NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 1 APRILE 2006

Vediamo insieme le notizie brevi dalla Val di Cornia di oggi.
Premi su: Leggi Tutto…

IL CONCORDI DI CAMPIGLIA IN “OSTAGGIO” DI PACE

Sarà la prossima domenica 2 aprile (ore 21.15) che il palcoscenico del Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima si trasformerà nel luogo di una “rivolta” contro tutto il male della guerra. Gli spettatori, gli attori e il teatro saranno ostaggi della voglia di pace e armonia.

Queste sono le premesse dello spettacolo di Akram Telawe “Ostaggi di Pace” uno show di avanguardia in constante mutazione. Se nella prima, a San Miniato, Telawe aveva presentato un coro in tournée, e nelle rappresentazioni successive era una sorta di matrioska – uno spettacolo dentro un altro spettacolo – in questa occasione, l’ensemble presenta il suo messaggio di pace attraverso la tecnologia con le immagini di Kazuya Ogawa a sostegno della musica di Stefano “Cocco” Cantini (sax soprano) Mauro Grossi (pianoforte) e Giuliana Mettini (soprano). Presenti sul palcoscenico anche l’attrice Alessandra Carlesi e lo stesso Akram Telawe. Insomma, uno spettacolo davvero nuovo, di cui soltanto resta il nome da filo conduttore, che lo spettatore può vedere e rivedere.

La rappresentazione, che forma parte del progetto ebraico- palestinese a favore della pace, (realizzato con patrocinio del Comune di Campiglia Marittima e il sostegno dell’associazione culturale Neapolis) è stato articolato in due momenti coordinati: la mostra “Muri tra noi” di quadri e disegni dell’artista ebreo–americano Fred Charap, inaugurata lo scorso 18 marzo e ancora aperta al pubblico negli spazi del teatro campigliese, e lo spettacolo teatrale “Ostaggi di pace”. L’interessante progetto, che ha sperimentato l’intersecarsi di più arti visive, e non solo, viene suggellato dalla realizzazione di un video in back-stage del regista giapponese Kazuya Ogawa, video che si potrà vedere nei locali di esposizione della mostra di Fred Charap al Teatro dei Concordi.
Collaborano nel progetto: Elisabetta Albanese, luci; Emiliano Pasquinucci, suoni ed effetti; Luciano Rafanelli, progetto foto; Uke, sonorizzazione elettronica; Alfredo Tradardi, foto; Akram Safadi, film e Fred Charap, stage set.
Informazione e biglietteria Teatro dei Concordi 0565.837028

CORSO TECNICO QUALIFICATO GUIDA TURISTICA DA SIDERFOR

Siderfor spa informa che sono aperte le iscrizioni al corso riconosciuto dalla Provincia di Livorno per il conseguimento della qualifica professionale per il seguente profilo:
Tecnico qualificato Guida Turistica

Il Tecnico qualificato Guida turistica è una professionalità che opera nel settore dell’attività delle guide e degli accompagnatori turistici. Accompagna persone singole o gruppi di persone con lo scopo di illustrare le attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche, nonché le risorse produttive del territorio regionale, fornendo informazioni dettagliate.

Il percorso formativo, riservato a 10 allievi, prevede l’articolazione in diversi moduli per un complessivo di 800 ore, di cui 700 ore di aula e 100 ore di stage. Il corso si svolgerà presso la nostra sede di Piombino. Per chi desiderasse avere maggiori informazioni è possibile rivolgersi a Siderfor SpA, Viale Unità d’Italia 105/ 107 Piombino ,Tel 0565. 226388, e-mail siderfor@siderfor.it

SAN VINCENZO: PORTO, CONSULTA DEI GIOVANI E PIANI DI RECUPERO

E’ durata poco più di due ore la seduta serale del Consiglio comunale di San Vincenzo. Otto i punti all’ordine del giorno, comprese le comunicazioni iniziali nelle quali il sindaco ha illustrato il risultato positivo della commissione tecnica regionale sul porto e il consigliere delegato alla politiche giovanili Sara Tognoni ha annunciato l’invio delle lettere ai giovani sanvincenzini dai 16 ai 32 anni per la costituzione della consulta dei giovani.

