NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 9 LUGLIO 2006

Vediamo insieme le notizie del 9 luglio 2006 dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…


PIOMBINO: BILANCIO CONSULTIVO APPROVATO GRAZIE AD A.N.

Riportiamo un comunicato di Giampiero Amerini, capogruppo di AN in consiglio comunale a Piombino sull’approvazione del bilancio consultivo.

«L’approvazione del bilancio – inizia Amerini – sia preventivo che consultivo, è l’atto politico più importante che la maggioranza che amministra un comune è chiamata ad effettuare: lo dimostra il fatto che, nella vita amministrativa dell’ente, solo per questi adempimenti, sono previste riunioni ordinarie. Nella riunione del Consiglio Comunale del 28 giugno 2006, alle ore 9, 25, (55 minuti dopo l’orario della convocazione, o meglio cinque minuti prima dell’annullamento della riunione, per mancanza del numero legale) è stato affrontato il punto relativo al bilancio consultivo 2005.

Erano presenti 17 consiglieri su 31, di cui solo dieci della maggioranza. Il bilancio consultivo 2005 è stato approvato a maggioranza, ma non è passata l’immediata eseguibilità per mancanza di ben undici consiglieri della maggioranza. E’ la prima volta che, nella legislatura attuale, avviene un fatto simile.

Si sta forse creando qualche “crepa” nella maggioranza che appoggia il Sindaco? Sono stati forse gli ultimi avvenimenti a determinare questo “assenteismo” nelle file della maggioranza?
Non è nostro compito individuare i motivi di questo malcontento – conclude Amerini – anche se possiamo immaginarli. Per quanto ci riguarda, vogliamo ricordare che, se Alleanza Nazionale fosse uscita dall’aula, la riunione si sarebbe sciolta per mancanza del numero legale. Pur nella consapevolezza che, per il suo comportamento, la maggioranza che comanda a Piombino non merita assolutamente nulla, siamo rimasti in aula a fare il nostro dovere. Siamo rimasti per rispetto nei confronti dei cittadini, non solo per quelli che ci hanno delegato a rappresentarli, ma per tutti.
Una cosa è certa, non riuscire a garantire il numero legale, per una maggioranza che ha 22 consiglieri su 31, non è certo un fatto di cui vantarsi».


LUNEDÌ JAZZ A SUVERETO CON LA GIULIANO MURATORI BAND

Lunedì 10 luglio nel chiostro di San Francesco alle 21.30, concerto della Giuliano Muratori Jazz Band, composta da 7 elementi: Gildali Reghenzi (voce), Giuliano Muratori (tromba e filicorno), Roger Rota (sax), Fabrizio Palermo (pianoforte), Fabrizio Zappamiglio (chitarra), Massimo Saviola (contrabbasso), Arki Buelli (batteria), un gruppo molto affiatato che si è esibito in numerosi festival, fra cui l’importante Umbria Jazz 2006, dove ha aperto l’evento.

Tra i dischi realizzati dalla Band, da segnalare quello di Villa Crespia in musica, dedicato ai sei Franciacorta Villa Crespia, prodotti nell’omonima cantina di Adro, in provincia di Brescia, di proprietà dei sei fratelli Muratori, titolari a Suvereto della tenuta Rubbia al Colle.
Una curiosità per la serata: alla tromba e al filicorno sarà in scena Giuliano Muratori, uno sei fratelli proprietari dell’azienda di Rubbia al Colle a Suvereto. L’ingresso al concerto è libero.

PIOMBINO: «GREZZO FILM» IN CITTADELLA CON CAMERINI

Spettacolo decisamente insolito in Cittadella a Piombino con “Grezzofilm, i corti più scemi della storia”, realizzato da un protagonista ancora più insolito come il piombinese Andrea Camerini, firma storica di esilaranti strisce sul Vernacoliere e da poco anche apprezzato autore di cortometraggi, ad aprire la rassegna sull’ironia “La Cittadella degli incontri”.

Cinque appuntamenti serali con altrettanti nomi e codici della comicità organizzati dall’Assessorato alla cultura di Piombino, a partire da domani alle ore 21, nella suggestiva cornice della corte di Cittadella, con ingresso libero.

In scaletta la proiezione di improbabili remake, girati tra Piombino, Baratti e San Vincenzo, che fanno il verso ad altrettante pellicole famose, entrando di diritto nelle cineteche di amatori e non con il dvd “Grezzofilm, i corti più scemi della storia”, fresco di produzione per la casa Cecchi Gori Home Video. «Titoli immortali come “Shining”, “Dracula”, ma anche più recenti, come “La Passione di Cristo” e “The ring” e alcuni inediti, tutti girati e rigirati sottosopra – spiega Camerini – Pellicole che sono facile bersaglio a cominciare dal titolo, sostituito con versioni più caserecce tipo “Sciaining” e “Dragola”, per un’operazione condita da una buona dose di follia e dal gusto tutto livornese per la parodia e la dissacrazione».


