FESTA DELLA TOSCANA 2007 A PIOMBINO

Premiazioni, conferenze e un consiglio comunale aperto: il programma piombinese
Valorizzare la creatività, sostenere la capacità innovativa, promuovere la partecipazione
dei giovani cittadini: sono questi gli indirizzi che il Comune di Piombino ha voluto per
celebrare la Festa della Toscana 2007, istituita con legge regionale n.26 del 2001 e
celebrata convenzionalmente il 30 novembre in ricordo dell’abolizione della pena di morte,
ad opera del granduca Leopoldo (30 novembre 1786).

Ogni anno, la Festa è occasione per promuovere a livello regionale e locale attività, progetti, spettacoli e altre iniziative intorno ad un argomento di primario interesse collettivo. L’edizione 2007 ha per tema Giovani ingegni e magnifiche eccellenze.

L’obiettivo è di promuovere una riflessione pubblica sul ruolo delle istituzioni
nello sviluppo della comunità, a partire proprio dal sistema della formazione nei vari settori:
istruzione e cultura, giovani e ricerca, sport e lavoro, volontariato.

Il clou della manifestazione sarà, come di consueto, il Consiglio Comunale aperto che si
svolgerà il 30 novembre alle ore 10 nel palazzo comunale. Alla riunione parteciperà il
dott.Yoga Patti, counselor e mediatore, e per la prima volta la Consulta dei Giovani,
l’organismo voluto dall’amministrazione comunale per favorire la partecipazione dei
cittadini alla vita sociale e qualificare l’intervento pubblico. Nell’occasione verrà presentato
un bilancio dell’attività svolta dalla data di insediamento, nell’aprile 2006.

Presieduta dall’assessore alle Politiche giovanili Massimo Giuliani, la Consulta è costituita da 12
rappresentanti per le istituzioni locali e scolastiche (membri di diritto, Consiglio comunale
area di maggioranza e di minoranza; Circoscrizioni; Istituti di istruzione superiori pubblici e privati), 2 per le associazioni giovanili (Fob e Centro Giovani), 3 per le Organizzazioni
sindacali (Cgil, Cisl, Uil) e 3 per i partiti politici (Verdi per la Pace, Movimento Giovanile
UDC, Sinistra Giovanile).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.11.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    53 mesi, 2 giorni, 4 ore, 40 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it