NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DELL’11 GIUGNO 2007

Ricca di notizie la giornata di oggi in Val di Cornia. Leggiamole insieme.

PIOMBINO: SPECIALIZZAZIONE AGRARIA ALL’ISTITUTO TECNICO “EINAUDI”

Anna Tempestini, assessore all’istruzione ed Elisa Murzi, assessore alle attività produttive, intervengono sul tema dell’offerta formativa in Val di Cornia e sulla possibilità di istituire un indirizzo tecnico agrario.

“Stiamo già lavorando su questi temi in collaborazione con le scuole e con le associazioni, e già dal prossimo anno sarà attivato un corso per operatori agricoli e promotori dei prodotti tipici del territorio nell’ambito dell’offerta formativa dell’istituto tecnico “L. Einaudi”. Proprio lunedì scorso, infatti, abbiamo effettuato una riunione, a cui tra l’altro erano presenti anche i rappresentanti della Cia e Coldiretti insieme al dirigente dell’Istituto tecnico “L. Einaudi” di Piombino, per decidere l’avvio di questa ulteriore specializzazione mirata a valorizzare il settore agricolo.

Proposta molto ben accolta dalle associazioni presenti e sostenuta convintamente dell’amministrazione. Naturalmente non si tratta ancora di un vero e proprio corso scolastico, ma di una “curvatura” all’interno di quelli già esistenti, per ora introdotta in maniera sperimentale, che permetterà l’acquisizione di ulteriori conoscenze e specializzazioni più aderenti alle esigenze produttive del territorio.”


TAE KWON-DO: CORSO ESTIVO A PIOMBINO

A Piombino, presso il centro di Atletica Simeoni, si terrà il corso estivo di Tae Kwon-Do, riservato ai bamabini e ragazzi dai ai 15 anni. Il corso avrà inizio martedì 19 giugno e terminerà martedì 31 luglio. Per informazioni rivolgersi a Palestra Body Line, via Corsica 5 o presso la UISP di Piombino.

CAMPIGLIA: RIPRENDE IL PROGAMMA DI ASFALTATURA

Nell’ambito del progetto generale di riqualificazione della viabilità comunale e di abbattimento delle barriere architettoniche, riprende in questo periodo il programma di asfaltature di strade e marciapiedi nei centri abitati compreso nel programma triennale delle opere pubbliche 2006/2008.

Gli interventi, da mettere in atto per stralci, interesseranno nella prima fase: il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi nella zona 167 a Venturina, precisamente nelle vie Garosi, Ceccarelli e Cipriani e nella realizzazione dei marciapiedi e della pavimentazione stradale in via Sardegna a Venturina

Successivamente partiranno i lavori di realizzazione dei marciapiedi in via della Repubblica a Cafaggio e nella zona 167 a Campiglia (vie Regione Toscana, Unità Sindacale, 2 Pini, Largo Autonomie Locali, Volontà Popolare. Complessivamente l’impegno di spesa ammonta a 525.000,00 euro. Relativamente al primo stralcio, per il quale era stato previsto di impegnare 133.500,00 euro, le opere sono già state appaltate e la ditta aggiudicataria è la Fratelli Marconi di Grosseto che ha lanciato un’offerta di 106.238,68 euro più 1.500 euro per le opere di sicurezza. Il cantiere è stato aperto il 29 maggio e deve essere chiuso con il completamento dei lavori il5 novembre 2007.

Da segnalare che recentemente è stata completata la pista pedonale e ciclabile realizzata sopra al tratto urbano del fosso Corniaccia che collega via Indipendenza sud (all’altezza del supermercato Conad) con via della Corniaccia di fronte alla Sala della Musica. Sulla stessa via è stato costruito il marciapiede che si riunisce alla pista ciclabile.


DON GIANFRANCO RINGRAZIA IL VESCOVO E LA COMUNITÀ VENTURINESE

Nei giorni dal 13 al 20 Maggio Monsignor Vescovo Giovanni Santucci ha fatto sosta nella nostra parrocchia della Sacra Famiglia per la Visita Pastorale “Il Signore visita il suo popolo”.

Don Gianfranco ringrazia Monsignore della sua presenza e tutta la comunità parrocchiale che ha condiviso con grande soddisfazione i vari momenti : dalle celebrazioni del Sacramento della Cresima e Sacramento degli Infermi alla presentazione della Mostra delle Icone in collaborazione con l’associazione culturale Omniartis.

Inoltre Monsignore ha incontrato durante la settimana al Centro Agape i vari gruppi che partecipano e operano attivamente all’interno della nostra parrocchia, ha incontrato le famiglie dei bambini del Catechismo e della Scuola dell’Infanzia “A. Boldrini”, ci sono stati incontri con adolescenti, giovani e adulti, un concorso di poesia con i ragazzi delle 5 elementari coordinato dalle insegnanti di religione, a tutti i partecipanti è stato consegnato un ricordo della serata e ai primi cinque exaequo una borsa di studio di 200 euro ciascuno,la giuria esaminatrice era costituita dalla professoresse Vanna Guidoni, Gabriella Peschi e Mariacristina Caroli; uno spettacolo serale “I figli di Abramo” proposto dagli studenti di 3 Media della Scuola di Venturina e Campiglia Marittima coordinati dalla professoressa di religione.

Oltre agli avvenimenti che hanno caratterizzato la visita Pastorale, Domenica 27 Maggio alle ore 21:00 al Centro Agape è stato messo in scena dai ragazzi del 2 ° Cresima lo spettacolo teatrale “Il soffio dello Spirito” scritto da Lorenzo Favilli e organizzato da Vania Niccolini, Monica Cirillo e Renza Micheletti .


MOZIONE PER IL RIPASCIMENTO DELLA SPIAGGIA DI BARQATTI

I Consiglieri Provinciali Lara Redditi ( DS ), Fabio Di Bonito ( Margherita ), Mario Giannullo (Sinistra Democratica) hanno presentato una mozione in merito al raccordo tra la progettazione dell’intervento di ripascimento della spiaggia di Baratti promossa dalla Provincia e la elaborazione del P.P. del Parco di Baratti-Populonia in corso da parte del Comune di Piombino.

La Provincia di Livorno sta redigendo infatti il progetto definitivo per il ripascimento e la protezione della spiaggia di Baratti, e che il Comune di Piombino, attraverso il Circondario della Val di Cornia, sta redigendo il Piano Particolareggiato del Parco Territoriale di Baratti e Populonia che dovrà affrontare vari temi, tra i quali quello relativo all’utilizzo degli arenili e del campo boe esistente nello specchio acqueo del Golfo di Baratti.

In più occasioni il Comune di Piombino ha posto la necessità di un raccordo tra le due attività progettuali, manifestando l’orientamento al mantenimento del campo boe esistente pur intendendo rivederne le modalità di utilizzo e prevedendo azioni di riordino e di razionalizzazione dello stesso.

A fronte di quanto sopra i tre consiglieri hanno chiesto all’ amministrazione provinciale ed all’ Assessore competente di impegnarsi per promuovere azioni di raccordo tra le due attività progettuali che interessano entrambi l’area di Baratti, proseguendo il primo incontro svolto congiuntamente dalle commissioni consiliari di Provincia di Livorno e Comune di Piombino e promuovere soluzioni progettuali contestuali che, fermo restando l’ottenimento dei risultati attesi con li progetto di ripascimento, accompagnino e non impediscano il riordino e la razionalizzazione del campo boe compatibile con l’utilizzo sostenibile del Golfo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.6.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 10 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it