NOTIZIE BREVI DALLA COSTA DEGLI ETRUSCHI

Nelle brevi di oggi parliamo dell’iniziativa “Calici di Stelle” a San Vincenzo, della serata su carcere e scrittura al Cavo, dell’inaugurazione della torre di San Vincenzo il 17 agosto, del palio di San Lorenzo a Monterotondo, del musical “FootLose” a San Vincenzo, e per concludere dell’inizio di Apritiborgo a Campiglia Marittima.

Leggi Tutto… (News del 7-8-2005)

SAN VINCENZO: CALICI DI STELLE AL PODERE SAN MICHELE

“Calici di stelle” a San Vincenzo: mercoledì 10 agosto alle ore 21.15 una notte di degustazioni e osservazione delle stelle presso il podere San Michele.

Appuntamento con l’enogastronomia al chiaro di luna a San Vincenzo per la notte di San Lorenzo, mercoledì 10 agosto alle ore 21.15, la notte che il circuito delle città del vino, di cui San Vincenzo fa parte, ha scelto per promuovere i prodotti tipici di ciascun territorio. Saranno dunque molte le città toscana che il 10 sera ospiteranno momenti di degustazione e di osservazione del classico fenomeno delle stelle cadenti.

A San Vincenzo in particolare la serata offrirà assaggi di palamita, pesce locale e vino, oltre a prodotti tipici della Val di Cornia, e grazie alla presenza dell’osservatorio astronomico di Piombino, sarà possibile lanciarsi in un osservazione guidata del cielo. 7 euro il costo della serata. Non si effettuano prenotazioni. Per info: Ufficio Attività produttive tel. 0565 707231.
Per saperne di più http://www.movimentoturismovino.it/calici_stelle.html

______________________________________


ISOLA D’ELBA: UNA SERA TRA CARCERE E SCRITTURA

Una serata diversa, un’iniziativa insolita per l’Isola d’Elba del periodo estivo. La rotonda dell’Hotel Pierolli a Cavo, giovedì 4 agosto ha ospitato il numeroso pubblico dell’iniziativa “La scrittura come libertà”, organizzata dalla Pro loco di Rio Marina e Cavo.

Il Premio di poesia e prosa, dedicato alla memoria di Emanuele Casalini, è nato proprio dal legame con l’ Isola d’Elba e dai contatti con il carcere di PortoAzzurro, dalla collaborazione tra la società di San Vincenzo de’Paoli e l’Università delle tre età e dalla sua sede del carcere di Porto Azzurro .
Le opere premiate nelle precedenti edizioni state lette da Arnaldo Gaudenzi e da alcuni membri della giuria.

Durante la serata, Lucia Casalini, moglie di Emanuele Casalini, ha illustrato brevemente le motivazioni principali che sostengono il Premio letterario ed in particolare quella di far conoscere molte persone che vivono all’interno del carcere e di dare loro una voce.
Ernesto Ferrero, il presidente della giuria, dopo aver ricordato la sua idea sui contesti, e sulle possibilità ad essi legate per il destino degli uomini, ha parlato del valore della scrittura come strumento di conoscenza e di autoconoscienza nell’uomo, e , rivolgendosi in particolare ai giovani, ha espresso loro l’augurio di trovare degli insegnanti in grado di trasmettere non conoscenze e sapienza ma passioni e soprattutto desiderio per la ricerca continua.

Invece Annamaria Maria Rimoaldi, direttrice della Fondazione Bellonci, ha sottolineato come Lucia Casalini abbia capovolto la realtà dei premi letterari italiani “pensate a cosa significa vendere un libro- ha detto- significa esternarsi, mettersi in evidenza, mentre in questo caso noi entriamo nella realtà intima (il carcere, la pena da scontare) di persone che non hanno questa volontà”. Paolo Ferruzzi e Raffaella D’Esposito hanno invece ricordato alcune delle loro esperienze di attività svolte all’interno del carcere. Pablo Gorini ha invece brevemente ricordato la figura di Emanuele Casalini.

_______________________________________


SAN VINCENZO: IL 17 AGOSTO L’INAUGURAZIONE DELLA TORRE

Si inaugura il 17 agosto alle ore 18, in occasione dei 500 anni della Battaglia di San Vincenzo, la Torre, completamente restaurata.

Dopo la fine dei lavori di restauro, durati oltre un anno e costati al Comune oltre 1 milione di euro, la Torre di San Vincenzo ritorna finalmente in possesso dell’amministrazione. L’appuntamento è per il 17 agosto, intorno alle ore 18.00. Al taglio del nastro, seguirà una prima visita del monumento, che nell’occasione accoglierà dei pannelli descrittivi e figurativi della Battaglia di San Vincenzo. Lo spazio dedicato alla celebrazione dei 500 anni della battaglia sarà predominante, con la proiezione di un video documentario e il successivo consiglio comunale aperto, con la presenza del sindaco di Pisa Paolo Fontanelli e un rappresentante del Comune di Firenze, in rappresentanza simbolica dei protagonisti della storica battaglia, pisani e fiorentini.

