PRESIDI OSPEDALIERI, ASSEGNATI GLI INCARICHI A 9 NUOVI PRIMARI

Ventata di nuove nomine per l’Azienda USL 6 di Livorno: sono ben tredici, infatti, gli incarichi firmati, o che stanno per essere firmati, da parte del Direttore Generale, Fausto Mariotti. In questa tornata sono state riempite non solo delle caselle rimaste vacanti a causa di trasferimenti o pensionamenti, ma sono stati nominati anche i primari per alcune delle nuove Unità Operative appena istituite come quella delle Cure Palliative a Livorno e del Pronto Soccorso nelle tre zone/distretto di Livorno, Cecina e Piombino.

In particolare Marco Cei, Alberto Camaiti e Paolo Roncucci sono diventati rispettivamente i nuovi primari dei Reparti di Medicina 1, Medicina 2 e Anestesia dell’Ospedale di Livorno. Enrico Magagnini, Antonella Mazzoni e Mauro Pratesi, invece, assumono il ruolo, ancora a Livorno, per le nuove U.O. di Emodinamica, Cure Palliative e Pronto Soccorso.

Alla guida dei due Dipartimenti Interaziendali, nati dalla collaborazione tra l’Azienda USL 6 di Livorno e l’Azienda Universitaria Ospedaliera Pisana sono stati nominati Alfredo Falcone (Oncologia Medica) e Rolando Gagliardi (Neurochirurgia).

Oltre a questi incarichi è arrivata l’ufficializzazione delle nomine a Direttore delle Professioni infermieristiche e ostetriche di Patrizia Bottegaro e del Direttore all’Assistenza infermieristica dell’ospedale di Livorno, Chiara Pini.

Altre nomine anche in provincia: Maurizio Paoli è il nuovo primario del Pronto Soccorso di Cecina, mentre a Piombino sono stati nominati Paolo Tamberi come primario del Pronto Soccorso e Mario Cordoni come primario del Reparto di Cardiologia.

“Tutte queste nuove nomine – spiega il direttore generale, Fausto Mariotti – si collocano in una strategia più complessiva per lo sviluppo dell’Azienda. Sono convinto che i neo arrivati, molti dei quali hanno già avuto la possibilità di essere apprezzati, sapranno mettere la loro professionalità a disposizione dell’Usl e quindi di tutti i cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.4.2009. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 7 giorni, 10 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it