Tre le delibere in discussione: la prima riguardava l’atto di indirizzo per il rilascio delle licenze per la somministrazione di alimenti e bevande fuori dall’isola pedonale ed è stata approvata con la sola astensione del Forum di Centrosinistra. La delibera, invece, che ha modificato la convezione con l’Hotel Il Cacciatore consentendo la realizzazione di 10 appartamenti solo dopo la costruzione del percorso pedonale, è stata approvata con i soli voti della maggioranza, la contrarietà del Forum e l’astensione di Cambiare San Vincenzo. Votazione identica anche per l’altro piano di recupero, quello che riguarda il podere San Francesco, con la realizzazione di 20 appartamenti. La discussione si è invece accesa sui due punti relativi al porto portati in discussione dal Forum di Centrosinistra.

L’ordine del giorno che chiedeva al Presidente della Provincia la revoca delle deleghe all’assessore all’ambiente Rocco Garufo per aver apostrofato l’opposizione locale con l’aggettivo “sciagattati” è stato respinto dalla maggioranza, che ha teso a minimizzare l’episodio, accusando di strumentalità il Forum. Bocciatura anche per la mozione sull’erosione dell’arenile, che denunciava la comparsa di primi fenomeni erosivi sulla spiaggia a sud e anche a nord del porto e che per questo chiedeva al sindaco di revocare l’appalto dei lavori alla Sales. Infine all’interpellanza, sempre del Forum, su alcuni problemi di viabilità nati in seguito alla nuova ordinanza che ha cambiato la circolazione nelle strade del paese nuovo, il sindaco ha risposto accogliendo le osservazioni poste.

PIOMBINO: A FUOCO CIMINIERA NELLO STABILIMENTO ARCELOR

Venerdì 31 marzo alle ore 11:15 si è verificato all’interno di Arcelor Piombino un inizio di incendio nella ciminiera di aspirazione aria calda all’uscita del forno della Verniciatura 1.
Sono in corso le analisi tecniche per accertare la dinamica dell’evento.

Grazie al pronto intervento della squadra di emergenza interna e ai vigili del fuoco di Piombino le fiamme sono state immediatamente domate. Il rispetto delle procedure di emergenza vigenti nello stabilimento, ha permesso una rapida evacuazione del personale in assoluta sicurezza.

Limitati i danni alla condotta di aspirazione e alla zona del lucernario vicina alla ciminiera.
La linea si sarebbe dovuta fermare domani per due settimane per rispettare l’annuale periodo di manutenzione straordinaria.
E’ stato quindi deciso di anticipare di un giorno la fermata senza che ciò possa recare alcun problema di produzione.


PIOMBINO: GRANDE MANIFESTAZIONE DS IN PIAZZA BOVIO IL 5 APRILE

Battute finali per la campagna elettorale dei DS anche a livello locale. Ultimi dibattiti come quello di domani mattina al CIASA organizzato dalla Sinistra Giovanile e la SPI CGIL o l’incontro con i cittadini in programma per il pomeriggio del 3 aprile a Sassetta, e due grandi manifestazioni di chiusura.

Il 5 aprile alle 17 in piazza Bovio a Piombino sarà un mix di politica e musica a chiudere la campagna elettorale. “Esserci” il titolo della manifestazione, condotta da Sara Chiarei e Luca Carrarra, che curerà anche la parte musicale, e gli interventi di Silvia Velo e Matteo Tortolini, e conclusa con un buffet gratuito. Il 7 aprile si replica a Venturina, nei padiglioni della Cavalco, alle ore 21 con la presenza del consigliere regionale Andrea Manciulli.


IN SCENA AL METROPOLITAN “GLI UCCELLI”, REGIA DI FEDERICO TIEZZI

Un’opera profetica il cui messaggio attraversa i secoli senza perdere di forza e di attualità. “Gli uccelli”, commedia scritta da Aristofane nel V secolo a.C. e rivista nella sua trasposizione attuale dalla sapiente e originale regia di Federico Tiezzi, è il penultimo appuntamento della stagione teatrale piombinese al Metropolitan, in programma per lunedì 3 aprile alle ore 21.

