21 GIUGNO SUN DAY, GIORNATA DELL’ENERGIA SOLARE

Piombino – Nel giorno del solstizio d’estate Sabato 21 Giugno dalle ore 10 alle ore 19,30 in piazza Gramsci il «San Day», una giornata dedicata alla promozione dell’energia solare (termica e fotovoltaico) e delle altre fonti energetiche rinnovabili. Un’occasione per ricordarci che siamo il paese del sole, ma quanto ad energia ce ne dimentichiamo spesso…

L’Italia è di gran lunga dietro a Paesi come la Germania, nonostante un’insolazione media del 50% superiore! Ad oggi la potenza istallata, di impianti fotovoltaico, in Italia, è di circa 100 MW per circa 10.000 istallazioni: di queste 4.836 sono impianti di piccola taglia (da 1 a 3 KW).
Le stime, relative al solare termico, in Italia, parlano di 172 MWth istallati pari a circa 250.000 m2, signitificamente al di sotto del proprio potenziale, con appena 2,9 KWth ogni 1000 abitanti.

Questa giornata nazionale di Legambiente, vuole anche essere una protesta propositiva contro le politiche del governo Berlusconi che pensa solo all’energia nucleare e a grandi impianti costosissimi, pericolosi, che saranno pronti fra venti anni e che non hanno futuro, perché l’uranio si sta esaurendo. Le energie alternative invece possono essere diffuse nel territorio, quindi evitare gli sprechi del trasporto dell’energia, sfuggire ai monopoli ed essere più convenienti.

Nella piazza sarà istallata una mostra di pannelli illustrativi, verranno distribuiti opuscoli di informazione e due ditte di installatori della zona, che collaborano per questa giornata, metteranno in mostra i loro prodotti di pannelli solari. Sarà così possibile illustrare, a chi sarà interessato, convenienze, costi e benefici dell’istallazione e dell’uso delle energie alternative.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.6.2008. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 18 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it