NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 2 OTTOBRE 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

APRE IL 9 OTTOBRE IL NUOVO CENTRO DIURNO DI SAN VINCENZO

Si inaugura ufficialmente sabato 14 ottobre alle 10, ma da lunedì 9 il nuovo Centro Diurno per anziani e disabili di San Vincenzo in via F.lli Bandiera sarà già operativo. A gestire la struttura che ospiterà da 8 a 10 anziani non autosufficienti e da 12 a 15 disabili, la Cooperativa sociale Cuore che in associazione con le cooperative Di Vittorio e Nuova Proposta si è aggiudicata il servizio vincendo la gara indetta dall’ASL.

Il centro funzionerà dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 tutto l’anno ad eccezione della settimana di Natale, di Pasqua e dell’ultima settimana di agosto. Ogni mattina un pulmino andrà a prendere nella propria casa gli ospiti del centro, per riportali nuovamente la sera. Le persone ospitate saranno seguite da due educatori professionali, e 6 operatori socioassistenziali, coordinati da un responsabile del centro, che si occuperanno dell’assistenza materiale, ma anche di un programma specifico di attività ludiche, ricreative e sociali.

In particolare per gli anziani sono previste animazioni, giochi, campi solari estivi e soggiorni climatici, proiezione di film, ginnastica; per i disabili invece sono in campo progetti individuali e diversificati a seconda della gravità dell’handicap, che vanno dallo sviluppo delle attività manuali, come la falegnameria, il giardinaggio, la pittura, ai percorsi di riabilitazione. Per accedere al servizio è necessario fare domanda all’assistente sociale di San Vincenzo. Le domande saranno valutate da una commissione tecnica e le persone ammesse al servizio dovranno corrispondere un ticket in base alla ISEE. Il giorno dell’apertura saranno in 20 i primi ospiti del centro, anziani e disabili già da tempo seguiti dai servizi sociali e in attesa dell’apertura del servizio.

Appuntamento dunque il 14 ottobre alle ore 10 per il taglio del nastro. Alla cerimonia saranno presenti, oltre all’assessore Corzani, il Sindaco Michele Biagi, il Presidente della società della salute Giampaolo Pioli, il Direttore dell’ASL 6 di Livorno Fausto Mariotti, il Direttore della società della salute Dino Franceschini, la Responsabile di zona dei servizi sociali Neda Caroti.


SAN VINCENZO: FINO AL 23 LE ISCRIZIONI AL CENTRO GIOCHI EDUCATIVO

Il prossimo 20 novembre aprirà i battenti il Centro Giochi educativo a San Vincenzo, il servizio pomeridiano dedicato ai bambini dai 18 ai 35 mesi già da qualche anno presente in città. Sono dunque aperte fino al 23 ottobre le domande per accedere ai 12 posti disponibili, 8 riservati ai bambini in lista di attesa al nido e 4 a quelli che già lo frequentano.

Entro il 27 ottobre il Comune pubblicherà la graduatoria provvisoria che diventerà definitiva nel giro di 10 giorni. Il Centro funzionerà dal 20 novembre 2006 al 1 giugno 2007 dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30 e rimarrà chiuso per le vacanze di Natale (23 dicembre 2006 – 7 gennaio 2007) e di Pasqua (5- 10 aprile 2007 e 30 aprile). Il costo per le famiglie è di 30 euro al mese, comprensive della merenda e dei prodotti per l’igiene dei bambini, con la possibilità di scegliere un orario ridotto rispetto a quello previsto. Come lo scorso anno il Centro impiegherà due educatori e un ausiliario, e sarà gestito da una cooperativa sociale individuata con una gara apposita nelle prossime settimane.

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate esclusivamente all’Ufficio Protocollo del Comune, entro e non oltre le ore 18.00 di lunedì 23 ottobre. Per informazioni: Ufficio Pubblica Istruzione te. 0565 707232. Il bando e la domanda di iscrizione sono scaricabili anche dal sito internet del comune: www.comune.sanvincenzo.li.it alla voce bandi sociale.


PIOMBINO: POSTI PER IL SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS

Il prossimo termine per la presentazione delle domande alla Caritas diocesana per il servizio civile, scade il 16 ottobre (il servizio inizierà poi il 4 dicembre). Il Progetto prevede come ambito di servizio il disagio sociale adulto per quattro volontari. A disposizione anche un posto nel settore dell’handicap. Il progetto offre quindi ai giovani tra i 18 e 28 anni, un’occasione di crescita personale e di credito formativo in campo lavorativo e di studio.

Nel percorso di servizio ai giovani è richiesta la partecipazione a percorsi di formazione regionali e locali sui temi legati all’ambito di servizio e a quelli propri della Caritas: mondialità, giustizia, legalità, pace, stili di vita. Il progetto della Caritas prevede nella sua realizzazione di un anno, un compenso remunerativo di 433,80 euro mensili.

Chi é interessato ad avere maggiori informazioni può rivolgersi all’ufficio Caritas diocesana in via del Prato, 1, a Piombino, telefono 0565-220831, e-mail: caritas piombino o alla Casa Crocevia dei Popoli Loc.tà Fiorentina, 7, a Piombino 0565/276149; e-mail crocevia@tiscali.it.


