NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 28 OTTOBRE 2005

Nelle brevi di oggi parliamo della nuova mostra su Cotone e Poggetto di Waris Grifi presso la Galleria Comunale di Piombino; della conferenza su neolitico ed età del Bronzo; dell’inaugurazione della mostra micologica a Piombino; e dell’apertura dei Parchi della Val di Cornia per tutto il Ponte di Ognissanti.
Leggi Tutto…

COTONE E POGGETTO NELLE IMMAGINI DI WARIS GRIFI

Il rapporto tra territorio, abitato e industria, uno spaccato quotidiano che indaga ogni aspetto della vita sociale, il luogo pubblico e quello privato, portando lo sguardo sull’uomo, sul suo costume e sui suoi accessori, oggetti, arredi, mezzi di trasporto ecc. Sono i temi del lavoro fotografico di Waris Grifi dal titolo “Poggetto e Cotone”, promosse dal Comune di Piombino, assessorato alle politiche culturali. Cento fotografie in bianco e nero che saranno esposte alla Galleria comunale di arte moderna e contemporanea da sabato 29 ottobre fino al 6 novembre 2005, pubblicate in un catalogo edito da Bandecchi e Vivaldi.

Alla presentazione pubblica del libro, prevista per sabato 29 ottobre alle ore 17,00 presso la sala della biblioteca comunale, interverranno Luciano Tovoli, affermato direttore della fotografia in molti film di fama internazionale, Niccolò Rinaldi, funzionario del Parlamento europeo e l’assessore alle politiche culturali del comune Ovidio Dell’Omodarme. Alle 18,00 ci sarà l’inaugurazione della mostra presso i locali della Galleria comunale (entrata via G. Garibaldi, 20).
Il lavoro è il frutto di un lungo e ampio progetto concentrato sull’evoluzione dell’agglomerato urbano negli ultimi anni e sui suoi abitanti.

Con uno stile asciutto ed essenziale, l’autore, che ha lavorato in passato con Vittorio De Seta come assistente alla regia, ci offre immagini di vedute esterne ma, soprattutto, interni di abitazioni, di negozi, di stanze di lavoro con i particolari di vari oggetti colti nella loro scarna semplicità che inviano un messaggio ed assumono un significato diverso a secondo dei “tipi” umani con cui sono relazionati. Ritratti e immagini da cui traspare il passato e il presente di questi quartieri, ancora profondamente legati alle loro radici e allo stesso tempo trasformati dai mutamenti sociali ed economici degli ultimi decenni.


NEOLITICO ED ETÀ DEL BRONZO CON L’ARCHEOLOGA LUCIA SARTI

venerdì 28 ottobre 2005 alle ore 17.15 alla biblioteca civica Falesiana, la professoressa Lucia Sarti, del dipartimento di archeologia e storia delle arti sezione di preistoria dell’Università di Siena terrà una conferenza sul tema “I risultati delle recenti ricerche nell’area di Sesto Fiorentino; dal Neolitico all’età del bronzo”.

L’iniziativa è patrocinata dall’assessorato ai beni culturali del Comune di Piombino e rientra nell’ambito delle attività rivolte al pubblico dell’associazione archeologica piombinese.
La professoressa Sarti dirige le numerose campagna di scavo preventivo che da circa venti anni si svolgono nelle aree destinate all’edilizia pubblica e residenziale del territorio di Sesto Fiorentino. Le ricerche condotte in collaborazione con la Soprintendenza ai beni culturali della Toscana, hanno evidenziato l’esistenza di numerosi insediamenti neolitici, dell’età del rame e varie fasi dell’età del bronzo. La relatrice illustrerà alcuni dei più recenti ritrovamenti effettuati nell’area sestese, che hanno spesso rivoluzionato le conoscenze relative alla preistoria recente, non solo di ambito regionale. Nel corso della conferenza verrà anche presentato il volume 20A/2003 della rivista “Rassegna di Archeologia” curato dall’associazione archeologica piombinese e pubblicata dalle edizioni del Giglio di Firenze.


PIOMBINO: AL VIA LA MOSTRA MICOLOGICA EDIZIONE 2005

Sabato e domenica si ripete il tradizionale appuntamento con la «Mostra micologica con funghi dal vero». Prima novità dell’edizione 2005 è la sua nuova locazione. Si svolgerà infatti nei locali della Circoscrizione Falcone Montenazzano a Salivoli, lungomare Marconi 280. S’inaugura domani alle 16 e sarà aperta fino alle 19,30 mentre domenica avrà il seguente orario; 10,30-12,30 e 15,30-19,30.

Ai visitatori sarà consegnato un libretto con informazioni su alcuni tipi di funghi e con ricette per cucinarli. L’esperto micologo Ivano Mazzolai sarà a disposizione per fornire consigli e informazioni sui funghi, sulla loro commestibilità e pericolosità, se necessario anche controllarli. L’iniziativa, giunta quest’anno alla Vª edizione, è organizzata dall’Associazione micologica piombinese con la collaborazione dell’amministrazione comunale e della Circoscrizione Falcone Montemazzano. La mostra anno dopo anno è andata crescendo non soltanto come qualità e numero degli esemplari presentati ma anche per quanto riguarda interesse e numero dei visitatori.

NEI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA FRA STORIA E NATURA

In occasione della festa di Tutti i Santi si può entrare nel misterioso mondo degli etruschi, da sabato 29 a martedì 1 novembre. A partire dalle ore 10, infatti, il Parco archeologico di Baratti e Populonia, il Parco archeominerario di San Silvestro e il Museo archeologico del territorio di Populonia a Piombino, saranno aperti al pubblico, fino alle ore 18, con chiusura anticipata alle 16 martedì 1 novembre. Per info: 0565/226445.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.10.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 7 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it