PIOMBINO: INVESTIMENTI DA 28 MIL. DI EURO NEL 2007

Approvato dal consiglio comunale il bilancio di previsione 2007. Pressione tributaria diminuita (riduzione dell’Ici sulla prima casa di 0,5 punti percentuali, addizionale Irpef invariata), razionalizzazione della spesa e ottimizzazione delle risorse; questi i pilastri della manovra economica che permetteranno di assicurare i servizi del 2006 e di aprirne di nuovi, come il nuovo centro gioco educativo, il centro giovani, gli interventi a sostegno delle famiglie e l’incremento dei trasferimenti alla Asl per i servizi sociali. A favore del documento si sono espressi i gruppi della maggioranza (DS, Margherita, Nuova Piombino), contrari An, lista civica “Per la tua città”, Verdi, astenuto il gruppo di Rifondazione Comunista.

“Un bilancio, come ha spiegato l’assessore Massimo Giuliani nella presentazione, che recupera risorse al proprio interno, cercando di portare avanti anche un’azione forte contro l’elusione fiscale e che permetterà di confermare investimenti consistenti anche per la realizzazione della opere pubbliche previste”.
Premi su: Leggi Tutto…


Insieme al bilancio il consiglio ha approvato anche il programma triennale delle opere pubbliche 2007/2009. Un programma che prevede investimenti per circa 28 milioni di euro nel 2007, 22 milioni di euro nel 2008 e 17 milioni per il 2009, con la realizzazione, nel triennio, di opere importanti come la nuova scuola elementare e materna a Riotorto, la costruzione del nuovo Ponte di Ferro, la pavimentazione nel centro storico, la nuova biblioteca comunale, la ristrutturazione di piazza Bovio e la ristrutturazione delle Stalle napoleoniche e della Polveriera al Castello.

“Il limite posto alla capacità di indebitamento – ha detto Giuliani – è stato incrementato con la finanziaria 2007. Gli interessi passivi derivanti da mutui non possono superare il 15% delle entrate correnti, in precedenza il limite era del 12%. La nostra capacità di spesa in conto capitale è rimasta comunque elevata attraverso gli introiti della vendita degli immobili alla Piombino patrimoniale. Altra novità introdotta dall’attuale Finanziaria è stata quella relativa alla destinazione e all’utilizzo degli oneri di urbanizzazione. Cosa che abbiamo attentamente valutato e che ci ha permesso di dare una delle svolte positive e risolutive al bilancio. Il 50% degli oneri di urbanizzazione previsti per il 2007 è sufficiente ad assicurare un gettito pari all’incremento dell’addizionale Irpef di 0,3 punti percentuali.”

Per il 2007 sul fronte degli investimenti sono previsti interventi importanti su strade, giardini, piazze, parcheggi. Per la viabilità di accesso al centro, da via della Capriola a via della Resistenza, sono previsti 1 milione e 300 mila euro, e altri 250 mila euro per il riordino del tratto di strada da Montegemoli a Fiorentina. Confermati i lavori annunciati per la ristrutturazione del parcheggio presso l’ex Fonderia Bernardini, 150 mila euro, il parcheggio in via della Pace, collegato alla realizzazione dell’Intervento unitario 13, il parcheggio di superficie di viale Amendola.
Per la riqualificazione del centro sono stati previsti 400 mila euro per la sistemazione di via Giuseppe Garibaldi, 300 mila euro per la sistemazione esterna del Rivellino (piazza Edison e dintorni), 2 milioni e 275 mila euro per il parco dell’Orto dei Frati, i cui lavori dovrebbero concludersi entro il 2008. Confermato anche l’impegno per la ristrutturazione dei giardini di piazza della Costituzione.

Sul versante degli impianti sportivi un milione e 300 mila euro invece sono stati dedicati al raddoppio della piscina comunale, i cui lavori dovrebbero iniziare entro l’anno. Un impegno consistente anche per la regimazione dei fossi di via Lerario e di via Pertini (1 milione e mezzo di euro) e per la regimazione idraulica della zona Riotorto sud (altri 550 mila euro). A Salivoli prevista la riqualificazione del parco del Vallone. Investimenti inoltre per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi a Populonia stazione, via della Rimembranza a Riotorto, il prolungamento di via Benzi a Riotorto, la ristrutturazione dell’incrocio tra via Cavalleggeri e Lungomare Marconi. A questo si aggiungono le opere di ristrutturazione della piazza del Cotone, nuova fognatura al Gagno del Contratto di Quartiere II e la ristrutturazione di via Pisa e via Flemalle del Piano di Invervento Urbano finanziati dal Ministero delle Infrastrutture.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.3.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 12 giorni, 1 ora, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it