PIOMBINO: LE FINALI DI «VISIONARIA» DAL 7 AL 10 DICEMBRE

Torna la XIV edizione di «Visionaria», Toscana International video festival, presieduto dal regista Alessandro Benvenuti a cura dell’associazione culturale Visionaria ed i suoi partner – la Regione Toscana, la Mediateca Regionale Toscana, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, il Comune di Piombino, il Comune di Siena, Acciaierie Lucchini. Nata agli albori dell’era del digitale diffuso, Visionaria ha fin dall’inizio raccolto immagini di videomakers indipendenti e professionisti, ricercando nelle pieghe invisibili della creazione d’immagine nuovi talenti, sperimentazioni, proposte affascinanti. Ma ha promosso anche rassegne, incontri, conferenze, workshop, mostre e innovazione tecnologica.

Il percorso visionario alla scoperta del cortometraggio d’autore è partito da Siena martedì 8 novembre con la provocatoria rassegna «Fuori Frequenza» ovvero tutto ciò che la Rai non fa vedere: servizi giornalistici e documentari mai trasmessi su argomenti d’attualità come il petrolio irakeno, il lavoro minorile in Italia, l’immigrazione ecc.

Dagli avvenimenti di interesse pubblico Visionaria ha dedicato una rassegna anche alla dimensione personale con «Le giornate del cinema privato», con documentari provenienti da diversi Paesi Europei e dagli Stati Uniti, videodiari di viaggio, videolettere, corti autobiografici, filmati familiari
Dopo l’interruzione dello scorso anno torna il concorso. Oltre 560 video selezionati nelle categorie Finzione e oltre, Animazione, VideoArte, Documentario che saranno premiati dalle quattro giurie della critica: «Quest’anno Visionaria – afferma l’attore e regista Alessandro Benvenuti, presidente del Festival, – torna con un’edizione dai grandi contenuti e spessore artistico. Molti video in concorso che dimostrano la grande vitalità e attualità di Visionaria – continua Benvenuti – e la sua capacità di coaugulare al suo interno idee nuove e originali: la necessità, quindi, di restituirle tutto il suo spessore e la sua dignità artistica».

Nel Castello di Piombino si svolgeranno le serate finali del concorso dal 7 al 10 dicembre con il voto del pubblico per l’assegnazione del premio Gran Visionario e Premi della critica; Absolute poetry, interazioni di poesia e illustrazione con la partecipazione di illustratori e poeti, improvvisazioni e performances dal vivo; Progetto inguine, le tavole illustrate di Gianluca Costantini, le opere sul carcere da parte di numerosi artisti italiani e stranieri, video d’animazione, produzione di un cortometraggio per la regia di Jean Philippe Pearson, le tre ricche serate in programma. Domenica 10 dicembre Alessandro Benvenuti presenta, sempre al castello di Piombino, il suo ultimo libro sul cinema e il teatro L’autore è nudo, appuntamento che sarà replicato Domenica 11 dicembre, all’interno di «Leggere è volare», mostra del libro per ragazzi di Siena.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.11.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 22 giorni, 9 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it