NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 16 OTTOBRE 2007

Vediamo insieme le numerose notizie di oggi dalla Val di Cornia.

I RISULTATI DEL PARTITO DEMOCRATICO NEL COLLEGIO 29

I 12.333 partecipanti al voto per le primarie del Partito democratico per il collegio 29, in base al regolamento di questa consultazione, hanno fatto scattare il “premio-partecipazione”, cioé un delegato in più sia all’assemblea nazionale che a quella regionale. Dalla nostra zona andranno quindi sette delegati al nazionale e quattordici al regionale.

Per l’assemblea nazionale, la lista Democratici con Veltroni incassando nel collegio l’83,57% dei voti, ha fatto il pieno eleggendo tutti e sei i propri candidati: Silvia Velo, Francesco Marchi, Barbara Pinzuti, Michele Ciliberto, Camilla Benini, Umberto Canovaro. Grazie al premio per l’alta partecipazione al voto, va all’assemblea nazionale anche il capolista dei Democratici per Letta, Roberta Lorenzi.

All’assemblea regionale, i veltroniani sfiorano il pieno eleggendo dodici delegati su tredici in lista
ottenendo l’82,02% dei consensi. Gli eletti nella lista dei veltroniani sono: Matteo Tortolini, Antonella Giuzio, Gianni Anselmi, Eleonora Cremisi, Michele Biagi, Federica Nocenti, Angelo Polloni, Assunta Astorino, Federico Mazzei, Ginevra Paini, Graziano Martinelli e Valentina Bertocchini. Completano la pattuglia di delegati locali per Firenze, il capolista dei Democratici per Letta, Claudio Capuano, e la capolista dei sostenitori di Rosy Bindi, la giovane elbana Chiara Marotti. I delegati saranno chiamati a riunirsi già la prossima settimana per l’assemblea costituente nazionale e la settimana successiva per quella regionale. Poi, inizierà il percorso per costituire il Partito democratico anche a livello locale.


PARTE ANCHE A PIOMBINO IL PARTITO SOCIALISTA

Nasce anche a Piombino il Partito Socialista dall’unione di SDI, Associazione per la Rosa nel Pugno, Fgs, Nuovo PSI e cittadini vari. Il nuovo partito conferma l’inserimento nella lista civica riformista Insieme per lo Sviluppo, nata quasi 4 anni fa dall’unione di SDI e cittadini indipendenti, cercando di portare il contributo della nuova formazione socialista al governo della città.

Il Comitato promotore e’ costituito da Paolo Benesperi,Stefano Ferrini, Luca Lavoratori e Riccardo Marzucchi che svolgera’ anche il ruolo di coordinatore provvisorio, in attesa del congresso che determinerà i nuovi organismi dirigenti. Mentre per la lista Insieme per lo Sviluppo e’ stato confermato come suo coordinatore Stefano Ferrini. Per informazioni telefonare al numero 3491431783 o mandare una e-mail a socialistivalcornia@alice.it e consultare il sito www.costituentesocialista.com


PS: NON DIMENTICHIAMOCI DELLA FIORENTINA – GHIACCIONI

La Fiorentina-Ghiaccioni è uno di quegli argomenti che non “annoia” mai da circa trenta anni a questa parte. Ora che è partito lo studio di fattibilità iniziano ad arrivare i primi commenti.

«Apprendiamo con favore dell’approvazione da parte della Giunta dello studio di fattibilità sulla Fiorentina-Ghiaccioni, commenta Leporatti del Partito Socialista. Sono due i tracciati individuati, ma solo uno però corrisponde ai criteri indicati dal piano strutturale che quindi dovrà essere già modificato con una variante perdendo ulteriore tempo.

Per evitarla proponemmo prima dell’approvazione del piano strutturale che questo non indicasse già un tracciato vincolante o che accogliesse le conclusioni dello studio di fattibilità che era già stato depositato in Comune. Rimanemmo però inspiegabilmente isolati nella maggioranza, anche da quelle forze che come noi da sempre volevano quella strada come Nuova Piombino allora guidata da Torlai e la Margherita ed inascoltati dal Sindaco.

