LE PIÙ BELLE MUSICHE DEL CINEMA ITALIANO AL CHIOSTRO

Le musiche suggestive di Nino Rota, Ennio Morricone e altri famosi compositori, interpretate da un duo originale, Silvana Libardo al pianoforte e la figlia Francesca Salvemini al flauto.

Martedì 29 luglio ore 21,30 al chiostro di Sant’Antimo secondo appuntamento con la musica, nell’ambito della nuova edizione dei concerti organizzati dall’associazione culturale “Etruria Classica” in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del comune, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, il patrocinio di provincia di Livorno e regione Toscana.

Il duo eseguirà musiche tratte dalle colonne sonore di film famosi come “Anonimo veneziano”, “Amarcord”, “La dolce vita”, “Otto e mezzo”, “C’era una volta il West”, “Il postino” e tanti altri.

Francesca Salvemini, diplomatasi al conservatorio G. Verdi di Milano, studia da tre anni in Svizzera nella calsse del grande flautista francese M. Larrieu. Oltre ai numerosi riconoscimenti ottenuti a livello nazionale, ha al suo attivo oltre trecento concerti per prestigiosi enti musicali in Italia e all’estero. E’ docente di flauto presso il Conservatorio di Rovigo.

Silvana Libardo svolge da anni in’intensa attività concertistica come solista, in formazioni cameristiche e in concerti con l’orchestra, collaborando con direttori e solisti di prestigio internalzionale. In duo con sua figlia ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero riscuotendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Sulle colonne sonore dei più noti film il duo ha inciso recentemente un Cd per la casa discografica “Velut luna” di Padova.
E’ inoltre fondatrice e direttrice artistico dell’associazione “Nino Rota” di Brindisi e dell’omonimo concorso internazionale di esecuzione pianistica e strumentale di Ostuni ed è docente di pianoforte al Conservatorio di Lecce.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.7.2008. Registrato sotto musica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 11 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it