PIOMBINO: IN CERCA DI PARTECIPAZIONE VERSO IL PIANO STRUTTURALE

“Verso il Piano Strutturale, la partecipazione, il confronto”. Martedì 11 luglio alle ore 21,00 al Rivellino si parlerà ancora di Piano Strutturale con il presidente del Circondario Gianni Anselmi, i consulenti scientifici esterni e i componenti dell’Ufficio urbanistica comprensoriale.

Si tratta del secondo appuntamento a Piombino, che fa seguito all’incontro avvenuto all’hotel Phalesia un paio di settimane fa, per dare opportunità al pubblico di intervenire e confrontarsi con la proposta illustrata la volta scorsa. Il Piano approderà poi nel consiglio comunale di Piombino il 3 agosto prossimo.

Il Piano Strutturale d’Area è uno strumento di governo del territorio di grande importanza, che indica e definisce le scelte strategiche nell’arco dei prossimi quindici anni ed è suddiviso in quadro conoscitivo, nella proposta di piano e norme. I suoi contenuti non regolamentano direttamente le edificazioni e le ristrutturazioni degli immobili (fondi, lotti, edifici, altri manufatti edilizi, e così via), ma danno indicazioni vincolanti circa le finalità, gli obiettivi, i modi e i termini in cui disciplinare le trasformazioni e gli usi con il regolamento urbanistico, o con il programma integrato d’intervento, o ancora con i piani attuativi, o i piani e programmi comunali di settore.


PIOMBINO: FESTA DELLA LUNA A PUNTA FALCONE

L’appuntamento con la seconda edizione della “Festa della Luna” è per
mercoledì 12 luglio, a partire dalle ore 21. Lungo il sentiero che attraversa il parco si snoderà un percorso alla scoperta della natura e della storia di Punta Falcone, con uno sguardo
rivolto verso il cielo per ammirare la volta celeste estiva, ad occhio nudo
e con i telescopi, in attesa dell’ospite d’onore della serata, la Luna.

Il disco lunare farà la sua apparizione nel corso della serata al suo sorgere sull’orizzonte di Sud-Est.
Appena sarà sufficientemente alta in cielo, sarà possibile osservare il
nostro satellite con i telescopi dell’Associazione Astrofili.

La suggestiva apparizione della Luna sarà preceduta ed accompagnata da una
serie di iniziative ed intrattenimenti organizzati dalla Circoscrizione
Falcone-Montemazzano, dall’Associazione Astrofili di Piombino e dall’Associazione
Microcosmo con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale.

Per informazioni si può telefonare al numero 320 4126725; info web: www.astropiombino.org
e-mail: visite@astropiombino.org

SAN VINCENZO: IL FORUM CI SPIEGA PERCHE’ E’ SALTATO IL CONSIGLIO

Lunedì 10 luglio 2006, alle ore 21.15, presso la sala multimediale, piazza Mischi, il forum di Centro sinistra di San VIncenzo illustrerà alla cittadinanza la variante al regolamento urbanistico che avrebbe dovuto essere discussa nel consiglio comunale del 28.6.2006.

«Il consiglio comunale – commenta il Forum – è saltato per decisione del sindaco e grazie alla collaborazione del centrodestra: per mancanza del numero legale, è stato detto. La vera ragione sta invece proprio nel regolamento urbanistico: Vediamo insieme perché…».

Tutti sono invitati a partecipare all’incontro.

WWF ITALIA E AGCI AGRITAL: SENTINELLE DEL MARE

Ambientalisti e pescatori stringono per la prima volta un’alleanza
per debellare la pesca illegale. Nel Parco Regionale della Maremma il primo presidio
di sorveglianza contro la pesca a strascico sotto costa.

La pesca illegale è un fenomeno diffuso e variegato: navi “fantasma” che
esportano illegalmente verso i nostri mercati, pescatori “pirati” che non
hanno nessun tipo di licenza, uso di attrezzi vietati, catture effettuate in
periodi preclusi. Tutte attività che fanno male ai pesci e ai pescatori
regolari, distruttive per l’ambiente, dannose per l’economia del settore,
per i consumatori che non hanno garanzia della qualità del pesce che arriva
sulle loro tavole.

