NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 14 FEBBRAIO 2006

Molte notizie nelle brevi di oggi: i risultati del Taekeon-do al 3° memorial Tarantino; il bando per le agevolazioni sociali a San Vincenzo; il convegno sugli Appiani a Piombino; il programma delle Iniziative del Consiglio dei bambini e delle bambine e la replica di Anselmi sull’eventuale lottizzazione al Porto.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: GLI ATLETI DEL TAEKWON-DO AL III MEMORIAL M° TARANTINO

Buoni i risultati ottenuti dai piccoli atleti della palestra Body Line – TaeKwon-Do ITF – di Piombino, al III Memorial “M° Franco Tarantino” di arti marziali, che si è tenuto recentemente a Livorno, presso il Palazzetto dei Vigili del Fuoco.

Il torneo è stato organizzato dal gruppo Nishinkan, in collaborazione con l’Ado la Uisp e lo Csen. Più di 160 atleti, provenienti da più parti d’Italia e praticanti di varie arti marziali quali Judo, Karate, Kung Fu, Aikido, Ju Jitsu e TaeKwon-Do, hanno preso parte all’evento.
La manifestazione, seguita e diretta dai maestri Gabriele Scola, della palestra Bushido Club di Piombino e, Luca Aiello, è iniziata con la gara di duo games, seguita dalla prova di difesa personale, di dimostrazione e dimostrativa ad invito di Ju-contat. Le atlete piombinesi, seguite dagli istruttori Raffaele Della Vecchia e Monica Ghizzani, hanno partecipato alla prova di difesa personale e di dimostrazione, categoria bambini da 10 a 13 anni.

Nella prova di dimostrazione le piccole atlete hanno ottenuto un buon punteggio che ha consentito alla squadra, composta da Vanessa Bertini, Asya Celandroni, Eleonora Rosignoli, Valentina Favilli, Lucia Holzener e Jasmin Ulivi, di aggiudicarsi l’ottavo posto nella classifica finale delle società partecipanti. A loro è stata consegnata una coppa e la tanto ambita medaglia.

La giuria osservando le tecniche eseguite dagli atleti, ha giudicato le prove in base al numero di tecniche valide, all’efficacia, alla realtà, al dinamismo, alla tecnica e alla marzialità.

Classifica delle società: 1) Budo Arashi, Tortona; 2) Palestra Sport e cultura, Martina Franca; 3) Sankaku Ryu Ju-jitsu Academi Napoli; 4) Kodokan Livorno; 5) Libertas Milano; 6) Club Dolce Arte, Perugina; 7) Futura Club Genova; 8) TaeKwon-Do ITF Piombino; 9) Olimpo Livorno; 10) Crs Jujitsu Cento; 11) A.S. Aikido, Firenze; 12) Sporting Passo Corese; 13) Nishinkan Ryu, Prato. Il maestro Gabriele Scola si ritiene soddisfatto dell’andamento della manifestazione e per il numero dei partecipanti. Il prossimo appuntamento, ricorda il maestro Scola, è fissato per la prima decade del mese di marzo in occasione di uno stage riservato agli atleti di tutti le arti marziali.


SAN VINCENZO: AGEVOLAZIONI SOCIALI, IL BANDO SCADE IL 31 MARZO

E’ stato ripubblicato il bando per richiedere le agevolazioni sociali nel Comune di San Vincenzo. Il bando, infatti era già stato pubblicato alla fine dell’anno, ma alla scadenza del bando sono stati assegnati solo metà dei finanziamenti a disposizione, che sono in tutto 30.0000 euro. Così l’amministrazione ha deciso di procedere a una seconda pubblicazione per assegnare i rimanenti 15000 euro circa di finanziamento ancora disponibili.