MARCIANA MARINA FESTEGGIA IN PIAZZA L’ARMO ROSA DEL CVMM

Grande festa in piazza della chiesa per celebrare con tutta la comunità marinese la splendida
vittoria dell’equipaggio femminile, portacolori del Circolo della Vela Marciana Marina, al Campionato Italiano Gozzo Nazionale ottenuta nelle scorse settimane a Porto Azzurro.

Sul palco allestito in piazza, l’imbarcazione con le insegne del CVMM con uno dei due allenatori, Giampiero Uglietta, a condurre la serata di grande suggestione in cui il sindaco Giovanni Martini e il presidente del CVMM, Piero Canovai con il consigliere Giuliano Viliani, hanno consegnato alle ragazze – Jessica Braschi/ timoniere, Claudia Murzi,Veronica Cardella, Alice De Filippo Pesante, Enrica Anselmi – il riconoscimento per il risultato ottenuto. Un riconoscimento è stato anche asegnato a Sergio Spina, responsabile tecnico della Federazione Italiana Canottaggio a sedile fisso.Uno speciale ringraziamento è stato rivolto agli sponsor delle
ragazze, Supermercato Conad Marciana Marina e Smania.

Ai piedi del palco una cena tipica allestita con la collaborazione di tutta la comunità marinese, ai fornelli a coordinare la cucina, Carlo Eugeni, responsabile della Condotta Slow Food dell’Elba; sempre sul palco a cena conclusa, l’altro allenatore del team remiero elbano, Graziano Miliani, con la musica della sua band. La stagione estiva agonistica del CVMM si concluderà questo prossimo fine settimana con la partecipazione di Alessandro Bandinelli al Campionato Elbano Match Race a Marina di Campo e in Liguria, a Quarto con i giovanissimi equipaggi marinasi al Campionato Italiano L’Equipe.


I VINI DELLA VAL DI CORNIA AL SALONE NAUTICO DI GENOVA

I vini della Val di Cornia saranno protagonisti per un giorno al Salone Nautico di Genova 2006. Il giorno 12 ottobre infatti, presso il grande spazio della rivista Nautica, la redazione della più importante testata italiana del settore presenta la nuova rubrica che dal numero di novembre arricchirà la pubblicazione: la “gastronautica”, uno spazio dedicato ai migliori vini e ai prodotti tipici della penisola.

“I diportisti italiani e stranieri,” ha affermato durante un incontro organizzativo, svoltosi presso il Comune di Suvereto, Franco Bechini, una delle firme più prestigiose della rivista e ideatore e curatore della nuova rubrica, “amano anche mangiar bene e ancor di più bere bene. Per questo sono molto interessati alle produzioni genuine e di qualità dei territori dove attraccano con le loro imbarcazioni.” Bechini, molto legato alla Val di Cornia, territorio che conosce bene, ha pensato di invitare alla presentazione i nostri produttori, poiché, come ha sottolineato, “è un territorio che oltre a produrre vini di assoluta eccellenza, si sta affacciando con forza sul settore della nautica da diporto”.

La partecipazione sarà curata dal Consorzio di Tutela dei Vini Doc della Val di Cornia. All’appuntamento, che si terrà alle ore 11.00 di giovedì 12 ottobre presso “La Cambusa di Nautica”, uno dei luoghi più frequentati del Salone, saranno presenti il neo presidente del Consorzio Ydeiuki Myakawa e il Vice presidente Giovanni Bonti, oltre al Sindaco di Suvereto Giampaolo Pioli.


PIOMBINO: LABORATORIO TEATRALE INTERCULTURALE

In virtù dell’esperienza positiva conclusasi nel giugno scorso, il Teatro dell’Aglio e il Centro Interculturale Samarcanda stanno preparando il secondo appuntamento con il “laboratorio teatrale interculturale” che partirà da ottobre 2006.

Il laboratorio è rivolto ad adulti immigrati e a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla pratica teatrale in un contesto interculturale, anche se privi di esperienza. La particolarità di questo laboratorio, condotto da attori del Teatro dell’Aglio e aperto alle eventuali proposte del gruppo, deriva proprio dall’utilizzo del linguaggio teatrale nell’ambito di un percorso sperimentale, al fine di stabilire un dialogo tra le realtà culturali presenti sul territorio.

Da ottobre a dicembre il laboratorio sarà finalizzato all’allestimento di una “installazione espressiva”, una performance aperta al pubblico in cui convergeranno diversi linguaggi artistici oltre, ovviamente, a quello teatrale. L’esperienza creativa è inserita nel progetto Logiche binarie, frutto della collaborazione tra il Centro Interculturale Samarcanda e l’Associazione il Nuovo Teatro dell’Aglio, con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del finanziamento Porto Franco-TrArt.

L’installazione verrà presentata il 16 dicembre al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima.
Sono previsti incontri settimanali a partire dal giorno 6 ottobre, ogni venerdì dalle 17 alle 19, a Piombino nell’aula magna del Liceo Carducci in via della Pace. Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere al Centro Interculturale Samarcanda Tel : 0565-226204.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.10.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 9 ore, 49 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it