PIOMBINO, AL VIA LA FESTA DEL PD AL PARCO VIII MARZO

Venerdì 22 agosto a Piombino inizierà la prima Festa del Partito Democratico che durerà fino al 7 settembre presso il Parco VIII Marzo all’ingresso della città. Sarà una festa nuova, sia sul piano dell’articolazione degli stand sia su quello dell’offerta culinaria.

Tre i punti ristoro (ristorante, pizzeria-spaghetteria, trattoria) e molto lo spazio riservato ai prodotti tipici legati alla tradizione locale. Un bar e un Pub gestito dai giovani democratici, una pasticceria, una libreria, tanti giochi e spettacoli di ogni genere. “Una festa piena di novità ed in grado di rispondere alle esigenze di qualsiasi visitatore, da colui che è in cerca di piatti tipici e ricercati della nostra cucina a chi, mangiano magari una pizza per una modica cifra, intende fare qualcosa di diverso dalle altre sere o a chi vuole venire a confrontarsi con politici e amministratori sui temi del territorio – sottolinea il Segretario dell’Unione Comunale PD di Piombino, Riccardo Gelichi – ma la più grande delle novità di questa festa è rappresentata da quello che una volta era il tradizionale spazio dibattiti che, in occasione della prima festa del PD, abbiamo voluto collocare in posizione centrale facendolo diventare uno spazio aperto, al quale si potrà accedere da ogni lato, quello sarà il cuore della festa”.

La festa che, come hanno precisato gli organizzatori, rimane una delle poche feste di queste dimensioni ancora tutta montata e gestita da volontari del PD, vuole così dare un messaggio chiaro, rimettendo anche “fisicamente” la politica al centro di quella che rimane una grande manifestazione popolare, luogo di incontro, discussione e divertimento secondo la migliore tradizione delle feste di partito nel nostro territorio.

“In questa “agorà” che è il nuovo spazio dibattiti – spiega invece il coordinatore della Segreteria territoriale del PD Val di Cornia-Elba Valerio Fabiani – abbiamo voluto affrontare i due piani su cui si sta già sviluppando il dibattito del PD in queste settimane: elezioni amministrative 2009 e ruolo del Partito Democratico alle prese con l’opposizione al Governo Berlusconi e con la necessità di radicare il partito ad ogni livello. “Per questo – continua Fabiani – nei giorni della Festa troveremo, per esempio, il 29 agosto il Sindaco Gianni Anselmi che risponderà direttamente alle domande dei cittadini facendo un bilancio di questo mandato, mentre il 2 settembre con Rosy Bindi e il 4 con Piero Fassino discuteremo del futuro del PD e del suo ruolo nella società, dei problemi dell’Italia e di politica estera.”

“E poi – conclude Fabiani – parleremo, molto, di lavoro e di come il PD intende rappresentarlo per tornare a vincere nel Paese, infatti abbiamo scelto di iniziare il nostro ciclo di dibattiti con l’iniziativa del 27 agosto sul lavoro dipendente con uno sguardo più concentrato sul lavoro industriale con la partecipazione dell’ex ministro del lavoro Cesare Damiano che si occupa di questi temi per il PD nazionale e di concluderlo con l’iniziativa del 5 settembre sul lavoro autonomo alla presenza del senatore democratico Giancarlo Sangalli ex presidente nazionale della CNA e membro della Commissione Industria, commercio, turismo del Senato”. Gli organizzatori ricordano che all’interno della festa sarà possibile anche firmare la petizione nazionale “Salva l’Italia” e iscriversi al Partito Democratico all’interno dell’apposito punto d’ascolto che resterà aperto tutte le sere e che sarà animato da militanti, dirigenti e amministratori del PD.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.8.2008. Registrato sotto politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 1 ora, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it