NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 10 MAGGIO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi.
Premi su: Leggi Tutto…


SUVERETO: ASSEGNATI I PREMI PER «IL MEGLIO PODERE»

La terza edizione de “Il Meglio Podere”, il premio riservato alle aziende agricole del territorio comunale di Suvereto, ha visto la vittoria dell’Azienda Agricola Gualdo del Re, di Nico Rossi e Maria Teresa Tabella. Seconda classificata l’azienda “La Piastraia” di Orlando Pazzagli e medaglia di bornzo alla notissima Petra, di Francesca Moretti, la cantina capolavoro del grande architetto Mario Botta.

Il premio, ormai giunto alla terza edizione, fu istituito dall’amministrazione comunale al fine di “valorizzare ed incoraggiare le buone pratiche agrarie e il lavoro di quei coltivatori che mantengono curato il territorio, tutelando il paesaggio rurale e il patrimonio ambientale, contribuendo alla difesa del suolo e allo sviluppo sostenibile. La commissione giudicatrice, composta dall’amministrazione comunale, esponenti del mondo agricolo, ambientalista e venatorio, visita ognuna delle aziende partecipanti ed emette il suo giudizio tenendo conto di molti parametri, come la tutela dell’ambiente e del paesaggio, la salvaguardia di colture e saperi tradizionali, le sistemazioni agrarie (terrazzamenti, ciglionamenti, muri a secco, ecc.), siepi, prode e filari, coltivazione biologica o basso impiego di sostanze chimiche, sistemi di potatura e innesto, riporduzione di specie vegetali o animali autoctone o tradizionali, tenuta deilla viabilità rurale e delle fosse, ecc.

Il vincitore dell’edizione 2006, l’azienda Gurldo del Re, molto nota per la sua produzione vinicola d’eccellenza, esportata in tutta Italia e in molti paesi esteri,è stata premiata, come recita la motivazione della giuria, per la sua buona diversificazione colturale, per il ricorso a forme biologichedi fertilizzazione del terreno, per l’eccellente ristrutturazione degli immobili più vecchi dell’azienda, effettuato mantenendo le caratteristiche tipologiche e architettoniche tradizionali dell’ambiente rurale della Val di Cornia. Al primo classificato vanno, oltre ad una piccola somma di denaro, un cipresso e una targa ricordo del premio da apporre all’ingresso dell’azienda. Al secondo e al terzo un giovane ulivo ciascuno. Il premio “Il Meglio Podere” valse al Comune di Suvereto, in occasione della prima edizione, un prestigioso riconoscimento dell’ANCI regionale, per l’originalità dell’iniziativa.


SAN VINCENZO E’ BANDIERA BLU 2006

Tra le Bandiere Blu 2006 c’è anche quella di San Vincenzo. Lo ha comunicato il Presidente della FEE (Foundation for Environmental Education in Europe), la fondazione che assegna il prestigioso riconoscimento. Per la prima volta nella sua storia, dunque, San Vincenzo raggiunge il risultato di veder riconosciuta con questo famoso marchio la qualità del mare, delle spiagge e dei servizi.

Quest’anno erano 151 i comuni candidati, e sono 90 le bandiere blu assegnate. “La Bandiera Blu è un grande traguardo per tutta la comunità di San Vincenzo, un risultato mai raggiunto fino a oggi nel settore turistico”, dicono con soddisfazione il Sindaco Michele Biagi e l’Assessore al turismo Elisa Cecchini. “Significa poter identificare il nostro Comune con la qualità del mare, delle spiagge e dei servizi, oltre a essere la conferma di aver lavorato in questi anni nella giusta direzione con una serie di iniziative che pongono in primo piano l’obiettivo di coniugare sviluppo e turismo sostenibili con il miglioramento della qualità della vita e la salvaguardia dell’ambiente”.

E proprio sul lavoro che è stato necessario per ottenere la Bandiera entrambi ricordano che “dal 2004 San Vincenzo ha aumentato i controlli delle acque del mare attraverso l’Arpat, ha intensificato la pulizia delle spiagge, ha istituito una spiaggia per i cani, ha promosso un progetto di sicurezza in mare con stabilimenti balneari e albergatori, ha sviluppato progetti di educazione ambientale nelle scuole e ha iniziato il percorso di certificazione ambientale. Adesso si tratta di consolidare questo risultato, e per farlo è necessario l’impegno e la collaborazione di tutti amministrazione e operatori turistici.”


PIOMBINO: I RISULTATI DEL TROFEO THALAS DI VELA

Domenica 7 maggio si e’ disputato il tradizionale trofeo thalas di vela d’altura giunto all’ottava edizione , si disputa con regolamento di classe libera che tiene conto dei vari parametri delle imbarcazioni partecipanti.

