NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 19 OTTOBRE 2005

Nelle brevi di oggi parliamo dei successi nella pesca sportiva, del nuovo calendario degli animali dell’ENPA, dell’istituzione dell’ufficio per i diritti degli animali a Piombino, dei risultati definitivi delle primarie a Piombino, dell’iniziativa sulle donne Afgane, della replica del sindaco Anselmi a Rifondazione, e della chiusura della 398 di giovedì.
Leggi tutto… (News del 19-10-2005)


PIOMBINO: ATLETI DEL PESCA SPORTIVA IN MAGLIA AZZURRA

Tiziana Garosi, atleta femminile della sezione “Canna da riva” del circolo pesca sportiva del Porticciolo di Piombino, è stata convocata dalla nazionale di canna da riva e parteciperà ai Campionati europei della specialità.

Inoltre il circolo si è aggiudicato a Crotone il Campionato italiano a coppie, con la coppia composta da Fabio Pecorini e Alessandro Pantani. Quest’ultimo si è classificato per entrare nel club azzurro con la possibilità di essere inserito nella Nazionale maschile di canna da riva composta da cinque elementi.


PIOMBINO: TORNA IL CALENDARIO DEI CANI E GATTI RANDAGI

Dopo la presentazione ufficiale in occasione della “Giornata mondiale dei diritti degli animali”, è in distribuzione in alcune edicole e negozi per animali della città il calendario “Randagi a Piombino 2006”. Il calendario è realizzato, come ogni anno, dalla sezione comunale dell’Ente nazionale protezione animali, sede in piazza Cappelletti 6 (telefono 320/43.73.147). Si potrà acquistare con un contributo minimo di 5 euro ed aiutare così l’Enpa, i cani ospiti del canile ai Macelli, i numerosissimi gatti delle Comunità feline.

Bellissime le immagini scattate dai soci della sezione fotografica del Circolo culturale Sant’Antimo, Lucia Guiducci, Marco Novara e Davide Bedini e dai fotografi professionisti Claudio Gennai, Massimo Fornai e Romano Favilli. «A loro, a tutti i piombinesi che hanno già risposto all’invito ad acquistare il calendario, all’amministrazione comunale, Asiu ed Avt il grazie dell’Enpa che – sottolinea la presidente Maria Cristina Biagini – ha pensato di rendere anche più utile il calendario inserendovi brevi notizie e numeri telefonici da contattare all’occorrenza per segnalare casi di bisogno e di aiuto agli animali».

La sezione Enpa di Piombino comunica anche il risultato dell’iniziativa organizzata per la “Giornata mondiale dei diriti degli animali” nella nostra città. Sono stati raccolti 2mila 39 euro, spesi per l’acquisto di gadget e materiale pubblicitario 420 euro.
L’introito totale, detratte le spese, sarà destinato per il 50% all’acquisto di mangimi per cani e gatti e per il 50% a coprire (soltanto parzialmente) le ingenti spese veterinarie.


PIOMBINO: ISTITUITO L’UFFICIO PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Il Comune di Piombino ha istituito l’Ufficio per i Diritti degli Animali, finalizzato a promuovere la sensibilità collettiva vero gli animali, a migliorarne la qualità della vita e a prevenire e ridurre gli episodi di randagismo e gli abbandoni. Tutti obiettivi più volte discussi in consiglio comunale, tradotti in mozioni e ordini del giorno che miravano a promuovere la costituzione dell’ufficio.

Tra i suoi compiti più importanti ci sono la gestione del canile municipale in collaborazione con l’Enpa, la gestione dell’anagrafe canina, il censimento delle colonie felini ed i relativi interventi di sterilizzazione di tutela dei gatti liberi; la promozione e la partecipazione ad iniziative finalizzate all’attuazione e allo sviluppo di una corretta convivenza tra uomo e animale; la stesura del regolamento comunale per gli animali; la collaborazione con il Servizio Veterinario dell’ASL, con le circoscrizioni, le associazioni protezioniste per la realizzazione di programmi a tutela del benessere animale; l’informazione ai cittadini sui temi di competenza e la promozione di progetti con le scuole per l’educazione al rapporto con gli animali.
Per far conoscere ai cittadini le attività del nuovo ufficio e per promuovere un’opportuna attenzione su questi temi, l’amministrazione comunale ha organizzato un ciclo d’incontri in collaborazione con le associazioni animaliste ed alcuni esperti del settore.

Giovedì 20 ottobre alle ore 16 nella sala consiliare del palazzo comunale si svolgerà il primo incontro. “La prevenzione del randagismo” è il tema della conferenza a cui partecipa Marco Innocenti Degli, presidente del Consiglio Nazionale della Protezione Animali e coordinatore regionale Enpa Toscana.Altri appuntamenti sono previsti per giovedì 24 novembre sul tema della fauna selvatica in ambito urbano e giovedì 19 gennaio 2006 sull’utilizzo degli animali nella sperimentazione. Per informazioni su attività, problemi, pratiche di competenza comunale: Ufficio Diritti degli Animali, Servizio Politiche Ambientali, tel. 0565 63356.

PIOMBINO: I RISULTATI DEFINITIVI PRIMARIE

Una grande richiesta di unità e una forte domanda di cambiamento. Lo straordinario successo delle primarie di domenica scorsa, secondo il Sindaco di Piombino Gianni Anselmi, oltre a confermare in maniera chiara la leadership di Romano Prodi, dimostra ancora una volta la grande tradizione democratica della città e il suo forte sentimento di partecipazione civile.