Fino al 31 marzo dunque è possibile presentare domanda per ricevere un contributo per le seguenti spese: tariffa rifiuti 2005, acqua potabile 2004, luce telefono, gas anno 2005, spese mediche e farmaceutiche anno 2005. I moduli per fare domanda possono essere ritirati in Comune presso l’Ufficio Sicurezza Sociale e Ufficio Relazioni con il Pubblico, presso l’Ufficio dell’Assistente Sociale al Distretto Socio Sanitario di San Vincenzo, presso i Sindacati Pensionati C.G.I.L. e C.I.S.L. di San Vincenzo, UIL e CUPLA di Piombino e l’Associazione PARAPLEGICI di San Vincenzo, oltre che scaricabile dal sito internet del comune www.comune.sanvincenzo.li.it. Sia sul sito, che presso gli uffici comunali Urp e Sicurezza sociale è disponibile il bando nel quale sono specificati anche i criteri per ottenere il contributo.

Le domande dovranno essere riconsegnate esclusivamente presso l’ufficio protocollo del Comune entro le 12 del 31 marzo. Per informazioni: Ufficio Sicurezza sociale 0565 707232 e Ufficio Relazioni con il Pubblico 0565 707206/243.


VACANZE E TURISMO: GOOGLE CONSIGLIA UN SITO ELBANO

Il portale Isoladelba.ca (www.isoladelba.ca) è approdato su Google. Quest’ultimo darà la possibilità di aggiungere alla sua “toolbar” (barra di ricerca utilizzata da milioni di utenti in tutto il mondo) un collegamento diretto ai siti presenti nel suo repertorio. Ecco la novità!! Tra i vari siti che google consiglia, Isoladelba.ca è il primo e per adesso l’unico portale italiano turistico che emerge nella categoria viaggi.

Isoladelba.ca è stato realizzato allo scopo di promuovere l’Isola d’Elba su internet, attraverso la descrizione e l’illustrazione del territorio promuovendo i vari avvenimenti riguardanti spettacolo e cultura mettendo in risalto le tradizioni locali. Al momento, nel portale, sono solamente citate gran parte delle strutture turistiche e non; tuttavia le attività che ne fanno richiesta hanno l’opportunità di usufruire dei servizi che il portale mette a disposizione, tra i quali quello di essere visibili in tutti i siti partner a Isoladelba.ca.
L’ideatore invita tutti a visitare il sito e in particolar modo le attività elbane a prendere parte a questo nuovo progetto.


PIOMBINO: CONVEGNO SUGLI APPIANI IN SALA CONSILIARE

Sabato 18 febbraio 2006 alle ore 15 nella sala consiliare del Comune si terrà un’altra iniziatia su: «Gli Appiani, Signori del Rinascimento: arte e potere». E’ questa un’altra importante occasione per conoscere più da vicino le pagine della ricca storia che ha caratterizzato la nostra città. Il convegno, aperto a tutti, è organizzato dall’amministrazione comunale di Piombino con i club Rotary, Lions, Soroptimist e Kiwanis.

Presiederà i lavori e coordinerà gli interventi l’assessore alle Politiche culturali Ovidio Dell’Omodarme. Saranno presentate sette relazioni che affronteranno nel dettaglio, anche con nuovo materiale sugli Appiani, la lunga storia di questa famiglia che ha regnato su Piombino per oltre due secoli.

Questi i relatori ed i temi dei loro interventi: Patrizia Meli (università di Firenze) «Un giovane Signore e le potenze italiane: Iacopo III Appiani»; Sergio Tognetti (università di Cagliari) «Iacopo III. Il ferro dell’Elba e una società mercantile»; Umberto Canovaro «I diritti delle donne negli Stauti di Piombino»; Simona Frasciello «Elena Salviati e lo Stato di Piombino. Una reggenza femminile nella Toscana del Rinascimento»; Annalisa Minuti «Andrea di Francesco Guardi e la Signoria piombinese»; Maurizio Cialli «La Cittadella dei Principi Appiani»; Enrico Petrucciani «Sulle orme degli Appiani. Immagini di una dinastia tra Pisa, Piombino, Piacenza».


