BERLINGUER E MENAPACE A PIOMBINO PER LA CELEBRAZIONE DEL X SETTEMBRE

Ricerca della verità storica, difesa della memoria, valorizzazione del ruolo delle donne nella costruzione dell’Italia repubblicana. Quest’anno, per il 63° anniversario della Battaglia di Piombino, l’amministrazione comunale ha predisposto un programma di iniziative che sarà arricchito dalla partecipazione di Luigi Berlinguer e di Lidia Menapace.

Ex ministro della Pubblica Istruzione durante il primo governo Prodi e i governi D’Alema ed attualmente presidente della Rete europea dei Consigli di Giustizia, Luigi Berlinguer sarà presente la mattina di domenica 10 settembre alle ore 11 in piazza Verdi insieme al sindaco Gianni Anselmi alla celebrazione ufficiale dell’evento. Alle 12,00, per le vie cittadine, seguirà il tradizionale corteo con la banda cittadina “A. Galantara” e alle 12,30 la deposizione della corona di alloro al cippo dei Caduti per la Libertà in piazza della Costituzione.

Nel pomeriggio, alle 17,30 in sala consiliare, si svolgerà una conferenza pubblica dedicata al tema “Donne, Resistenza, Repubblica” con la senatrice Lidia Menapace, una delle voci più importanti del femminismo italiano che ha preso parte alla Resistenza partigiana. Interverranno inoltre il prof. Ivan Tognarini, presidente dell’istituto storico della Resistenza in Toscana, l’on. Silvia Velo e l’assessore alle politiche sociali e alle Pari Opportunità del comune di Piombino Anna Tempestini.

Insieme alle celebrazioni ufficiali, il 9 e il 10 settembre avrà luogo il III° raduno regionale della Toscana dell’associazione nazionale finanzieri d’Italia. In questa occasione l’amministrazione comunale intitolerà la nuova strada realizzata recentemente in loc. Tolla Alta a Vincenzo Rosano, brigadiere della Guardia di Finanza caduto in combattimento durante la battaglia del 10 settembre 1943. La cerimonia si svolgerà il 10 settembre alle 9,30 alla Tolla Alta.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.8.2006. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 14 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it