Adesso però ci attendiamo che inizi subito il percorso per fare la variante al piano strutturale, inserendo così questo nuovo tracciato individuato che altrimenti rimarrebbe solo nelle conclusioni di uno studio senza essere previsto da nessuno strumento urbanistico e quindi inutilizzabile. Chiediamo – conclude il comunicato – anche che si cominci già a lavorare per reperire i circa 22 milioni di euro necessari alla sua realizzazione e quindi si abbiano idee chiare sui tempi conseguenti. Non vorremmo che, tutti presi dai fanghi e dalla 398, opera senz’altro necessaria per il porto, si perdesse di vista la strategicità di questa strada, prevista dal programma della coalizione di cui facciamo parte, ma sulla cui convinzione a realizzarla da parte degli alleati abbiamo più di qualche ragionevole dubbio».


VENTURINA: S’INAUGURA IL PARCHEGGIO DEL PARCO TERMALE

Sabato 20 ottobre, alle ore 11.00, sarà inaugurato il parcheggio pubblico del Calidario. Al suo interno è stata prevista un’area di servizio per i camper oltre ad una struttura che ospiterà la sede
dell’associazione Camper Club Val di Cornia.

Oltre alla sede dell’associazione è stata realizzata una
zona di carico e scarico per camper con colonnette simile a quella presente in via del Lavoro. Sia il
manufatto della sede del Camper Club Val di Cornia che la struttura di carico e scarico camper sono
state date in gestione all’associazione attraverso la sottoscrizione di una convenzione con il comune
che regolerà la presenza dell’associazione nella struttura affidatagli e la manutenzione delle stesse
opere di servizio ai camper.

Dopo il collegamento del Parco Termale al paese tramite una pista ciclabile fruibile anche in
notturna (lungo la vecchia Aurelia tra le Terme di Venturina e via dei Molini), arriva ora il parcheggio pubblico che può ospitare più di cento veicoli.
Il parcheggio, anche a servizio del centro turistico Il Calidario e dello Stadio Santa Lucia ed inserito
nel più ampio progetto d’infrastrutturazione del Parco Termale di Venturina il cui costo complessivo è stato di 1.800.000 euro, è finanziato con risorse proprie comunali (1.000.000) e fondi del Patto Territoriale (800.000). È stato così razionalizzato l’accesso e la sosta che prima avveniva in un campo sterrato, in un contorno sistemato a verde e con la pavimentazione in betonelle forate per la crescita dell’erba.

Il parcheggio è solo l’ultimo, ma non il conclusivo, progetto portato a compimento nel quadro della
qualificazione dell’area del Parco Termale che ha preso avvio nel 1999. Il piano, nato con lo scopo di incrementare la vocazione turistica della zona, è stato realizzato a stralci con la creazione di strutture ricettive connesse principalmente all’attività termale. Il progetto, partito su iniziativa del comune per stimolare l’interesse dei privati che non avevano sfruttato l’opportunità di poter presentare un piano, ha collegato le attività termali e turistiche già esistenti con la promozione di una continuità urbanistica qualificata tra il centro residenziale di Venturina e l’ambito delle Terme. La prospettiva, infatti, è quella di un vero parco fruibile dal pubblico che valorizzi l’iniziativa privata e renda produttive, tutelandole, le risorse naturali. Il punto di forza del piano è stato quello di coordinare le azioni dei privati con l’interesse pubblico e di realizzare, dunque, il Parco Termale in tempi rapidi grazie anche all’accesso ai fondi comunitari.


CAMPIGLIA: PROSEGUE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI AL CONCORDI

Prosegue la campagna abbonamenti per la stagione teatrale del Concordi, presso il botteghino del
Teatro ed il pubblico dimostra di apprezzare le proposte di qualità che caratterizzano ogni anno di più il cartellone del piccolo teatro ottocentesco. Una stagione appetibile, messa in piedi grazie alla
collaborazione tra Comune di Campiglia Marittima, Teatro dell’Aglio e Fondazione Toscana Spettacolo con il contributo del Comune di San Vincenzo. Anche quest’anno prezzi invariati e possibilità di abbonamenti flessibili su 6 o nove spettacoli.

