NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 9 GENNAIO 2006

Nelle brevi di oggi parliamo del nuovo calendario delle regate 2006 dello YCMS, dei nuovi dirigenti dell’UDC Piombinese, del tour DS di presentazione del nuovo segretario Matteo Tortolini, dell’assemblea in difesa della costituzione del 9 gennaio, di Melissa P. che presenta il suo nuovo libro a San Vincenzo, di un interpellanza di AN sugli amministratori pubblici, della scadenza delle iscrizioni alle scuole, e per finire del nuovo direttore della Lucchini.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: IL CALENDARIO DELLE REGATE DELLO YCMS

Anche per la primavera 2006 lo yachting club Marina di Salivoli organizza molte manifestazioni veliche che avranno come apice la terza edizione dellz 100 miglia della Giraglia. Vediamo insieme il calendario di queste gare da marzo a giugno.

12 MARZO : PRIMA PROVA CAMPIONATO delle ROSE (YCMS)
26 MARZO : SECONDA PROVA CAMPIONATO delle ROSE (YCMS)
9 APRILE : TERZA PROVA CAMPIONATO delle ROSE (YCMS)
23 APRILE : QUARTA PROVA CAMPIONATO delle ROSE (YCMS)
7 MAGGIO : TROFEO THALAS (YCMS)
2/3/4 GIUGNO : TERZA EDIZIONE CENTOMIGLIA DELLA GIRAGLIA (YCMS)

Per partecipare alle regate o per maggiori informazioni gli interessati possono telefonare ai numeri Tel. 0565.48028 – Fax.0565.45781 oppure scrivere all’indirizzo e-mail:ycms@ycms.it


NUOVI DIRIGENTI ALL’UDC DI PIOMBINO

Nuovi dirigenti nell’Udc di Piombino, che ha costituito nuovi dipartimenti di analisi politica con competenze specifiche sui problemi del territorio. Il consiglio direttivo è stato allargato con l’ingresso di tre nuovi membri, Luigi Batistoni, Stephen John Hellier e Bruno Campani.

Luigi Batistoni è stato nominato resposansabile dei diversi settori dipartimentali del partito con specifici compiti di coordinamento tecnico e politico.
Il delegato del Movimento giovanile dell’Udc di Piombino Simone Verucci è stato nominato responsabile dell’ufficio propaganda elettorale e si occuperà insieme al segretario dell’organizzazzione della campagna elettorale per le prossime elezioni politiche di aprile.


TORTOLINI PRESENTA LA NUOVA FEDERAZIONE DS AI CIRCOLI

Un giro del territorio della federazione per presentare la segreteria non solo agli iscritti, ma a tutti i cittadini: è il primo importante impegno che attende il nuovo gruppo dirigente DS che insieme al suo segretario Matteo Tortolini, farà tappa nei prossimi giorni nelle principali realtà del territorio, compresa l’Isola d’Elba.

«Gli obiettivi di questo giro sono essenzialmente due – sottolinea il segretario DS Matteo Tortolini – far conoscere i nuovi dirigenti al territorio e discutere a tutto campo dei problemi delle singole realtà locali. E ovviamente terzo, ma non ultimo obiettivo, il lancio della campagna elettorale per le politiche». Per questo le iniziative saranno svolte tutte in luoghi pubblici, come invito a partecipare anche ai non iscritti.

Primo appuntamento con Suvereto mercoledì 11 alle ore 21, ultima tappa a Sassetta lunedì 23 alle ore 21. In mezzo dieci giorni di appuntamenti: giovedì 12 alle 21 la segreteria fa tappa a San Vincenzo, venerdì 13 sempre alle 21 a Venturina, e lunedì 16 alle 17.30 è la volta di Portoferraio. Martedì 17 alle 21 Campiglia e mercoledì 18 alle 21 Cafaggio sono le ultime due realtà prima di Sassetta ad essere interessate dal Tour-DS.


ASSEMBLEA PER LA DIFESA DELLA COSTITUZIONE IL 9 GENNAIO

Su iniziativa di tutti i partiti dell’Unione si terrà lunedì 9 gennaio nella sala della Circoscrizione Porta a Terra a Piombino del Comitato “Salviamo la Costituzione” allargata a tutti gli interessati. Sarà l’occasione per avviare ed organizzare la raccolta delle firme per il referendum per il NO alla riforma costituzionale voluta dal centrodestra e che rappresenta una ferita profonda del sistema democratico.

