SABATO A MASSA M.MA IL PREMIO SAN BERNARDINO 2008

Tanti ospiti di prestigio analizzeranno il momento della pubblicità in Italia, con l’obiettivo di
sensibilizzare gli utenti delle giovani generazioni. Grande attesa per i lavori degli studenti,
veri protagonisti della manifestazione

Si stanno per accendere i riflettori su Massa Marittima. Sabato 25 Ottobre il borgo medievale
maremmano ospiterà l’edizione 2008 del Premio San Bernardino, evento nato per fissare il legame
tra pubblicità e responsabilità sociale, nel nome del santo protettore dei pubblicitari, nativo proprio
del centro grossetano.

L’ispiratore del Premio, giunto al sesto appuntamento, è monsignor Giovanni Santucci, vescovo della Diocesi di Massa Marittima – Piombino. Alla base della kermesse c’è la volontà di analizzare
criticamente i messaggi pubblicitari lanciati da televisioni, radio e giornali, con particolare
attenzione all’impatto delle diverse campagne, soprattutto nei confronti delle giovani generazioni.
La scelta e l’analisi dei migliori messaggi pubblicitari del 2008 è stata coordinata dagli esperti di
Comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, guidati dal professor Francesco
Casetti.

Con il passare degli anni, il Premio San Bernardino è diventato un appuntamento di grande
importanza nel mondo della pubblicità, tanto da uscire dall’ambito puramente celebrativoanalitico,
per ritagliarsi anche un ruolo didattico. Al premio principale, assegnato da una giuria di
esperti, alla migliore campagna socialmente responsabile dell’anno, se ne sono affiancati altri due,
in cui i protagonisti sono gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado delle province di
Grosseto e Livorno. Si tratta del Premio Giovane Consumatore, giunto alla sua seconda edizione,
che vede gli studenti scegliere la campagna, che a loro avviso, rispecchia maggiormente i canoni
di responsabilità sociale, e del Premio Progetto Scuole – novità assoluta – una vera e propria sfida
tra giovani creativi, in cui i ragazzi sono stati chiamati ad elaborare diverse campagne
pubblicitarie ispirandosi ad alcune linee guida dettate dai clienti – in questo caso i partner Enel e
Sport Town -. I vincitori avranno la possibilità di vedere il proprio lavoro pubblicato su uno dei
principali media nazionali.

Quest’anno il Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo dell’Università
Cattolica del Sacro Cuore, ha selezionato nove campagne pubblicitarie tra quelle apparse sui
principali canali di comunicazione:
• FERRERO – Kinder + Sport
• HEINEKEN – Enjoy Responsibly
• VODAFONE – My future is now (con la collaborazione di Enel e Legambiente)
• BACARDI Limited – Don’t drink and drive
• PERFETTI e WWF – Vigorsol Air Action campagna 2008
• OSRAM – Global Care
• MITSUBISHI Electric – Climatizzatore Kirigamine
• BOSCH – Frigorifero Celebrity
• iGUZZINI – Campagna contro l’inquinamento luminoso

La consegna dei premi sarà preceduta da un interessante incontro sul tema della pubblicità
responsabile (ore 9.00) che vedrà tra l’altro la partecipazione di personalità del mondo della
comunicazione e della pubblicità, tra i quali monsignor Domenico Pompili, direttore dell’Ufficio Cei
per le Comunicazioni Sociali, Giovanna Maggioni, direttore dell’Upa, il professor Francesco Casetti,
direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello spettacolo dell’Università
Cattolica di Milano; Gianluca Comin, direttore della Comunicazione di Enel e presidente della
Ferpi; Pierluigi Bachi, creativo e monsignor Luciano Frigerio, esperto di comunicazione della Diocesi
di Milano. A fare gli onori di casa, naturalmente, sarà il vescovo di Massa Marittima-Piombino,
monsignor Giovanni Santucci.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.10.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 10 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it