Gli abbonamenti possono essere prenotazioni telefonicamente purché il pagamento dell’abbonamento sia effettuato entro il giorno del primo spettacolo, ovvero il 9 novembre, data in cui si alzerà il sipario con la commedia “Pazze” che vede in scena tre bravissime e notissime attrici: Caterina Casini, Simona Marchini e Lucia Poli.

Le modalità di abbonamento: a nove spettacoli (verde) per tutte le date in calendario oppure
l’abbonamento a sei spettacoli (rosso) con la possibilità di scelta tra due linee: classica (big) e
innovativa (trend). Questo tipo di abbonamento comprende cinque spettacoli misti a scelta (tre trend
e due big) più lo spettacolo prodotto dal Teatro dell’Aglio.

Info per orari e prezzi: Teatro dei Concordi tel. 0565 837028 email: teatrodellaglio@libero.it


LA NUOVA STAGIONE TEATRALE E CONCERTISTICA AL METROPOLITAN

Da lunedì 15 ottobre parte la campagna abbonamenti per la stagione teatrale e concertistica 2007/2008, proposta dall’amministrazione comunale e da Fondazione Toscana Spettacolo di Firenze, con il contributo di Enel. Otto spettacoli teatrali e cinque concerti, di cui quattro con l’Orchestra Restionale Toscana, che rispettano un’offerta qualificata e ampia per il pubblico piombinese, tra premi Nobel e classici, tra balletto e musical, per tutti i pubblici che affollano il Metropolitan.

Importante apertura di stagione con IL Laureato (22 novembre, inizio ore 21 come per tutti gli
spettacoli) tratto dall’omonimo romanzo di Charles Webb. La storia è quella di un neolaureato
californiano in crisi d’identità il quale diventa prima l’amante di una nevrotica signora, amica di
famiglia, per poi innamorarsi di sua figlia. Il testo, diventato famoso grazie al film omonimo del 1967 che lanciò Dustin Hoffman e che è stato un mito per una intera generazione, viene oggi realizzato in chiave teatrale dal regista Enrico Maria Lamanna. La leggendaria parte di Mrs Robinson è affidata a Giuliana De Sio, intrigante e sensuale nel ruolo di seduttrice. IL LAUREATO è proposto da The Dreamers Productions srl.

Prezzi invariati per gli abbonamenti e i biglietti, con l’introduzione di maggiori agevolazioni e sconti soprattutto per i giovani. Da quest’anno infatti la riduzione studenti, che per la concertistica è stata abbassata a 5 euro, non sarà più vincolata come nel passato a un gruppo minimo di 8 persone ma potrà essere usufruita da ogni studente singolo. Si mantiene la gratuità per l’insegnante accompagnatore in caso di gruppi e la riduzione viene estesa anche agli studenti universitari fino a 26 anni, dietro presentazione di libretto universitario. Per i concerti, inoltre, possono godere della riduzione anche i soci di associazioni musicali e gli iscritti alle scuole di musica. Gli altri prezzi
rimarranno invariati.

Programma Teatro

Giovedì 22 novembre, Il Laureato con Giuliana De Sio, dal romanzo di Charles Webb

Giovedì 29 novembre, Carmina Burana, regia e coreografia di Mauro Astolfi, Spellbound dance company

Lunedì 10 dicembre, Jekyll & Hide Il Musical, teatro stabile d’Abruzzo, musiche di Frank Wildhorm

Lunedì 14 gennaio, Non si paga! Non si paga!, con Marina Massironi e Antonio Catania, regia di Dario Fo

Mercoledì 30 gennaio, Il Sindaco del rione sanità, con Carlo Giuffreè, di Eduardo De Filippo, regia di Carlo Giuffré

Lunedì 11 febbraio, Il compleanno, di Harold Pinter, Teatro Stabile Firenze, regia di Fausto Paravidino

Giovedì 21 febbraio, La vedova scaltra, adattamento dal testo di Carlo Goldoni a cura di Lina
Wertmuller, regia di Lina Wertmuller

Martedì 18 marzo, Madre coraggio, con Isa Danieli, di Bertolt Brecht, regia di Cristina Pezzoli.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.10.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 24 giorni, 16 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it