Il Comitato piombinese, che ha sede presso l’ARCI, fu lanciato lanciato un anno fa da alcune associazioni (ARCI, Cantiere della democrazia, ANPI, Associazione ‘Ciao Enrico’ e altre) ed ha registrato l’adesione di tutti i sindaci della Val di Cornia, delle principali associazioni, forze politiche e sociali del territorio, oltre a numerose personalià. La sua attività ha consentito di dedicare alla Costituzione le ricorrenze del 25 aprile e del 2 giugno, di sensibilizzare le scuole e di sostenere iniziative significative come la intitolazione di una piazza alla Costituzione da parte del Comune di San Vincenzo, e l’approvazione di ordini del giorno nei Consigli comunali. Inoltre il Comitato locale aderisce al Coordinamento regionale dei Comitati in difesa della Costituzione (www.toscanaperlacostituzione.it) e al Coordinamento nazionale ‘Salviamo la Costituzione’ presieduto dal Senatore a vita Oscar Luigi Scalfaro (www.salviamolacostituzione.it).

Secondo i rappresentanti del Comitato “il Progetto di legge di modifica della Costituzione all’esame del Parlamento rappresenta un grave pericolo per la nostra democrazia. È una riforma – dice Rossano Pazzagli a nome del Comitato – che minaccia l’universalità dei diritti e le libertà dei cittadini, scardina lo Stato, destruttura il sistema parlamentare, mette in discussione la separazione dei poteri, subordina la Corte Costituzionale alle decisioni dei partiti, riduce il ruolo del Parlamento e del Presidente della Repubblica, concentrando i poteri nelle mani del capo del governo.” Da qui la necessità che la società e il maggior numero di cittadini si impegnino per chiedere il referendum costituzionale e respingere la riforma che stravolge la Costituzione repubblicana.
Per firmare è sufficienti recarsi presso la segreteria del proprio Comune e alle iniziative di raccolta delle firme promosse pubblicamente, mentre per aderire al Comitato è sufficiente comunicare la propria adesione all’Arci di Piombino, oppure scrivere a info@cantieredellademocrazia.it.

A SAN VINCENZO MELISSA P. PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO

L’appuntamento è per lunedì 9 gennaio alle ore 15 presso la Biblioteca comunale, in piazza Mischi a San Vincenzo. La presentazione del libro L’odore del tuo respiro, si inserisce nell’ambito del progetto di invito alla lettura dal titolo LIBRI SENZA FRONTIERE, rivolto ai ragazzi tra 15 e 22 anni, promosso dalla Regione Toscana e dai comuni di San Vincenzo, Cecina, Piombino e Livorno, con la collaborazione della Coop Itinera.

Sarà presente l’autrice Melissa P. classe 1985, che potrà entrare nel merito del suo nuovo libro dopo il successo editoriale del suo primo diario-scandalo Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire, che ha fatto scalpore, sia per i temi, sia per la capacità narrativa e stilistica di una ragazza diciassettenne che sotto forma di diario racconta le sue precoci esperienze erotiche ed il desiderio di afferrare quel sentimento che è l’amore. Dal questo romanzo è stato realizzato il film Melissa P., diretto dal regista Luca Guadagnino.


PIOMBINO: AN PRESENTA INTERPELLANZA SU AMMINISTRATORI

Giampiero Amerini del gruppo consiliare di Alleanza Nazionale di Piombino fa notare in un comunicato stampa che «lcune delle società dove il Comune di Piombino detiene quote di capitale, anche se operano in settori diversi, hanno qualcosa in comune: un amministratore. Sembra strano, ma è proprio così. A.S.I.U., Ce.va.lco., Parchi Val di Cornia, Siderfor e T.A.P. hanno fra i loro amministratori un nome noto: il dott. Enrico Barbarese».

Il dott. Barbarese è noto per essere stato l’amministratore delegato dell’A.S.A. e per avere amministrato, si dice in modo eccellente, l’enorme debito che quella società aveva accumulato negli anni. L’A.S.A. è una società molto conosciuta, soprattutto per avere aumentato in modo notevole un servizio importante come l’acqua, e questo ha reso popolari anche i suoi amministratori.

