SAN VINCENZO: 11° GRAN PREMIO COSTA DEGLI ETRUSCHI

Oltre 100 corridori in rappresentanza delle 13 squadre più famose d’Italia per l’11° edizione del Gran premio di ciclismo della costa degli Etruschi. L’appuntamento è il 4 febbraio a San Vincenzo per la partenza di quella che ormai è diventata la gara di apertura della stagione agonistica in Italia.

Una classica ormai, che vede la presenza ogni anno di corridori importanti, come testimonia anche l’albo dei vincitori, tra i quali spiccano per ben due volte Mario Cipollini (1998 e 2000) e Yuri Mitlushenko (2002 e 2004), fino ad arrivare all’ultima edizione con la vittoria del velocista Alessandro Petacchi. A seguire la gara fino al traguardo di Donoratico anche la RAI, in un circuito che coinvolge sette località della costa etrusca nelle province di Livorno e Pisa: San Vincenzo, Donoratico, Bibbona, Castagneto, Cecina, Guardistallo, Casale m.mo e Montescudaio.

La partenza, dunque, avverrà davanti al Palazzo comunale di San Vincenzo alle ore 11 e l’arrivo è previsto per il pomeriggio dalle 15 alle 17 a Donoratico, dopo un giro che andrà fino a Cecina, girando verso Montescudaio e scendendo poi a Bibbona per concludersi appunto a Donoratico.

Durante la manifestazione, Venerd’ 3 a partire dalle 17.00 San Vincenzo ospiterà la riunione dei Direttori Tecnici, la Sala stampa e la Giuria della gara. Un momento di sport e divertimento molto coinvolgente e partecipato, che prosegue domenica 5 sullo stesso circuito del Gran premio, con il 9° Gran Premio Costa degli Etruschi Amatori, dedicato appunto ai non professionisti amanti del ciclismo. Per iscriversi al Gran premio Amatori: Velo Club Alta Maremma Sig Giampieri Andrea tel. 0565 702356 fax 0565 705414.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.2.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    44 mesi, 0 giorni, 12 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it