AMERINI: «PIOMBINO E’ SEMPRE PIU’ VECCHIA»

Riportiamo integralmente una riflessione di Giampiero Amerini di AN sull’invecchiamento della popolazione a Piombino.

«La popolazione di Piombino – inizia Giampiero Amerini – sta invecchiando in modo troppo elevato. L’età media degli abitanti aumenta in continuazione e l’indice di ricambio generazionale (stima 2005), indica che, a Piombino, per ogni 100 giovani al di sotto dei 15 anni, ci sono circa 280 cittadini di età superiore ai 65 (media nazionale131). L’altro dato significativo è che gli abitanti del comune di Piombino, negli ultimi dieci anni, sono diminuiti di oltre il 7%. Il notevole aumento degli anziani, associato alla diminuzione degli abitanti, porta a una precisa conclusione: i giovani stanno abbandonando il nostro comune per andare a costruirsi altrove il loro avvenire. Ai nostri giovani non piace l’industria locale; non vogliono lavorare in un luogo inquinato e insicuro per una modesta paga mensile di 800-900 euro, e hanno ragione.

Piombino – continua Amerini – è una città che offre poco ai giovani, non solo per la mancanza di posti di lavoro alternativi all’industria, ma anche per molti altri problemi che sono noti a tutti. Il Piano Strutturale, approvato in questi giorni dalla maggioranza, poteva e doveva prevedere lo sviluppo alternativo del nostro territorio; poteva e doveva dare una risposta alle legittime attese dei giovani e, non solo di loro, ma anche di tutti gli altri cittadini. Non sembra che ci sia la volontà politica di operare in questo senso; non sembra ci sia la volontà di mantenere quanto più volte promesso.

Ora si parla di fare una nuova cokeria e di aumentare la produzione industriale. Ci siamo chiesti per chi continuiamo a privilegiare l’industria?
Presto, secondo le recenti indagini, saremo costretti a ricorrere solo alla manodopera d’importazione. Siamo sicuri che questo è quello che vogliono i cittadini di Piombino?
Forse sarebbe meglio smettere di guardare il problema solo dal lato politico e cominciare a guardarlo anche da quello umano».

Gruppo Consiliare di Alleanza Nazionale: Il Capogruppo Giampiero Amerini.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.8.2006. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 21 giorni, 13 ore, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it