Il percorso della regata e’ una costiera di circa 13 miglia con partenza sotto i bastioni di piazza Bovio, boa di disimpegno davanti a punta Falcone, giro delle isole di Cerboli e Palmaiola, con arrivo di fronte al Porto marina di Salivoli. Un vento leggero da ovest e condizioni di mare calmo hanno accompagnato i regatanti su tutto il percorso.

La vittoria e’ andata al Grand Soleil 40 raggio blu di Bettini , giunto per primo al traguardo in tempo reale e vincitore anche in compensato, imbarcazione che questo anno si e’ distinta sempre con risultati eccellenti, al secondo posto l’Elan 31 Idefix di Seravalle-Montecchi, al terzo il Dehler 36 Ladra di vento di Murzi vincitore dell’edizione dell’anno scorso.

Nel tardo pomeriggio si e’ svolta la premiazione preceduta dal tradizionale buffet, organizzato presso il ristorante all’interno del porto turistico, offerto da yacht club marina di salivoli a tutti i partecipanti. La coppa del trofeo thalas per tradizione viene messa in palio ogni anno ed il vincitore la conserva fino all’edizione successiva, infatti a premiare il vincitore Stefano Bettini e’ stata Elisa Murzi, assessore alle attività produttive del comune e figlia del vincitore del 2005, con il presidente del circolo organizzatore.

SAN VINCENZO: TANTI IMPEGNI A MAGGIO PER IL COMITATO GEMELLAGGI

Sono almeno quattro gli appuntamenti che il Comitato Comunale Gemellaggi sta organizzando nel mese di maggio. Concluso il torneo di calcio settore giovanile (29 aprile-1 maggio) e di tennis delle città gemellate (6-8 maggio), entrambi a Saint Maximin con la partecipazione dell’US San Vincenzo Calcio e dell’associazione Tennis di San Vincenzo, il Comitato si sta dedicando all’organizzazione della presenza delle città gemellate alla Palamita il 19, 20 e 21 maggio prossimi.

I due comuni gemellati di Pfarrkirchen e Saint Maximin avranno un loro stand per promuovere il loro territorio. Dal 24 al 26 maggio sarà presente a San Vincenzo una delegazione del comune svizzero di Ruswill (Lucerna), gemellato con Pfarrkirchen. Impegno successivo sarà dal 26 al 28 maggio la partecipazione della Corale Città di San Vincenzo al Festival delle corali a Saint Maximin.

Ma il lavoro del comitato interesserà anche le scuole con la presenza, nell’ambito del programma culturale dell’Istituto comprensivo di San Vincenzo, di una scolaresca di Pfarrkirchen dal 26 maggio al 2 giugno. Ultima iniziativa il corso per sommelier organizzato insieme alla Fisar che parte proprio in questi giorni. Per informazioni Tel 0565 707268


BUON LAVORO A NAPOLITANO ANCHE DALL’UDC DI PIOMBINO

L’Udc di Piombino saluta il nuovo Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano del quale apprezzano le indiscusse qualità morali, politiche e l’alto profilo istituzionale dimostrato in passato.

«Siamo sicuri – commenta il segretario Coppola – che Napolitano saprà ricoprire il suo incarico rappresentando tutti i cittadini italiani, nonostante sia stato eletto solamente da una parte politica del paese.Apprezziamo lo sforzo del centrosinistra che non ha insistito sulla candidatura di D’Alema alla più alta carica dello Stato, sicuramente sarebbe stato un Presidente caratterizzato da una chiara appartenenza politica di parte.

Certamente – conclude Coppola – è evidente che il centrosinistra abbia dovuto scegliere un candidato che se pur apprezzato dal centrodestra è una chiara espressione del partito di maggioranza della coalizione, che ha ritenuto legittimamente di rivendicare una delle tre più alte cariche dello Stato per confermare un proprio peso politico. Condividiamo la scelta ma non il metodo, avremmo preferito una maggiore ricerca di consensi che coinvolgesse quella parte del paese che ha perso le elezioni per 24.000 voti di differenza. Pertanto il nostro ruolo d’opposizione per la realtà territoriale di nostra competenza sarà democratico, civile ma intransigente, da oggi incomincia la nostra campagna elettorale per le prossime elezioni politiche».

ROMANZO DE «IL FOGLIO» SELEZIONATO PER IL PREMIO STREGA

E’ con grande soddisfazione che Le edizioni Il Foglio Letterario apprendono la candidatura del romanzo “Sole & baleno” di Wilson Saba (Il Foglio, 2005) tra gli undici autori selezionati per il Premio Strega 2006, che saranno presentati a Bologna il prossimo 11 maggio.

La segreteria dello Strega diffonderà 650 copie del libro tra i giurati e il libro concorrerà accanto a libri dei più blasonati Mondadori, Rizzoli, Bompiani, Einaudi, ecc.

«Da piccoli editori quali siamo – commenta Gordiano Lupi – non ci montiamo la testa e non ci facciamo illusioni, ma speriamo di ottenere il miglior risultato possibile».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.5.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 9 ore, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it