LA FILARMONICA MASCAGNI FESTEGGIA S. CECILIA

Santa Cecilia, patrona dei musicisti è stata festeggiata dalla Filarmonica Mascagni di Venturina con la tradizionale cena sociale alla Sala della Musica: una tavola imbandita per 150 persone rigorosamente preparate da donne e uomini volontari dell’associazione e consumata dai musicisti, dagli allievi della scuola di musica, dagli insegnanti e da numerosi amici. In rappresentanza del Comune di Campiglia ha partecipato l’assessore alla cultura Angiolo Fedeli.

La serata ha fornito al presidente Leonardo Ricci l’occasione per tracciare un bilancio morale dell’attività della Filarmonica nel 2008 che volge ormai al termine e per invitare tutti ai prossimi appuntamenti in vista: il concerto della festa della Toscana domenica 30 novembre e quello degli auguri al nuovo anno nella prima metà di gennaio 2009. Oltre ai concerti e alle molte iniziative intraprese, Ricci ha sottolineato l’importanza dell’associazione e della sua sede anche nel panorama comprensoriale. “Non deve sfuggirci l’importanza – ha detto Ricci – del fatto che la Mascagni è orchestra, è banda per sfilate istituzionali, è qualificata scuola di musica, è organizzatrice in questa sala di serate danzanti ed è sala prove per molte scuole di ballo. Contiamo su un capitale umano di grande valore”. Insomma una realtà complessa e articolata dove, anche grazie al lavoro volontario che sta alla base, proseguono nonostante la crisi le serate danzanti che sono un valido sostegno economico per coprire le spese necessarie al buon andamento dell’associazione.

Non poteva poi mancare l’apprezzata “gara del chicco” che ormai da diversi anni mette in simatica competizione le provette pasticcere casalinghe che offrono il dessert per la serata fatto con le proprie mani. Quest’anno è risultato vincitore un gustoso salame al cioccolato preparato dalla signora Alba Pini che si è così aggiudicata il trofeo in cristallo offerto dallo sponsor dell’iniziativa, Il Calidario.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.11.2008. Registrato sotto musica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 14 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it