PIOMBINO: IL CONSIGLIO COMUNALE E’ CON I GIORNALISTI

Il 2006 si è concluso con un’iniziativa clamorosa della carta stampata. Mai, da quando la stampa esiste in Italia, erano stati proclamati tanti giorni consecutivi di sciopero, ben quattro che, uniti alle feste natalizie e supportati dalla massiccia adesione allo sciopero, stimata in oltre il 90%, hanno lasciato il Paese senza informazione scritta per una settimana.

Questo fatto, coinvolgendo anche i giornalisti che operano negli uffici stampa delle pubbliche amministrazioni, i giornali on line locali e le emittenti radiofoniche, per la cronaca locale ha coinciso con un vero e proprio black out dell’informazione locale.

«Eppure questo sciopero – commenta il comunicato del Consiglio Comunale – non è stato che l’ultimo atto estremo del trascinarsi sine die della vertenza che ormai da due anni vede opposti giornalisti ed editori per il rinnovo del contratto. Il Consiglio Comunale di Piombino intende spendere il suo peso istituzionale per chiedere la fine di una vertenza, di fronte alla quale non è possibile rimanere immobili».

Il Consiglio Comunale di Piombino dunque ha invitato la Federazione degli editori, a partire da quelli che danno vita alle testate locali, ad un forte esercizio di responsabilità, perché tutto ciò che è in loro potere fare per arrivare alla soluzione della vertenza sia da loro fatto in nome della libertà di opinione e di stampa sancita dall’art. 21 della Costituzione della Repubblica.

La mozione è stata presentata dal Sindaco e approvata all’unanimità (gruppi D.S. – La Margherita – P.d.R.C. – A.N. – Lista Civica Per la Tua città – Nuova Piombino).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.2.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 19 ore, 49 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it