PIOMBINO: TEATRO, LETTURA E GIOCHI NEL PROGRAMMA PER I RAGAZZI

Dai primi di marzo e fino alla fine di maggio, l’amministrazione comunale ha finanziato una serie di appuntamenti organizzati dal “Consiglio delle bambine e dei bambini” che spaziano dalla lettura al teatro, dalle pedalate in bicicletta alla caccia al contravventore del codice della strada.

La prima iniziativa è fissata per sabato 4 marzo quando in tre luoghi diversi (al Castello, al museo archeologico ed in biblioteca) gli adulti leggeranno ai bambini fiabe, racconti e storie. Tra la novità di quest’anno c’è l’arrivo di un “libro-bus”, ovvero di un autobus dell’Atm che, in giro per la città, inviterà i bambini a scoprire il piacere di trascorrere un po’ di tempo in compagnia dei libri.

La settimana successiva, il 10 marzo, debutta il “Teatro dei Ragazzi”: quattro appuntamenti per avvicinare i piccoli alla scoperta del palcoscenico.Li organizza l’amministrazione comunale in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo. Primo appuntamento è con lo spettacolo “Aci Babà ed i quaranta pedoni”, una favola moderna sull’educazione stradale scritta da Andrea Bruno Savelli e musicata dal grande Nicola Piovani. La regia è di Angelo Savelli, le scene di Mirco Rocchi.

Il secondo appuntamento teatrale (il 27 marzo) è con “Pupi di Stac, la Principessa ed il diavolo”, di e con Fiorella Cappelli ed Enrico Spinelli. I burattini sono di Monique Quartini, le musiche di Enrico Spinelli e le scene firmate da Massimo Mattioli.
Da non perdere è il terzo spettacolo, un classico: “La Bella e la bestia” (che andrà in scena l’11 aprile), offerto dalla compagnia del “Baule volante”, di Roberto Anglicani e Liliana Letterese. La stagione teatrale per i bambini si conclude (il 27 aprile) con lo spettacolo “Pollicino nel Far West dei Fratelli Grimm”, a cura del “Teatrino dell’Erba Matta”, regia di Daniele Debernardi.

Altri appuntamenti previsti dai bambini riguardano la scoperta della città con la bicicletta (23 aprile) e la manifestazione “Bimb’Arte”, fissata per il 6 maggio, grazie alla quale piazza della Costituzione si trasformerà in un luogo pieno di allegria e di colori.
Le attività di questo anno scolastico si concluderanno in bellezza, con l’iniziativa della “Giornata della multa”, prevista per il 27 maggio. In pratica i bambini diventeranno piccoli vigili urbani, muniti di apposito contrassegno, e avranno il compito di scovare coloro che non rispettano le norme del codice della strada.


PIOMBINO: NESSUNA NOVITÀ NELLE PREVISIONI URBANISTICHE A SALIVOLI

Su Salivoli e sull’ipotesi di una residenza turistico alberghiera, il sindaco Anselmi replica alla “Rosa nel Pugno”.

“Nulla è cambiato rispetto alle varianti al piano regolatore approvate in consiglio comunale già nel 2003 – dice il sindaco – Queste prevedono una destinazione d’uso ad albergo o a residenza turistico alberghiera, e cioè una struttura ricettiva a gestione unitaria aperta al pubblico, con alloggi dotati di cucina. Secondo la nuova legge regionale, il 40% della residenza può essere comunque destinata ad un uso alberghiero. Inoltre, proprio perché si tratta di gestione unitaria, possono essere previsti servizi di ristorazione e servizi commerciali”.
“Sono previsioni che Ferrini conosce bene, perché discusse ampiamente dalla giunta comunale quando lui nei faceva parte, e che hanno assunto queste caratteristiche proprio per garantire lo sviluppo turistico della città e per contenere l’impatto ambientale, a fronte dei consistenti ampliamenti volumetrici proposti dai proprietari di allora dell’area in questione, e da alcune forze politiche.”
“La competenza della giunta e del consiglio si ferma alle previsioni urbanistiche – aggiunge il sindaco – La conformità delle proposte progettuali agli strumenti urbanistici e la loro qualità saranno oggetto di valutazione in sede di Commissione edilizia”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.2.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 19 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it