TANTE NOVITA’ DALLA PROLOCO DI PIOMBINO

Cresce e si struttura la Proloco di Piombino, e dopo una intensa stagione estiva, è tempo di bilanci per l’associazione che, a distanza di un anno dalla costituzione, presenta agli iscritti e ai residenti della città un resoconto dell’attività svolta fino ad oggi per la promozione del territorio e l’organizzazione di eventi culturali e turistici. Due sono le importanti novità in proposito: il nuovo sito internet che può essere consultato all’indirizzo www.prolocopiombino.it ed una importante relazione di ben 24 pagine che raccoglie con foto ed immagini tutte le iniziative fatte dall’associazione nel corso del 2006.

Il nuovo portale informativo della Proloco raccoglie, in modo ordinato ed al contempo ricco di informazioni, le più importanti risorse on-line della città di Piombino.
Il sito internet è diviso in tre aree, la prima dedicata all’associazione, dove sono raccolti, tra gli altri, la storia, lo statuto e tutte le iniziative e sconti riservati ai soci della Proloco.
La seconda è l’area turistica della città, dove si può trovare la storia di Piombino, le principali informazioni turistiche ed una raccolta ordinata di tutti i posti dove mangiare e dormire in città.
La terza area invece è intitolata “come arrivare”, e raccoglie la mappa della città, gli orari di navi, treni ed autobus, ed i principali numeri telefonici utili della città. Ovviamente quello che è in rete è solo l’inizio, e con il tempo il sito sarà arricchito di altre informazioni che saranno messe on-line nel corso del 2007 anche in collaborazione con le altre associazioni della città.

Della Home-Page del sito è inoltre già scaricabile la versione on-line del “Bilancio iniziative estate 2006” dell’associazione turistica Proloco Piombino. All’interno di questo documento, sono raccolte tutte le iniziative che ha organizzato l’associazione nei suoi primi sei mesi di vita. Tra quelle più rilevanti, la gestione dell’ex asilo Pro Patria, la seconda edizione a Baratti della manifestazione Ivan Graziani Tribute del Tirreno, il patrocinio del Festival Estivo della Canzone e l’organizzazione al Rivellino di un importante convegno sul turismo, con il patrocinio del Comune di Piombino e la presenza degli Assessori Provinciali Bonsignori e Marrocco, dell’Assessore al Turismo del Comune di Piombino Murzi, del Presidente regionale toscano dell’Unione delle Pro Loco d’Italia Mauro Giannarelli, del Direttore dell’Apt Costa degli Etruschi D’Agliano.

«La Pro Loco – commenta il comunicato dell’associazione – nonostante abbia appena un anno di vita, ha raggiunto importanti risultati, che saranno la base dalla quale l’associazione partirà per le iniziative del 2007. Tra le prime che saranno fatte – continua il comunicato – possiamo citare il secondo convegno provinciale sul turismo, le iniziative condivise con altri soggetti sul territorio e tutta una serie di interessanti proposte che la Proloco ha fatto all’amministrazione comunale, che hanno come obiettivo quello di incrementare il turismo in città anche nei periodi di bassa stagione, e quindi possibilmente anche quello di stimolare la nascita di nuovi posti di lavoro sul territorio».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.12.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 21 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it