NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 17 MAGGIO 2008

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.


NUOVO LIBRO SUL PAESAGGIO TOSCANO A CURA DI ROSSANO PAZZAGLI

Venerdì 23 maggio alle ore 17,00, nella sala Elsa Morante presso la sede di Italia Nostra Firenze
Via Giampaolo Orsini 44, sarà presentato il libro “Il Paesaggio della Toscana tra storia e tutela” a cura di Rossano Pazzagli, Edizioni ETS.

Oltre all’intervento di Rossano Pazzagli, che ne illustrerà i contenuti, ci sarà una breve presentazione di Renzo Moschini direttore della collana “Le aree naturali protette”.

Leonardo Rombai e Mariarita Signorini interverranno sulla questione paesistica in Toscana.
Il dibattito che seguirà sarà introdotto dal giornalista del Corriere fiorentino (Corriere della Sera) Mauro Bonciani, esperto in questioni ambientali. Saranno presenti anche altri autori del volume.

La presentazione sintetica del libro è visibile al link http://www.edizioniets.com/Scheda.asp?N=978-884672039-9


APERTO IL NUOVO SOTTOPASSO FERROVIARIO A SAN VINCENZO

Giovedì 15 maggio 2008 alle 19 e 45 è stato aperto al traffico il nuovo sottopasso ferroviario di San Vincenzo, l’infrastruttura costruita per eliminare il passaggio a livello definitivamente chiuso alla fine dello scorso anno. A percorrerlo per primi in auto il sindaco Michele Biagi e l’assessore ai lavori pubblici Kety Pini, che esprimono naturalmente grande soddisfazione per essere riusciti a inaugurare l’opera.

La realizzazione del sottopasso ferroviario di San Vincenzo, del resto, si è contraddistinta fin dall’inizio per il suo percorso travagliato. Dal 2004 ad oggi, l’Amministrazione ha prima modificato il progetto iniziale che prevedeva la realizzazione di un sovrappasso ferroviario; poi si è impegnata a trovato l’accordo con le Ferrovie per la concessione del contributo economico e i tempi di chiusura del sottopasso. Tempi slittati più volte, anche a causa del legame stretto dell’opera con i lavori di ampliamento del porto.

Dopo l’avvio dei lavori alla fine del 2007, alcune cause giudiziarie hanno fatto correre il rischio di un blocco dei lavori, non ultima la sentenza del TAR di dicembre che annullava alcuni provvedimenti fondamentali per la prosecuzione del lavori del porto. Solo dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato il 5 febbraio scorso, che ha sospeso la sentenza del TAR, i lavori del sottopasso sono proseguiti con la necessaria tranquillità.

I lavori al sottopasso proseguiranno ancora per completare le opere di sistemazione dei muri laterali, dei marciapiedi e della viabilità. L’opera è costata oltre 5 milioni di euro così finanziati: 900mila euro dal contributo delle Ferrovie, il resto sborsati da Sales così come prevedeva il bando di assegnazione dei lavori di ampliamento del porto turistico.


PIOMBINO: NASCE IL COMITATO PER LA BIOLOGIA MARINA

Un’intesa per coordinare le attività degli istituti di ricerca che operano nel settore della biologia marina della provincia di Livorno. E’ il senso dell’accordo sottoscritto mercoledì scorso all’università di Pisa dal rettore Marco Pasquali, dal presidente della provincia di Livorno Giorgio Kutufà, dai comuni di Piombino, Livorno, Rosignano, Cecina, dall’Istituto di biologia ed ecologia marina di Piombino e dal Consorzio per il centro Interuniversitario di biologia marina ed ecologia applicata “Guido Bacci” di Livorno.

Il documento prevede la costituzione di un Comitato per la biologia marina (CoBiMa), un organismo che avrà sede nella prestigiosa dimora di Villa Celestina a Castiglioncello, e che si occuperà di promuovere lo sviluppo e il coordinamento delle iniziative relative al settore nel mare toscano, di stimolare progetti ricerca finalizzati ai piani di sviluppo economico, sociale e infrastrutturale, ai servizi e alle attività delle amministrazioni pubbliche e private presenti nel territorio. L’Università di Pisa sarà capofila per le attività di ricerca per l’ampia fascia costiera della Toscana. L’accordo ha validità triennale ed è rinnovabile.


CONVEGNO DIOCESANO SULLA FAMIGLIA

Sabato 17 Maggio 2008 a Piombino, presso la Parrocchia di San Bernardino convegno diocesano sul tema «Famiglia soggetto pastorale nella chiesa e soggetto di evangelizzazione nel mondo»
Con relatore Francesco Granelli, responsabile della pastorale familiare della diocesi di Bologna.

Il programma dell’inconro prevede alle ore 9.30 Accoglienza e preghiera iniziale, a seguire Relazione di Granelli. Alle ore 12.00 Santa Messa concelebrata, e alle ore 13.00 Pranzo comunitario. Alle ore 15.00 Lavori di gruppo e alle ore 16.30 Relazione dei lavori di gruppo (scritte). L’incontro terminerà alle 17.00. Per il pranzo sarà offerto il primo piatto, mentre per il secondo ciascuna famiglia provvederà personalmente condividendo con gli altri. I bambini saranno assistiti da animatori.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.5.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 19 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it