«Il dott. Barbarese – continua Amerini – ha messo a disposizione del Comune di Piombino la sua esperienza di amministratore delegato in due società (A.S.I.U. e T.A.P.) e di consigliere nelle altre. Per questo naturalmente percepisce un compenso che, per il 2005, ammonta a €. 115.000,00 (centoquindicimila) per l’incarico di amministratore delegato di ASIU e TAP, oltre a qualche migliaio d’euro come consigliere nelle altre società. Non è certo un compenso da poco, ma visto che gli è stato concesso si pensa sia adeguato alle sue capacità e alle sue necessità.
Nel 2006 sono previste alcune variazioni: l’assemblea dei soci dell’ASIU, ossia il Comune di Piombino visto che detiene il 74,86% del capitale, ha stabilito di assumere il dott. Barbarese con la funzione di dirigente e di conseguenza il compenso, come amministratore delegato, scende da €. 75.000 a €. 10.000 annui. L’ASIU forse ci guadagna, ma il dott. Barbarese ai suoi numerosi incarichi aggiunge anche un lavoro come dipendente».

In considerazione di quanto sopra esposto Amerini nel prossimo consiglio comunale presenterà le seguenti domande:
-se un dirigente regolarmente assunto può svolgere la funzione d’amministratore delegato della società della quale è dipendente, divenendo di fatto amministratore anche di se stesso.
-se ritiene possibile che il dott. Barbarese possa “trovare” il tempo necessario per svolgere, al di fuori dell’orario di lavoro, gli incarichi di amministratore delegato in due società come ASIU e TAP e di consigliere di Ce.va.lco. Parchi Val di Cornia e Siderfor.


IL 25 GENNAIO CHIUDONO LE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE

Oggi ritorno a scuola dopo la pausa delle vacanze natalizie. Per molte famiglie è tempo di pensare alle iscrizioni per il prossimo settembre. Entro il 25 gennaio infatti si chiuderanno le iscrizioni scolastiche sia nelle scuole di primo grado che alle superiori.

Solo a quel punto i vari istituti potranno cominciare l’organizzazione delle classi e la disponibilità dell’organico per il prossimo anno scolastico. Per chi sta frequentano la terza media dunque rimangono soltanto due settimane per iscriversi agli istituti superiori che in città sono rimasti gli stessi. Resta quindi ancora alta la concorrenza con le offerte scolastiche di paesi fuori dalla Val di Cornia, dove ci sono altre altri tipi di scuola.

In questi giorni devono fare una scelta anche le famiglie dei bambini che frequentano l’ultimo anno delle scuole materne. Entro il 25 gennaio devono decidere se iscrivere i loro bambini alla scuola a tempo pieno oppure nelle classi dette “a modulo”.


NUOVO DIRETTORE GENERALE ALLO STABILIMENTO LUCCHINI

Dal primo gennaio l’ingegner Marcello Calcagni è stato infatti nominato direttore generale del “Businnes united” di Piombino, un posto prima occupato, insieme a quello di amministratore delegato, dal dimissionario Giovanni Schinelli.

Resta al suo posto l’attuale direttore dello stabilimento Giuseppe Mancano. Insieme a Calcagni è arrivato dalla Voest Alpine anche l’ingegner Luca Matteo Villa, con l’incarico di direttore tecnico del gruppo, ma chiamato in particolare a seguire la riqualificazione di Piombino. Ad un francese proveniente dall’Ascometal, Pascal Nerbonne è stato affidato invece il controllo del settore commerciale e marketing.

Tutte persone che sarebbero state personalmente scelte dall’amministratore delegato Giovanni Gillerio in funzione – sostengono fonti aziendali – degli obiettivi che la Lucchini-Severtal si propone di raggiungere: miglioramento del mix produttivo e ricerca di nuovi mercati. Tutto questo per mettere l’azienda più al riparo dalle oscillazioni dei prezzi e stringere accordi a lungo termine con i clienti. Gillerio conserva per ora il doppio incarico di amministratore delegato del gruppo e della Lucchini Piombino spa. Sembra ormai prossima, tuttavia, la riunificazione di tutti gli spezzoni in cui il gruppo era stato diviso per consentire il suo risanamento.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.1.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 20 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it