NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 28 FEBBRAIO 2007

Ricca di appuntamenti la giornata di oggi con le notizie dalla Val di Cornia
Premi su: Leggi Tutto…

CENA «A MODO MIO» AL PODERE TUSCANIA

Sabato 3 marzo, al Ristorante del Podere Tuscania in Via della Principessa a San Vincenzo, in programma una cena ‘A MODO MIO’, ovvero un appuntamento a tavola con la tradizione e la semplicità.

In altre parole, la cena sarà tutta da scoprire, pietanza dopo pietanza, fermo restando che i comuni ingredienti di ogni piatto saranno appunto la tradizione toscana e la semplicità.
La cena ha un costo di 20 Euro, bevande incluse e, come sempre, è necessaria la prenotazione allo 0565 705486, oppure info@podere-tuscania.it


DS: «IL CENTRO GIOVANI RISORSA PER LO SCAMBIO DI IDEE»

Questo fine settimana sarà inaugurato a Piombino il Centrogiovani, una struttura straordinaria, frutto del lavoro di amministrazioni che hanno dimostrato di mettere i giovani al centro delle scelte strategiche per il futuro di questa città e più in generale di questo territorio.

«La Sinistra giovanile – commenta il comunicato dei DS Piombinesi – negli anni con i suoi consiglieri comunali e con i diversi Segretari che si sono succeduti si è battuta e si è spesa perché questo territorio si dotasse di spazi per i giovani che fossero laboratori per la creatività e la cultura giovanile del nostro territorio e allo stesso tempo luoghi naturali di incontro e confronto tra le giovani generazioni e le istituzioni e di partecipazione dei giovani alle scelte di governo del territorio che riguardassero il futuro loro e delle nostre città.

“Un lavoro che è cominciato qualche anno fa – sottolinea il Segretario della Sinistra giovanile Federazione Val di Cornia-Elba, Valerio Fabiani – grazie all’intuizione di coloro che hanno guidato prima di me questa organizzazione e delle associazioni che con noi condivisero l’esperienza del Forum delle Politiche giovanili, una scelta coraggiosa che si scontrò anche con non poche perplessità e che cominciò con la consapevolezza che dovesse, fin dall’inizio, coinvolgere quanti più giovani possibile, una scelta partecipata – continua Fabiani – tant’è vero che furono gli studenti medi di tutte le scuole di Piombino che, esprimendosi compilando un questionario promosso dal Forum delle Politiche giovanili, scelsero che cosa avrebbero voluto trovare dentro il centro, e sulla base delle loro idee, fu realizzato il progetto”.

Il centrogiovani che rappresentava l’elemento centrale delle politiche giovanili del programma del centrosinistra – continua il comunicato – per la Sg, non è che il punto di partenza per aprire una nuova stagione di protagonismo dei giovani a Piombino e in Val di Cornia. “Quelle ragazze e quei ragazzi delle associazioni, dei gruppi musicali, del movimento studentesco, ieri nel Forum per le politiche giovanili, oggi nelle consulte e nelle loro associazioni o gruppi, rappresentano la linfa migliore e vitale per questo nostro territorio – spiega Valerio Fabiani – il centrogiovani è loro e di tutti coloro che fin qui non hanno partecipato ed il primo compito di quei ragazzi sarà proprio quello di coinvolgere tutti i loro coetanei nella vita e nella gestione del centro e non solo – prosegue – il nostro territorio è intriso di impegno giovanile, ragazze e ragazzi che producono cultura e idee preziose, la sfida che abbiamo di fronte è proprio quella di unire le forze per un progetto comune che tenga conto delle differenze e della pluralità delle forme in cui si articola quell’impegno e che sia in grado di garantire lo scambio di idee, informazioni e sostegno reciproco”. Secondo la Sinistra giovanile mettere in rete tutte quelle realtà di impegno dei giovani oltrechè gli spazi a loro dedicati presenti sull’intero territorio dovrà essere la mission dei prossimi mesi».


