi di tutti i cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.4.2009. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 17 giorni, 13 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it