NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 31 GENNAIO 2006

Molte notizie nelle brevi di oggi dalla Val di Cornia tutte da leggere.
Premi su: Leggi Tutto…

WWF: GIOVEDÌ 2 GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE

Per festeggiare questo scrigno di natura che sono le oasi del WWF in occasione della “Giornata mondiale delle zone umide” in programma giovedì 2 febbraio, la riserva naturale Palude Orti-Bottagone (Piombino) sarà aperta gratuitamente alle scuole del territorio livornese con due visite guidate (alle ore 9,30 ed alle 14) che si effettueranno con prenotazione obbligatoria.

Le zone umide rappresentano un elemento fondamentale del livello di biodiversità presente in un territorio. L’elevato numero di specie animali e vegetali selvatici specializzate a vivere in questi ambienti così particolari e ricchissimi di nicchie trofiche ed ecologiche costituiscono un patrimonio di altissimo valore per l’intera collettività. Dagli stagni e lagune salmastre di orti ai canneti di acqua dolce del Bottagone, dai boschi igrofili ai prati umidi e gli stagni di Bolgheri, la natura legata alle zone umide presenti nella Provincia di Livorno si manifesta nella sua più elevata variabilità di forme e colori. I fenicotteri in alimentazione, i falchi di palude già in fase di formazione delle coppie presenti ad Orti-Bottagone come le centinaia di oche selvatiche rappresentano compiutamente il livello di biodiversità presente nelle Oasi Wwf della Provincia di Livorno. Le visite alle Oasi sono guidate.

Si ricorda che l’Oasi Padule di Bolgheri è aperta alle visite, con prenotazione obbligatoria, fino al 31 maggio nei giorni di venerdì e sabato, mentre il martedì è dedicato alle scuole. Per info: 320-7215635.


PIOMBINO: CENT’ANNI DI SCHERMA IN UN LIBRO

Il 31 gennaio alle ore 17 è in programma nella sala consiliare del Palazzo comunale la presentazione del libro «Cento anni in pedana», una storia della scherma a Piombino realizzato da Maria Grazia Braschi e Raffaele Della Vecchia.

Interverranno l’assessore allo sport, marketing sportivo e politiche giovanili Massimo Giuliani, il presidente del Comitato provinciale del Coni di Livorno Gino Calderini, il presidente nazionale della Federazione scherma Giorgio Scarso, la presidente del Circolo scherma “Mazzino Cervelli” di Piombino Lorenza Boninu, gli autori del libro Maria Grazia Braschi e Raffaele Della Vecchia. Moderatore Lio Bastianini. Seguirà una tavola rotonda sul tema «L’evoluzione storica delle attività sportive nella città di Piombino».

Partecipano l’assessore allo sport Massimo Giuliani, l’assessore alla cultura Ovidio Dell’Omodarme, il presidente del Coni provinciale Gino Calderini, il dirigente del Servizio sport, politiche sociali e decentramento Alessandro Bezzini, il presidente del Comitato Uisp Piombino Giovanni Muoio, Maria Grazia Braschi, moderatore ancora Lio Bastianini.


PIOMBINO: CHI SI PRENDE CURA DELLA LEGA NAVALE?

E’ questo il dubbio al quale vuole risposta dall’amministrazione comunale Costanza Monticelli, consigliere comunale del gruppo di Alleanza Nazionale.

«Nel programma triennale degli investimenti 2005-2007 – si chiede Costanza Monticelli – l’amministrazione comunale aveva presentato l’elenco delle opere che riteneva di fare in assenza dei vincoli della finanziaria. In questo caso si trattava della finanziaria 2005, ma la scusa è sempre la stessa; quella, per intendersi, adoperata per giustificare il bilancio fasullo approvato dalla maggioranza il 30 dicembre scorso. La scusa, insomma, che è usata in ogni occasione per dire: -“Guardate quanto saremo bravi e quante cose potremo fare se non ci fosse questo Governo cattivo che c’impone un tetto alle spese”. Cattiveria, o virtuosità secondo le opinioni, a parte, in quell’ipotesi di programma era prevista, per l’anno 2006, una spesa di ottocentomila euro per il “recupero sede ex Lega Navale”.

Nel programma triennale, allegato al bilancio di previsione per l’anno 2006, invece, non c’è traccia di questo intervento, neppure come ipotesi senza vincoli alla spesa d’investimento. Questo vuol dire che anche nella migliore delle ipotesi il progetto è rinviato a dopo il 2008. Sono ormai molti anni che si parla di sistemare l’edificio con tutta l’area circostante, ma si continua a rinviare e intanto il degrado aumenta. Il porticciolo di Marina e il ricupero della struttura ex Lega Navale non sono stati inseriti nel Piano particolareggiato della Costa Urbana approvato recentemente perché, a quanto è stato detto, era in fase di elaborazione un progetto a parte. La constatazione che, nel programma dei prossimi tre anni, non è più previsto il ricupero di un edificio importante come quello, oltre a non passare inosservato, crea sicuramente dubbi e perplessità.

In considerazione di quanto sopra esposto desidero sapere, quando si prevede di portare in approvazione il progetto relativo al recupero della sede ex Lega Navale e quale sarà il tempo necessario per realizzare l’opera. Desidero sapere, inoltre, se la realizzazione dell’intervento è prevista con finanziamenti pubblici o se si prevede il ricorso a capitali privati».


NUOVO LIBRO PER ANDREA PANERINI

E’ uscito, per le Edizioni della Libreria La Bancarella di Piombino, il volume Poesie sparse (1998-2003) di Andrea Panerini (pp. 68 – euro 8,50).

La pubblicazione, disponibile anche come e-book sul sito www.bancarellaweb.it, ripercorre cinque anni della poesia di uno dei giovani autori più significativi del panorama nazionale, già direttore per sei anni della collana poetica delle Edizioni Il Foglio e curatore di opere scritte da poeti del livello di Peter Russell, Ivan Fedeli e Maribruna Toni oltre che storico del pensiero politico e saggista (importante l’edizione recente di L’Italia, l’Austria e il Papa di Giuseppe Mazzini), e si fregia in appendice di commenti, osservazioni e appunti (spesso non modificati) dello stesso Panerini.

La raccolta, divisa in cinque sezioni per ordine cronologico, si compone di liriche riprese dai tre precedenti volumi dell’autore, rielaborati con spirito filologico e con una giusta dose di innovazione, oltre che da due preziosi inediti. Attendendo la raccolta nuova di zecca che uscirà entro la fine del 2006 o, al più tardi, nel primo semestre del 2007, è stato lo stesso autore che ha sollecitato, viste le pressanti richieste di molti lettori e il cessato rapporto con il precedente editore, questa edizione di pregio, stampata in un numero limitato di copie (tranne eventuali ristampe determinate dal mercato), firmate una per una.
Per info: www.bancarellaweb.it – labancarella@aruba.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.1.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 20 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it