LUNA ROSSA ALL’OSSERVATORIO DI PUNTA FALCONE

Sabato 3 marzo, a partire dalle ore 21.30, sarà possibile visitare l’Osservatorio Astronomico di Punta Falcone a Piombino, dove l’Associazione Astrofili di Piombino organizza l’iniziativa “La Luna rossa”. Si tratta di una serata dedicata all’osservazione dell’eclisse totale di Luna Osservazione della volta celeste ad occhio nudo e con i telescopi dell’Osservatorio, in attesa dell’eclisse di Luna, il cui inizio è previsto alle ore 22,30 (totalità a partire dalle ore 23,43).

Dopo una lunga attesa – l’ultima volta si era infatti verificata l’ormai lontano 28 ottobre 2004 – finalmente si ripresenta l’occasione di osservare un’eclisse totale di Luna.
Il fenomeno avrà inizio nella tarda serata del 3 marzo e terminerà nelle
prime ore del giorno 4. L’eclisse totale di Luna si verifica quando il nostro satellite attraversa
completamente il cono d’ombra creato dalla Terra, interposta tra il Sole e la Luna stessa.
La consuetudine di indicare il fenomeno con l’espressione “Luna rossa” è dovuta alla caratteristica colorazione che la Luna assume durante la fase di totalità dell’eclisse. La causa di ciò è la componente rossa del flusso luminoso proveniente dal Sole, la quale, rifratta dall’atmosfera terrestre, giunge fino alla superficie lunare.


SCOPERTO IL C/C DI IACOPO III APPIANI PRESSO I BANCHIERI MASCHIANI

Nell’Archivio dell’Opera di S.Maria del Fiore, a Firenze, tra le carte contabili dei banchieri Maschiani, è stato scoperto il conto corrente di Iacopo III, contenente le spese sostenute per la costruzione della sua nuova dimora signorile a Piombino.

I Maschiani, mercanti protetti dai Medici, trattavano gli affari della corte piombinese degli Appiani, in cambio del monopolio dello sfruttamento della vena del ferro elbano destinato a Pisa.
Fra i mastri architetti e operai che risultano destinatari dei pagamenti, non appare mai il Guardi, ma altri , tra i quali l’allievo- e figliastro- di Andrea Guardi, Giovanni di Mariano, che in effetti aveva aperto a Piombino anche una bottega di scalpellini. Il volume, edito da Leo S. Olschki , verrà presentato sabato 3 marzo, alle 17, al Castello di Piombino dall’assessore alle culture Ovidio Dell’Omodarme, Franco Franceschi e Ivan Tognarini, storici rispettivamente medievista e modernista dell’Università di Siena. Sarà presente anche il conservatore del fondo Maschiani, direttore degli archivi dell’Opera di S. Maria del Fiore, Lorenzo Fabbri.

Per informazioni è possibile contattare l’archivio storico della Città di Piombino tel. 0565 63361-362 email: ggiachi@comune.piombino.li.it


MARIUCCIA CIOTTA CON REALPOLITIK AL CASTELLO DOMENICA 4 MARZO

Terzo appuntamento con le domeniche al castello domenica 4 marzo alle ore 16,30 con Mariuccia Ciotta, codirettore del Manifesto e finissimo critico cinematografico. Attenta ai fenomeni più importanti del mondo della cultura e dello spettacolo, già autrice di un testo fondamentale sull’arte di Walt Disney, presenterà in questa occasione la sua ultima fatica “Rockpolitik” edito da Bompiani, dove analizza il fenomeno Adriano Celentano, prendendo in esame l’ultimo programma Rai che ha sbancato l’audience e ha dimostrato che un’altra televisione è possibile.

Vera specialista del celentanismo, con questo nuovo libro Mariuccia Ciotta pone altri problemi presentando ‘Rockpolitik’ come un capitolo irrinunciabile nella nostra vicenda, una specie di epos politico che ambisce a diventare ethos pubblico. A intervistare l’autrice, come nei precedenti incontri, sarà Fabio Canessa, curatore della rassegna all’assessorato alle culture e alla circoscrizione Porta a Terra Desco.

