NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 16 MARZO 2006

Tante notizie di cultura, musica, libri, spettacoli e politica nelle brevi di oggi.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: DIBATTITO POLITICO AL PERTICALE

La lista dell’Ulivo organizza a Piombino, Giovedì 16 Marzo alle ore 21 presso la Sala Perticale, un incontro dibattito con Marco FILIPPESCHI Segretario Regionale DS, Antonello GIACOMELLI Segretario Regionale Margherita e Silvia VELO Candidata Ulivo Camera dei Deputati.

Marco Filippeschi, segretario DS e Antonello Giacomelli, segretario della Margherita, affronteranno il tema della serata, il ruolo della lista unitaria all’interno dell’Unione e nel futuro politico del paese.

Inoltre Lunedì 20 marzo alle ore 21 presso il teatro Metropolitan incontro con Giuliano AMATO al quale parteciperanno il sindaco Gianni ANSELMI il segretario di federazione Matteo TORTOLINI
Maurizio SCATENA, l’assessore provinciale all’Agricoltura e Silvia VELO Candidata Ulivo Camera dei Deputati.
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.


PIOMBINO PARTECIPA A SEMINARIO SULL’AFRICA

Il Comune di Piombino, rappresentato dalla presidente del consiglio Simonetta Polverini, ha partecipato mercoledì 15 marzo al seminario internazionale dedicato all’Africa organizzato a Palazzo Panciatichi dal Dipartimento per gli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite in collaborazione con il Consiglio regionale e dedicata alla costruzione di partenariati di enti locali e regionali europei con il Rwanda e il Burkina Faso.

Molti gli enti locali presenti al seminario, che ha avuto anche l’adesione dell’Anci Toscana e che si è concluso con la firma di un protocollo di intenti per un progetto pilota a sostegno delle istituzioni locali in Rwanda e in Burkina Faso. L’incontro ha infatti proposto una riflessione sul contributo che gli enti locali europei possono offrire in appoggio ai processi di decentramento in corso un po’ ovunque negli stati africani, con scambi di esperienze, di ricerche, attività di formazione. Processi che vengono considerati quali elementi di assoluto interesse per lo sviluppo e la crescita democratica di questi Paesi.

Al seminario hanno partecipato anche i Ministri al Decentramento dei governi rwandese e del Burkina Faso e Guido Bertucci delle Nazioni Unite. Il Comune di Piombino ha preso parte al seminario come ente sostenitore del Progetto Matteo, il progetto che ha portato alla costruzione di una casa famiglia per bambini a Gorom Gorom, in Burkina.


PIOMBINO: CONVEGNO SUL TURISMO BALNEARE AL CASTELLO

Maggiore attenzione alla qualità, al rapporto qualità/presso, all’informazione e alla conoscenza, tendenza alla vacanza ambientalistica e naturalistica. Sono alcuni degli aspetti che caratterizzano il cambiamento di servizi turistici negli ultimi anni nel nostro paese e che saranno affrontati nel convegno “Turismo balneare in Toscana. Nuove proposte e prospettive” in programma per venerdì pomeriggio e sabato mattina al Castello.

L’iniziativa, organizzata dall’Istituto nazionale di bioarchitettura in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune di Piombino, l’università di Napoli, la Parchi Val di Cornia, l’istituto nazionale di bioarchitettura sezione di Napoli e di Livorno, l’ordine degli architetti della provincia di Livorno, prevede due giornate dedicate a due temi diversi.

Venerdì 17 alle ore 15,00 è infatti prevista una tavola rotonda sulle nuove proposte e prospettive di turismo balneare in Toscana a cui partecipano l’assessore al turismo Elisa Murzi, il prof. Alessandro Tortelli del Centro Studi Turistici di Firenze.

La giornata di sabato invece è dedicata alle attrezzature ecosostenibili per il turismo costiero, con una mostra itinerante di progetti e attrezzature per stabilimenti balneari, campeggi, villaggi turistici, servizi per lo sport, per il tempo libero e per il ristoro, costruiti ed autorizzati per un uso limitato stagionale. La mostra sarà aperta al castello fino al 26 marzo 2006 dalle 17 alle 19.

Su questi temi, dalle 9,30 di mattina, sono previsti interventi degli architetti Marzio Verucci, presidente dell’Istituto di bioarchitettura di Livorno, Camilla Cerrina Feroni, dirigente urbanistica del Comune di Piombino, Manuela Franco, docente dell’universitàò “Federico II” di Napoli, Marco Rainò, studio brh+ di Torino, Massimo Zucconi presidente della società Parchi Val di Cornia.


VERDI: CHIAREI NELLA LISTA CANDIDATI AL SENATO

Marco Chiarei, portavoce dal 2004 dei Verdi Val di Cornia è nella lista dei candidati dei Verdi al Senato per le prossime elezioni politiche del 9 aprile 2006.

Questa candidatura riafferma e consolida il forte legame tra la Federazione Nazionale dei Verdi con la Val di Cornia ed è anche il riconoscimento del lavoro fatto dal gruppo locale dei Verdi in un territorio estremamente complesso per problematiche ambientali e non solo.

«L’attività svolta dai Verdi Val di Cornia – commenta il comunicato – è sempre stata considerata con molta attenzione perché, nel bene e nel male, Piombino e il suo territorio rappresentano un laboratorio di idee particolarmente interessante perché le tematiche locali, tra cui in particolare quella relativa all’industria siderurgica, hanno un’importanza ed un’eco nazionale ed internazionale.
Per questo – continua il comunicato – non possiamo che essere soddisfatti di questa candidatura che può portare un ulteriore contributo alla soluzione delle molte emergenze di cui soffre questo territorio».


