CHE SPRECO NANNINI, BATTIATO E DALLA IN UN SOLO GIORNO

Ha dell’incredibile che a distanza di venti chilometri l’uno dall’altro, in un solo giorno, tre degli artisti più importanti d’Italia si esibiscano in Val di Cornia. Franco Battiato a Piombino, Lucio Dalla a San Vincenzo e Gianna Nannini a Follonica si esibiscono sabato 5 agosto 2006 tutti e tre a Partire dalle ore 21.00. Certo con un pò di coordinamento in più, magari ci si poteva coprire tutta la settimana di Ferragosto, invece no, tutto in un solo giorno e poi eventi musicali secondari fino alla prossima estate.

FRANCO BATTIATO
Giovedì 5 agosto il tour estivo di Franco Battiato farà tappa a Piombino. Sullo sfondo suggestivo del nostro mare, il cantautore siciliano regalerà al pubblico due ore di successi tratti dal suo repertorio. Sul palco Battiato non sarà solo: ad accompagnarlo, infatti, ci sarà l’Orchestra regionale toscana e il trio rock Fsc.
Il concerto inizierà alle ore 21,20 con la performance della cantante e polistrumentista Joan As Police Woman. Dalle ore 21,40 l’unica protagonista sarà la musica di Battiato.
Il costo è di 26,10 euro + prevendita.
Gli spettatori potranno accedere in Piazza Bovio soltanto da Corso Vittorio Emanuele e solo dopo le 19,30. Dalle ore 17 sino al termine del concerto, sarà vietato transitare e sostare su tutta l’area di Piazza Bovio e in viale del Popolo nel tratto compreso fra il Monumento ai caduti del mare e la piazza stessa. Per chi non può o non vuole spendere, la Proloco di Piombino, gestore dell’area dei giardini Pro Patria comunica che i giardini saranno aperti per poter ascoltare l’evento anche da seduti gratuitamente.

LUCIO DALLA
Il concerto di Lucio Dalla è evento di punta delle tre sere previste a San Vincenzo del tour Arancio. L’evento attirerà di certo un grande numero di appassionati di musica e di fan, motivo per cui la viabilità sarà modificata. Dalle 20 l’accesso al centro del paese sarà interdetto al traffico, ma i vigili urbani indicheranno le zone dove poter parcheggiare.

Per chi viene da fuori è utile sapere che piazza Vittorio Veneto, piazza Serini (Porto) sono chiuse al traffico per cui è consigliabile non dirigersi verso il centro, pena code interminabili. Sono chiuse anche via Etruria e via del Tirreno ed il piazzale di Via Biserno (dopo il parcheggio Coop).
Saranno a disposizione due nuovi parcheggi: il primo è quello sopra il silos della Solvay, al di là della ferrovia; l’altro si trova lungo l’aurelia in fondo a piazza Roma. Per chi arriva all’ultimo momento non resterà altro che recarsi al parcheggio di piazza Giovanni XXIII (dove si svolge il mercato), dove inoltre si trovano due campi adibiti a sosta provvisoria delle auto e da qui proseguire a piedi per il porto luogo dello spettacolo.

GIANNA NANNINI
Allo stadio comunale di Follonica tanta musica con il tour estivo di Gianna Nannini. Dopo il successo di quest’inverno, che ha registrato il tutto esaurito in molti teatri italiani, la rockstar senese continua a conquistare il pubblico con il suo nuovo album, in testa a tutte le classifiche di vendita.

Scatenata e graffiante come nel suo stile, la Nannini propone ai suoi spettatori una scaletta di tutto rispetto: dai brani dell’ultimo album, come “Sei nell’anima”, “Io”, “Grazie”, “Alla fine”, ai pezzi classici che hanno consacrato l’artista lungo tutta la sua carriera, come “Bello e impossibile”, “Fotoromanza”, “Profumo”, “America”, “Latin lover”, “Meravigliosa creatura”, “I maschi”, tutti contraddistinti da nuovissimi arrangiamenti messi a punto proprio per il tour.

Uno spettacolo pop-rock per celebrare il ritorno discografico della cantante: «Sarà un tour fra il rock duro e l’acustico scarno, basato sui contrasti, un po’ come sono io – ha spiegato la Nannini – Mi piace lavorare sui contrasti e alterneremo pezzi veramente estremi con brani molto lenti e melodici. E anche i musicisti che saranno sul palco esprimeranno questo contrasto, dal rock metallico al violoncello e al piano». E infatti, sul palco ad accompagnare la cantante, musicisti di alto livello: alle tastiere e alla programmazione musicale c’è Christian Lohr, alle chitarre Giacomo Castellano, al basso Dado Neri, alla batteria Paolo Valli e Martina Marchiori al violoncello.

Uno show a tutto tondo, arricchito da una scenografia che si avvarrà di proiezioni video che fanno parte del lato dvd del dual disc “Grazie”.
Le casse dello stadio aprono alle 17, mentre i cancelli per assistere al concerto saranno aperti intorno alle 19. L’inizio dell’esibizione è prevista per le 21,30. All’interno dello stadio è stato anche istituito un palco suppletivo per i diversamente abili, e un’apposita area per i non vedenti.
Per quanto riguarda i parcheggi non dovrebbero esserci problemi: il piano messo a punto dal comune prevede l’utilizzazione dei parcheggi limitrofi al Palagolfo, dei campi da tennis di Via Sanzio, dell’ippodromo, di via Massetana, di via Golino e dell’Ilva.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.8.2006. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 22 ore, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it