PIOMBINO: II° APPUNTAMENTO PER «OTTOBRE PIOVONO LIBRI»

Successo per il primo appuntamento di Ottobre Piovono libri a Piombino, di sabato 4 ottobre dove la scrittrice Carla Maria Russo, nell’auditorium del Centro Giovani di Piombino, ha ritratto una bella fotografia della Venezia del 1755, e narrato la situazione storica e politica all’interno della quale si inserisce la storia del suo libro, quella di una giovane donna, colta e intelligente, che si innamora di uno dei massimi dirigenti della Serenissima e, per sfuggire al matrimonio con un uomo che non ama, accetta di diventare un’adultera, la sua amante ufficiale.

La serata è stata molto apprezzata dal pubblico che ha letteralmente tempestato di domande l’autrice, e, grazie alla presenza di alcuni storici in platea, l’incontro si è trasformato in una lezione di storia del decadentismo veneziano della fine del ‘700, molto apprezzato dai presenti, perché illustrato in modo semplice e moderno.


Il prossimo appuntamento di sabato 11 ottobre 2008 tratterà invece uno dei capitoli più bui della storia recente, «Armeni, storia di un genocidio dimenticato».

Sarà presentato il libro “Armenia” di Hrand Nazariantz (La Bancarella editrice), e saranno presenti: Tiziano Arrigoni, curatore del libro. Robert Attarian, Portavoce del Consiglio della Comunità Armena di Roma. Sonya Orfalian, collaboratrice de “Le Monde Diplomatique”.

Lo storico francese Jacques Le Goff, parlando dell’annoso dibattito sul futuro ingresso della Turchia nella Comunità Europea, ha sostenuto che un nodo da sciogliere è ancora quello del rispetto dei diritti delle minoranze. È un problema attuale, come quello della minoranza curda, ma è anche un problema storico: Le Goff sottolinea l’importanza di un evento che fino a pochi anni fa era poco conosciuto all’Occidente o, nei casi migliori, veniva visto come uno dei tanti esempi della brutalità umana in un secolo per certi versi “estremo” come il Novecento. Lentamente, ma inesorabilmente il genocidio armeno è sempre più conosciuto dalla parte più attenta dell’opinione pubblica, inizia a comparire sui mass media. Il volume di Hrand Nazariantz, ricco di pagine utili alla comprensione dell’avvenimento storico per un vasto pubblico, è un’occasione per riscoprire una delle pagine più atroci e più dimenticate del Novecento.

l’iniziativa è organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’informa Giovani, il Centro Giovani, l’Arci, “La Bancarella” editrice, la rivista «Il Libro Volante» e il patrocinio del Comune di Piombino.

Dove:
La manifestazione si tiene tutti i Sabati di Ottobre presso Il Centro Giovani di Piombino, in Via della Resistenza, 4 – a partire dalle ore 21.15. Il sito della manifestazione è : http://www.prolocopiombino.it/piovonolibri/

Inoltre la testata giornalistica on-line Corriere Etrusco trasmetterà in diretta l’appuntamento. Per chi quindi non può partecipare all’iniziativa, la redazione trasmetterà in diretta l’evento, che poi sarà anche registrato e reso disponibile per chi vorrà guardarlo in un secondo momento.

Per accedere alla diretta basta andare sulla nostra home page e accedere alla pagina dedicata. Sarà attiva anche una chat che permetterà agli interessati di fare domande agli autori in diretta.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.10.2008. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 5 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it