Giovedì 13 luglio il primo convegno organizzato da pescatori e
ambientalisti, e la firma del protocollo d’intesa tra AGCI AGRITAL, WWF
Italia, Parco Regionale della Maremma e Comando Generale delle Capitanerie
di Porto per l’attivazione del primo presidio permanente di sorveglianza è
un passo concreto per contrastare i nuovi pirati del mare che mettono a
rischio l’ecosistema mare e causano un gravissimo danno economico alle
migliaia di pescatori che si ostinano ad agire secondo le regole.


SAN VINCENZO: DOMENICA 16 LUGLIO CONSEGNA DELLA BANDIERA BLU

La bandiera blu fa il suo ingresso ufficiale a San Vincenzo domenica 16 luglio alle 21.30, con la cerimonia di consegna del riconoscimento ottenuto per la prima volta quest’anno.

L’appuntamento è in piazza Mischi alla presenza di una rappresentante della FEE Italia (la Fondazione che assegna le bandiere blu) del sindaco Michele Biagi, dell’assessore al turismo Elisa Cecchini e di un rappresentante della Giunta provinciale. A condurre la serata la giornalista Maria Antonietta Schiavina. Dopo la cerimonia la Fantomatik Orchestra, la famosa orchestra itinerante che fa musica d’improvvisazione, attraverserà le vie del centro con un sicuro effetto di trascinamento.


VENTURINA: RIUNITO IL CONSIGLIO DEL CONSORZIO DI BONIFICA

Si è riunito nella sede di via degli Speziali a Venturina il Consiglio del Consorzio di Bonifica della Val di Cornia. Il Consiglio si è aperto come di rito, con le comunicazioni del Presidente Ruggero Guidi che ha evidenziato i particolari obbiettivi istituzionali raggiunti dell’ente nell’ultimo esercizio finanziario.

La riunione del Consiglio che, in quest’occasione, ha avuto un carattere prevalentemente economico, ha approvato all’unanimità il conto consuntivo per l’esercizio finanziario 2005. La documentazione presentata ha evidenziato un analisi di dettaglio della situazione patrimoniale valutata in oltre un milione di euro a testimonianza di un equilibrio economico e finanziario raggiunto negli anni.

Un altro punto dell’ordine del giorno, approvato dal consiglio, riguarda il bilancio conclusivo dei lavori per la realizzazione dell’invaso della Gera presso il comune di Suvereto. In questo senso, le economie realizzate dal consorzio hanno permesso che dal contributo della Provincia, si siano risparmiati oltre 100.000 euro. Quantità che sarà utilizzata dalla Provincia nella promozione dello sviluppo rurale.

SAN VINCENZO: CAMPAGNE DENIGRATORIE O POPULISMO?

Riportiamo integralmente i commenti di Francesco Morra e Maurizio Villani di Legambiente su ambiente e sviluppo a San Vincenzo.

«Ci risiamo! Un modo di iniziare un intervento molto incisivo della Presidentessa di Confcommercio, che vogliamo fare nostro.
Capita purtroppo, e non solo in estate, e non solo a San Vincenzo, che gruppi di imprenditori assolutamente rispettabili e capaci nella gestione delle proprie aziende siano portati a pensare che il territorio sul quale vivono, fatto di ambiente naturale, infrastrutture e Persone, sia a sua volta una grande azienda da amministrare e, come tale, debba essere modellato secondo il fine ultimo e supremo dello SVILUPPO.

Secondo noi – continua il comunicato – non è così. C’è pur sempre una pubblica utilità a disporre di un ambiente che garantisca un accettabile livello di qualità della vita, e questa va salvaguardata.
E’ curioso il fatto che qualcuno ritenga sempre in malafede o strumentale qualsiasi manifestazione di dissenso.
Noi non ci divertiamo affatto a “infangare” o “denigrare”.
Noi crediamo di poter dire la nostra quando riteniamo vengano fatte scelte dannose su un territorio che è anche nostro!

Crediamo anche che l’esercizio di questo nostro diritto non possa offendere nessuno tra quanti sono portatori di una coscienza democratica.
Invochiamo quindi, ancora una volta, rispetto.
Rispetto per i Cittadini che hanno diritto ad una più puntuale informazione e a una maggiore partecipazione democratica alle scelte per il territorio.

Rispetto per il Forum, che rimane, comunque la si pensi, l’espressione del parere di una rispettabile parte degli elettori di San Vincenzo.
Rispetto per Legambiente, che ha un’autorevolezza sufficiente da non dover pensare di giocarsela sulle colonne di “Libero”, o nel confronto con gli automobilisti tedeschi, pur rispettabili anch’essi. Caso mai, da Italiani, sentiamo almeno il parere dell’ACI».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.7.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 14 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it