CONFERENZA SULLA TECNOLOGIA A SERVIZIO DELL’ARCHEOLOGIA

S’intitola “La tecnologia e la ricerca archeologica” la conferenza in programma sabato 18 marzo, alle ore 17, presso il Museo archeologico del territorio di Populonia a Piombino, con ingresso libero.

Dalla scoperta di nuovi siti allo studio dei reperti la tecnologia a servizio dell’archeologo. Un intervento a cura dell’archeologa Maria Aprosio, nell’ambito della “Settimana della cultura scientifica 2006”, per accostarsi ai più moderni strumenti e tecniche della ricerca archeologica, con esempi di applicazione anche nello studio dell’acropoli di Populonia.


SAN VINCENZO: LIBERTA’ E DIRITTI, DONNE E GIOVANI

Mercoledì 15 marzo alle 21 a San Vincenzo l’iniziativa della Sinistra giovanile con Ivana Bartoletti, la Presidente dell’Associazione Anna Lindht, il ministro svedese uccisa nel 2003.

“Un incontro che vuole promuovere come valori assoluti il ruolo delle donne e dei giovani nella società italiana. Una serata per affrontare in modo specifico i problemi delle donne e dei giovani”. Così la segretaria del Circolo di San Vincenzo della Sinistra giovanile, Lara Vanni, sintetizza il senso dell’iniziativa di mercoledì 15 alle 21 a San Vincenzo. A organizzarla proprio il circolo sanvincenzino dei giovani diessini presso la sala esposizione del palazzo della cultura in piazza mischi.

Ospite principale della serata Ivana Bartoletti, la Presidente dell’Associazione Anna Lindht, nata dopo l’accoltellamento nel 2003 di Anna Lindht, una donna coraggiosa e riformista ministro dell’ambiente in Svezia. Alla serata parteciperanno anche Daniela Bartalucci, coordinatrice toscana delle donne DS e il sindaco di San Vincenzo Michele Biagi. In apertura della serata sarà proiettato un servizio che raccoglie interviste a cittadini di Piombino sul tema dell’aborto.


PIOMBINO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARCELLO VALGATTARI

La libreria editrice La Bancarella e l’Amministrazione Comunale di Piombino organizzano, nel quadro del cartellone letterario “Piombino scrive”, la presentazione del volume di Marcello Valgattarri “Aforismi e note di un ex psicotico” che avrà luogo Venerdì 17 marzo alle ore 17 presso la saletta della Biblioteca Comunale Falesiana di Via Cavour a Piombino. Ad intervistare l’autore sarà il dottor Stefano Guarguaglini, psicologo e psicoterapeuta.

Il libro è un viaggio nel tempo alla ricerca del proprio mondo interiore. Gli aforismi, secondo le parole del dottor Giovanni Castellano che ha scritto la prefazione al volume, sono quindi il frutto di un lunghissimo calvario dell’autore come espressione della sua vittoria contro il male oscuro che oggi domina il mondo moderno.

Marcello Valgattarri è nato e vive a Piombino. Ha lavorato dal 1960 al 1987 nel Municipio di Piombino. Ha pubblicato fino ad oggi: “La società meridionale: stato centrale-federalismo e politica nel sud” Tracce edizioni 1992, Piombino antichi splendori, moderni errori, edito da L’Etrusco.

PIOMBINO: PAROLE E MUSICA CON IL TRIO ARES TAVOLAZZI

Spettacolo di tagliente ironia, tra poesia, prosa e musica, che affronta la vita quotidiana e il disagio dell’individuo. Si tratta dello spettacolo “Di stupore e di ironia” che il trio di Ares Tavolazzi, formato da Gianluca Orlandini voce recitante, Ares Tavolazzi al contrabbasso e Patrick Fassiotti chitarra e canto armonico, propone domenica 19 marzo al Castello alle oreo 16,45 per il ciclo degli appuntamenti organizzati dall’assessorato alle politiche culturali.

Un gioco continuo di delicati equilibri sostenuto da un assortimento di pezzi originali e di musiche tratte dal repertorio jazz che vede l’utilizzo della voce come filo rosso nelle trame dello spettacolo. I testi sono tratti dalle opere di Charles Bukowski, del poeta futurista Aldo Palazzeschi, di Raymond Queneau, di Boris Vian, Lawrence Ferlinghetti, promotore della “Beat Generation”.

Ares Tavolazzi, musicista affermato a livello nazionale e internazionale, ha al suo attivo diversi LP, dei quali un decina registrati con gli Area ed ha partecipato ad importanti manifestazioni europee. Ha collaborato con personaggi famosi del mondo del jazz come Bruno Cesselli, Pat Metheny, George Benson e Jones.
Patrick Fassiotti, nato a Bergamo nel ’69, insegna chitarra classica e tiene seminari volti all’insegnamento del canto armonico e della sperimentazione vocale. Collabora con i progetti culturali del Comune di Milano e, fino al 2004, ha collaborato con il Centro studi internazionale sulla voce Ars Vocis.
Gianluca Orlandini si occupa di teatro nel 1987. Dal ’93 fa del teatro la sua professione, prima come responsabile tecnico e direttore di scena, poi come attore e conduttore di progetti formativi. E’ responsabile organizzativo del Teatro dei Concordi Campiglia M.ma.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.3.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 20 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it