PIOMBINO: SCIENZIATI DA TUTTO IL MONDO PER LA 3° EDIZIONE DEL DICE

A partire da domenica 10 settembre fino a venerdì prossimo, settanta scienziati provenienti dalle più importanti università e centri di ricerca internazionali saranno a Piombino per discutere delle teorie legate alla meccanica quantistica, alla relatività generale di Einstein e dei loro influssi sulle altre discipline scientifiche, dalla biologia alla cosmologia e più in generale su tutti i sistemi complessi.

Nel corso degli ultimi cento anni la fisica è stata completamente rivoluzionata da queste due teorie tra loro apparentemente incompatibili: la meccanica quantistica e la relatività generale di Einstein. La prima concerne il mondo dell’infinitamente piccolo cioè le particelle fondamentali quali l’elettrone, il fotone, i quark e le interazioni che le riguardano; l’altra il mondo dell’infinitamente grande cioè la cosmologia e la quarta forza fondamentale della natura: la gravità. Negli ultimi anni di vita Einstein stesso tentò senza successo di conciliare le due teorie.
Tra i partecipanti al congresso molti nomi di spicco, come il premio Nobel per la fisica Gerard’t Hooft dell’Università di Utrecht (Spinoza Institute), Steven Adler dell’università di Princeton, città del New Jersey dove è vissuto Einstein, Fortunato Tito Arecchi dell’università di Firenze, Lajos Diosi di Budapest, Orfeu Bertolami di Lisbona. Il meeting è stato organizzato come in passato dal professor Hans Thomas Elze dell’Università di Rio De Janeiro.

I congressisti arriveranno a Piombino nel pomeriggio di domenica 10 settembre per la registrazione dei partecipanti. Alle 21,00 si svolgerà la conferenza pubblica di presentazione ufficiale del congresso, aperta al pubblico e organizzata in collaborazione con l’assessorato alle culture del comune di Piombino in sala consiliare. In questa occasione il prof. Del Giudice dell’università di Milano parlerà di “Vecchi e nuovi punti di vista sulla struttura della materia. Il caso particolare della materia vivente”.
I lavori, interamente in inglese, apriranno lunedì 11 settembre a partire dalle ore 9 e si protrarranno fino al pomeriggio di venerdì 15.
L’Amministrazione comunale, che ha sempre accolto con favore questo evento nella propria città, ha organizzato un programma di visite guidate per gli ospiti e una iniziativa di commiato giovedì 14 al chiostro di Sant’Antimo con un concerto dedicato ai congressisti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.9.2006. Registrato sotto scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 17 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it