Un omaggio al grande commediografo greco destinata ad essere un esempio immortale della caducità delle utopie umane.

Il sogno di una società libera in cui tutti possano soddisfare qualsiasi desiderio in un rapporto equilibrato con la natura si scontra con i vizi e le ambizioni che da sempre caratterizzano l’animo umano. “Gli uccelli” con la sua comicità devastante è lo specchio in cui, ancor oggi, possono riflettersi l’avidità e l’arroganza del potere. Nonostante la sua ideologia aristocratica e conservatrice, Aristofane appare qui più moderno di ogni moderno nel rivendicare la necessità della gioia e della concretezza, e dei piaceri del corpo. Nel suo racconto il regno di Utopia si trasforma a poco a poco nel mondo che conosciamo con le sue strutture e le sue figure: poetastri e politicanti da strapazzo, lenoni e parricidi, dèi e uomini vengono a bussare alla porta del “neo-regista” Pisetero, chiedendogli, con insistenza, di essere rappresentati in questo teatro del mondo.

Federico Tiezzi guarda ad Aristofane tenendo presente il Rinascimento toscano con la sua idea di “città ideale” e gli utopisti dell’Ottocento sino a giungere a due grandi del Novecento, Bertolt Brecht e Pasolini, che hanno tratto ispirazione dall’opera del commediografo greco.
Accanto a Tiezzi, come al solito coautore di ogni spettacolo, uno dei più grandi interpreti del teatro italiano come Sandro Lombardi in compagnia del bravissimo Massimo Verdastro.
I biglietti possono essere acquistati come al solito presso il teatro Metropolitan il giorno stesso dello spettacolo a partire dalle ore 16,00.


VINO E CIOCCOLATO A POPULONIA, SI INAUGURA LA MANIFESTAZIONE

Si inaugura nel borgo di Populonia sabato 1 aprile alle ore 12 la manifestazione dedicata alla cultura del cioccolato, che quest’anno sarà proposta in abbinamento con il vino con l’intento di valorizzare anche le risorse locali. In questo fine settimana pre-pasquale il borgo di Populonia si trasformerà quindi in una pasticceria all’aperto dove sarà possibile degustare cacao e vino dei produttori locali nei vari stand.

Organizzata dagli assessorati alla cultura e al turismo in collaborazione con l’Associazione culturale “Amici di Populonia” e con la Circoscrizione Fiorentina Populonia, la manifestazione à si protrarrà per tutto il pomeriggio di sabato fino alle 19 e nella giornata di domenica dalle 10 alle 19 di sera.
Per evitare disagi di traffico l’amministrazione comunale ha organizzato insieme ad Atm un servizio gratuito di navetta che trasporterà i visitatori dall’area delle Caldanelle fino al borgo di Populonia e viceversa. Il servizio sarà a disposizione nei due giorni della manifestazione con il seguente orario: sabato 1 aprile dalle 16 alle 19; domenica 2 aprile dalle 11 alle 19.


PIOMBINO: SEMINARIO SULL’AUTOIMPRESA AL CENTRO PER L’IMPIEGO

Cos’è il marketing? Cosa significa adottare la filosofia del marketing nell’impresa? Quali sono le strategie di marketing da intraprendere? Cos’è il marketing-mix? Quale è il concetto di nuovo prodotto? Quali sono i metodi di determinazione dei prezzi? Quali sono le tecniche di comunicazione nell’ambito del marketing?

La Provincia di Livorno, nell’ambito del “servizio impresa” svolto presso i Centri per l’Impiego, organizza un seminario in materia di marketing, nel quale saranno analizzati: la natura ed evoluzione del concetto di marketing, l’attività dell’impresa che abbraccia la filosofia del marketing ed il suo ambito applicativo, gli elementi del marketing-mix (prodotto, prezzo, distribuzione e comunicazione), la pianificazione dell’attività di marketing ed il sistema formativo dell’impresa.

Il seminario si terrà, con la consulenza del Bic di Livorno, martedì 4 aprile, dalle 10 alle 13, al Centro per l’Impiego di Piombino, viale della Resistenza 4. Il seminario è gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.4.2006. Registrato sotto cronaca, scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 22 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it