Anche per questa iniziativa, ad ingresso libero come le altre, sarà offerta una degustazione enogastronomia, a base di vari tipi di tè, allestita da “Il Crogiuolo” di Eleonora Rosa.
Ultimo appuntamento con i libri domenica 11 marzo con lo scrittore Giorgio Faletti.
Dal 18 marzo la rassegna si concentrerà invece sulla musica, inaugurando il programma dei concerti con il duo per clarinetto e pianoforte di Giambattista Ciliberti e Piero Rotolo.

Per informazioni è possibile contattare l’ufficio cultura del comune tel. 0565 63296 email: gfabbri@comune.piombino.li.it


GIORGIO FALETTI, IL THRILLER ALL’ITALIANA AL CASTELLO

Finalmente l’atteso incontro con Faletti al Castello di Piombino l’11 marzo alle ore 16.30, dove presenterà il suo ultimo best seller “Fuori da un evidente destino”.

Ospite il prossimo 11 marzo alla rassegna “Domeniche al Castello” sarà Giorgio Faletti, artista poliedrico, comico negli anni ‘80 della miglior stagione di “Drive in”, cantante, autore, protagonista del film italiano di maggior successo della stagione “ Notte prima degli esami” e creatore di thriller che vendono milioni di copie.

Sarà un incontro con un uomo dai mille talenti per presentare “Fuori da un evidente destino” (Baldini e Castaldi), il suo ultimo libro che racconta la storia di Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano che si ritrova dopo parecchi anni nell’immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l’adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire. Una catena di innaturali omicidi sconvolgerà la sua esistenza e quella della tranquilla cittadina dell’Arizona, Jim si renderà conto che è impossibile negare la propria natura quando un passato scomodo e oscuro torna per esigere il suo tributo di sangue. L’incontro sarà seguito da degustazione.

Info: Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Piombino- Tel.0565/63296 e-mail: gfabbri@comune.piombino.li.it


RASSEGNA MUSICALE PER RAGAZZI A SAN VINCENZO

Sono aperte le iscrizioni all’ottava rassegna musicale nazionale “Città di San Vincenzo”, organizzata dall’associazione culturale “Etruria Classica” in collaborazione con l’assessorato alla cultura e aperta agli allievi della scuola elementare e media.

Questa manifestazione, intorno alla fine dell’anno scolastico, premierà gli studenti e le scuole che hanno dedicato maggiore attenzione alla diffusione della musica. I bambini possono partecipare in gruppo e i ragazzi delle medie possono partecipare a categorie singole di chitarra e pianoforte ma anche in gruppo. Potranno prendere parte anche piccole orchestre.

Per i vincitori assoluti ci sono in palio borse di studio e per gli insegnanti e le scuole premi speciali. La quota associativa parte da 5€ per i gruppi ed arriva fino ai 17€ per i singoli e dovrà essere versata mediante c.c. postale n° 12722526 intestato ad “Associazione culturale Etruria Classica”, via 10 Settembre n 10 – 57025 Piombino LI. Il bollettino dovrà contenere la seguente causale: quota associativa “Etruria Classica” e partecipazione rassegna musicale.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria dell’associazione culturale “Etruria Classica” Tel. 0565/224084.


A LEZIONE DI FUMETTI AL CENTRO GIOVANI DI CAFAGGIO

L’associazione Dedalo che gestisce la struttura , organizza un corso di fumetto con il patrocinio del comune di Campiglia . Il corso sarà articolato in quindici lezioni di due ore ciascuno, sulla tecnica del raccontare storie attraverso fumetti.

Il costo per iscriversi al corso è di trenta euro, ed il primo incontro si terrà lunedì 12 marzo alle ore 17 presso il centro giovani di Cafaggio. Per ulteriori informazioni chiamare Chiara 328/1146157, Valentina 328/0394337 oppure Emanuele 347/6870566.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.2.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 23 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it