Forse unica traccia della storia di questa piccola cittadina, la Torre ospiterà a piano terra l’Ufficio informazioni turistiche, la Sala del Consiglio Comunale, e al primo piano uno spazio di promozione dei prodotti locali, e della storia e delle tradizioni dell’originario borgo marinaro. Il giardino della torre, già teatro di alcuni importanti appuntamenti culturali di quest’estate, sarà uno spazio destinato a ospitare appuntamenti pubblici, in particolare di carattere culturale. In occasione dei 500 anni della battaglia è stato poi ristampato, con il contributo del Monte dei Paschi di Siena, il libro che analizza l’opera di Daniele Govi “La Battaglia di San Vincenzo”, il trittico esposto nell’attuale sala del consiglio, che sarà trasferito nella nuova sala consiliare all’interno della Torre. Stampato invece ex-novo a cura dell’assessorato alla cultura il libro “San Vincenzo: la torre”, una ricostruzione storica della vita del monumento dalle origini ai nostri giorni, disponibile a partire dal 17 agosto.

Tra gli eventi collaterali legati alle celebrazioni della battaglia ci sarà la mostra di pittura di Daniele Govi dal 12 al 21 agosto nel Palazzo della Cultura, e la mostra fotografica “Mare Nostrum” a cura del locale circolo Fotoamatori dal 17 al 24 agosto nel giardino della Torre, che ospiterà anche una mostra collettiva di fotografia, pittura e scultura dal 26 agosto al 4 settembre.

______________________________________


MERCOLEDÌ 10 A MONTEROTONDO MARITTIMO IL PALIO DI SAN LORENZO

Un evento speciale per Monterotondo Marittimo, è il giorno del Palio di San Lorenzo. Le contrade sono La Rocca, La Porta e San Bartolomeo sono le protagoniste di una festa che affonda le sue origini nella tradizione di Monterotondo Marittimo. Il programma prevede alle ore 10 del mattino la rievocazione di scene di vita nel Castello; alle ore 11,30 la provaccia e alle ore 16,30 il Corteo Storico dei rioni ed il palio dei ciuchi.

_______________________________________


IL MUSICAL DI «AMICI» AL CAMPO SPORTIVO DI SAN VINCENZO

L’11 agosto sera presso il Campo Sportivo di San Vincenzo sarà la sera di Footlose, il musical con i ragazzi della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi. Per l’ingresso è prevista una bigliettazione e la prevendita è già in corso.

Il musical è tratto infatti dal film americano che ebbe un successo travolgente incassando ai box office più di cento milioni di dollari. Uscito nelle sale nel 1984 era diretto da Dean Pitchford e prodotto dalla Paramount Pictures. Protagonista nel ruolo di Ren McCormack, un giovane Kevin Bacon agli esordi sullo schermo.

Lo spettacolo diretto da Cristopher Malcom (la regia associata è di Patrick Rossi Gastaldi, insegnante di recitazione alla scuola di “Amici), lo stesso che diresse la versione in inglese, è partito il 25 ottobre 2004 al Teatro Sistina di Roma, culla del musical italiano, e sta intraprendendo un tour che toccherà le principali città italiane. Le coreografie sono di Steve la Chanche che nel lontano 1984 era tra gli assistenti coreografi addetti alla preparazione del film, mentre gli arrangiamenti e la direzione musicale sono a cura del
Maestro Peppe Vessicchio.

_______________________________________


LUNEDI’ INIZIA «APRITI BORGO» A CAMPIGLIA MARITTIMA

Lunedì 8 agosto 2005, avrà inizio a Campiglia Marittima il programma di “Aspettando apritiborgo”, che proseguirà il 9 e 10 agosto (data in cui in contemporanea si svogerà anche Calici di Stelle), poi l’11, 12 e 13 agosto “Apritiborgo 2005”, festival del teatro e delle arti di strada, abbinato al alla cena e mercato medievale del 12 agosto.

Un evento di grande suggestione e rilevanza con la direzione artistica di Alessandro Gigli, organizzato dal Comune di Campiglia in collaborazione con Comitato Cena Medievale, EVC, Accademia di Belle Arti di Firenze, associazione Terzostudio.
Inoltre sono in corso i laboratori di teatro di figura e scenografia, per ragazzi e studenti, nel centro storico di Campiglia. Il programma completo potete scaricarlo anche dall’home page del sito del Comune, www.comune.campigliamarittima.li.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.8.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 16 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it