POESIA, I RISULTATI DEL PREMIO CASALINI

Venerdì 21 novembre a Livorno, prima all’Istituto Tecnico e dopo al carcere “Le sughere” si è svolta la premiazione del premio letterario per le carceri “Emanuele Casalini”, professore di italiano e poi preside del nostro Liceo Carducci, al tempo ancora Marconi.

All’Istituto Tecnico, oltre alla moglie del prof. Casalini e al preside della scuola, vi era anche Ernesto Ferrero, presidente della Fiera del Libro di Torino, il quale ha tenuto un bel discorso a proposito della letteratura ed ha inoltre spronato i giovani alla lettura ma anche alla scrittura incoraggiandoli a tenere un diario.

Durante la mattina alcune studentesse hanno letto delle poesie che erano state segnalate dalla giuria del premio ed inoltre hanno presentato un progetto su Power Point (programma con il quale è possibile sviluppare una serie di diapositive nelle quali aggiungere un testo, una musica di sottofondo o delle immagini) raccogliendo i quattro componimenti premiati, i primi vincitori ex equo.

Nel pomeriggio vi è stato, invece, il trasferimento al carcere dove si sono presentati anche otto detenuti fra i quali il terzo classificato che ha ricevuto in premio un attestato di riconoscimento, un libro ed anche un assegno. L’evento è stato comunque molto interessante poiché permette di vedere come molti dei carcerati desiderino avere una possibilità di riscatto tramite la scrittura ed apprezzino molto la possibilità di studiare che gli viene data.

Uno dei presenti, infatti, pochi giorni prima aveva sostenuto un esame universitario in chimica conseguendo un ottimo risultato esprimendo poi la sua volontà di poter dare, gratuitamente, ripetizioni in quella materia a chiunque ne avesse bisogno, riconoscendo, in seguito all’errore che ha commesso e a causa del quale è stato condannato al carcere, che donare è una delle azioni più belle e gratificanti che un uomo possa compiere.


Serena Scateni

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.11.2008. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 18 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it