“L’esito delle consultazioni, soprattutto qui a Piombino dove Prodi ha ottenuto l’83,52 % delle preferenze, evidenzia la forza di un consenso che è andato oltre il bacino tradizionale dell’Ulivo, con un superamento di quasi 10 punti della media nazionale. I partiti e i movimenti che potevano sostenere diversi candidati non sono valsi a frenare il flusso di preferenze a favore di Prodi, con la prevalenza netta di una dinamica unitaria, dentro una visione nitida di una guida riformista dell’Unione. Un’opportunità che deve essere adeguatamente interpretata lavorando con coerenza in questa direzione.”


CAMPIGLIA MARITTIMA SI AVVICINA ALLE DONNE AFGANE

L’associazione culturale Neapolis di Campiglia Marittima ha organizzato, in collaborazione con il Comune, Teatro dell’Aglio, l’Associazione Samarcanda e con patrocinio della Regione Toscana, l’iniziativa “Così lontano, così vicino” per far capire a noi occidentali la situazione delle donne in Afganistan.

La manifestazione, iniziata lo scorso venerdì 14 ottobre con la proiezione del film di Mohsen Makhmalbaf “Viaggio a Kandahar” (in replica venerdì 21 – ore 21.15- Palazzo Pretorio di Campiglia Marittima) arriverà a conclusione sabato 22 (ore 21.15) ospite del Teatro dei Concordi.
La serata avrà inizio con una conferenza alla quale parteciperanno il Sindaco di Campiglia Marittima Silvia Velo, Sahar, rappresentante di R.A.W.A. (Revolutionary Association of Women of Afghanistan) Graziella Longoni e Libera Mazzoleni, coordinamento di sostegno a Rawa.
RAWA, è un’associazione di donne femminista fondata nel 1977 e il suo scopo è quello di portare all’attenzione mondiale la situazione della popolazione afgana; agisce per la fine di tutti i fondamentalismi, per il riconoscimento della parità dei diritti delle donne e per una soluzione politica pacifica in cui esse possano essere parte del processo di ricostruzione democratico e di empowerment dell’Afghanistan.

L’iniziativa continuerà con la presentazione e proiezione del video “Viaggio a Kabul” da parte delle autrici: Graziella Longoni e Libera Mazzoleni.
Questo video, girato tra il 15 e il 26 marzo 2003, racconta di un breve viaggio intrapreso a Kabul, in Afghanistan, un paese sul quale si sono spenti i riflettori ma dove ancora la guerra non è finita, l’emergenza umanitaria non è stata risolta, le mine continuano a colpire i civili e dove l’attesa ricostruzione del paese non sta dando i risultati sperati.


REPLICA DI ANSELMI A RIFONDAZIONE COMUNISTA

Rispetto delle diverse sensibilità e degli equilibri all’interno della coalizione, necessità di freschezza, nuove energie e coesione. Sono queste le direttrici principali a cui il Sindaco Anselmi si ispira nella ricomposizione della Giunta, necessariamente rivista anche in seguito alla interruzione del rapporto di collaborazione con Stefano Ferrini.

“Oltre a questo, vogliamo garantire una presenza femminile in più e un riassetto complessivo di una parte delle deleghe che consenta la diminuzione di un assessore – dice il Sindaco.
“Questi criteri possono forse sorprendere Rifondazione Comunista – continua Anselmi replicando alla capogruppo di Rifondazione Michela Batistoni – che negli ultimi tempi ha manifestato una certa prontezza ad accettare posti nei Comuni del comprensorio, e non solo. E questo la dice lunga sul loro modo di intendere l’Unione, di cui il Sindaco fa parte, e su chi mira a dividere piuttosto che a unire. Probabilmente ciò che disturba è il consenso ottenuto da questa amministrazione anche in una parte del loro elettorato.”

“Quanto al programma elettorale, i cittadini stessi possono giudicarne lo stato d’attuazione. Non voglio dilungarmi in una enumerazione delle cose fatte fino ad oggi che risulterebbe fuori luogo in questa sede. Voglio soltanto ricordare, per dovere di informazione, che la 398 è in buona parte finanziata nel Piano triennale dell’Anas, a differenza di quanto artificiosamente affermato, e che questa amministrazione comunale sta lavorando con impegno, attenzione e chiarezza di idee alla pianificazione del territorio, secondo gli obiettivi prefissi nel programma elettorale, per il miglioramento economico, sociale e ambientale della città. Lo dimostra la scelta di collocare l’auditorium nell’ex chiesa di Sant’Antimo sopra i canali, riservando a questo edificio storico una destinazione pubblica e scorporando, ovviamente, l’auditorium dalle previsioni urbanistiche su Città Futura. Lo dimostra l’ultima ordinanza emanata da questa amministrazione per la messa in riscaldo della 27 Forni, una scelta non facile, ma coerente con il percorso intrapreso a favore del risanamento ambientale di questa città.”


VIABILITÀ, L’ANAS CHIUDE LA 398 PER LA COSTRUZIONE DEL CAVALCAVIA

Partono i lavori per la costruzione del cavalcavia sulla statale 398 verso Venturina, nel punto dove sono già stati predisposti i piloni.
Per consentire la messa in opera del ponte, giovedì 20 ottobre dalle 7 di mattina alle 19 di sera la statale 398 verrà chiusa al traffico nell’intero tratto tra Venturina e Montegemoli. L’intervento consiste nell’unire i due lati della statale con un viadotto che servirà a snellire il traffico sulla statale, soprattutto per quanto riguarda il transito dei mezzi agricoli.
La realizzazione dell’opera era stata prevista infatti, entro la fine del 2005.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.10.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 23 ore, 50 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it