VAL DI CORNIA: OK DEI DS A SILVIA VELO IN PARLAMENTO

Via libera della Direzione DS alla candidatura di Silvia Velo al parlamento Italiano, con la direzione che ha salutato giovedì 26 gennaio, con un lungo applauso ed il voto unanime, la proposta di candidatura dell’attuale sindaco di Campiglia Marittima al parlamento per le prossime elezioni politiche.

“Manteniamo i piedi per terra fino alla chiusura delle liste. Ma anche solo la possibilità che il partito ha voluto darmi di ricoprire questo incarico è un fatto che mi riempie di orgoglio e del quale voglio ringraziare tutti. E’ l’opportunità più importante della mia vita.”, sono state le parole di Silvia Velo al termine di una discussione durata fino alle una e trenta con oltre venti interventi. Unanime la soddisfazione per l’espressione di questa candidatura, che adesso la Federazione trasmetterà al partito regionale entro il 2 febbraio. Da quel momento la palla passa nelle mani del nazionale per la decisione definitiva sulla composizione delle liste.

“In questa scelta abbiamo dovuto tenere conto di un quadro difficile di forte diminuzione dei parlamentari toscani, nel quale la nostra zona rischiava di non poter più esprimere una sua rappresentanza. Abbiamo agito per raggiungere l’obiettivo di continuare a esprimere un parlamentare della zona, legato al territorio. Se ci siamo riusciti lo sapremo dopo la chiusura delle liste, ma abbiamo segnato un punto pesante per portare a casa questo risultato” commenta il segretario Matteo Tortolini, “La candidatura di Silvia ci consente di mettere in campo quella giusta dose di innovazione, esperienza e coraggio che richiedeva la situazione attuale”.
Un altro importante risultato raggiunto dalla federazione è aver ottenuto un’altra candidatura di bandiera che sarà espressione dell’Isola d’Elba.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.1.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 2 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it