NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 4 AGOSTO

Nelle news di oggi si parla del nuovo libro di Ado Grilli, della raccolta delle firme per la ripubblicizzazione dell’acqua, dell’approvazione del progetto del centro gioco educativo, dei fondi stanziati dalla regione per la tutela delle aree più inquinate della città, dell’incontro di Venerdì a Piombino per fare l’Unione e del mago Merlino al Temperino.
Leggi Tutto… (News del 04-08-05)

VENTURINA: QUOTA 20.000 FIRME PER RIPUBBLICIZZAZIONE ACQUA

L’associazione Ciao Enrico di Venturina in collaborazione con le associazioni AttivArci e Rete Radiè Resch ha raccolto decine di firme per una legge di iniziativa popolare per una gestione totalmente pubblica e democraticamente partecipata dell’acqua in Toscana.

Le firme sono state consegnate all’Arci comprensoriale per l’inoltro a Firenze dove andranno ad aggiungersi alle oltre 20.000 firme già raccolte da altre associazioni e movimenti. Le azioni promosse per la raccolta delle firme, a Venturina, sono servite anche per una riflessione sulla materia e per contribuire a definire alcune coordinate del programma delle elezioni nazionali del 2006, fra le quali una decisa scelta dell’Unione a favore di una gestione totalmente pubblica di un bene comune fondamentale quale l’acqua.

_______________________________________


ADO GRILLI PRESENTA IL SUO NUOVO LIBRO

Sarà presentato giovedì 4 agosto, in una serata ad invito, alla quale seguiranno altre pubbliche, il libro di Ado Grilli : “I tortelli della mi mamma…ed altre ricette”. Le ricette contenute nel libro sono di Edilia Pacchini,Naida Carducci, Renzo Leoncini, Santa della pizzeria “Tonino”, Daniele del ristorante “Il peccato” degli ospiti del CSM di Venturina “L’Ancora”, di Bruna Coscini.

Ma le ricette sono un pretesto scherzoso per consentire a Grilli di introdurre delle riflessioni sui valori che la società moderna rischia di cancellare. Il libro, arricchito da disegni del pittore Flavio Cavaliere e da alcune poesie selezionate allo scopo, non è in vendita. Le offerte volontarie per ottenere una copia che si può richiedere all’Arci di Venturina (tel.0565/853232)andranno a sostenere un progetto di solidarietà internazionale per la costruzione di un centro scolastico in Bolivia. Il progetto è portato avanti dalle associazioni AttivArci e Rete Radiè Resch che hanno curato la pubblicazione.

_______________________________________

PIOMBINO: APPROVATO IL PROGETTO DEL CENTRO GIOCO EDUCATIVO

Inizieranno tra alcuni mesi, probabilmente in autunno, i lavori per la costruzione del nuovo Centro Giochi Educativo, la struttura per l’infanzia destinata ad ospitare 36 bambini di età compresa tra i 18 mesi e i 3 anni. Un’opera che servirà a incrementare l’offerta dei servizi a carattere all’infanzia da parte dell’amministrazione comunale riducendo le liste d’attesa per gli asili comunali.

La Giunta ha deliberato proprio in questi giorni il progetto definitivo per i lavori, con un impegno complessivo di 620 mila euro, finanziati al 50% dalla Regione Toscana e al 50% dal Comune stesso. Tra non molto partirà quindi la gara per l’assegnazione dei lavori.
La nuova struttura, la cui apertura è prevista per il settembre 2006, costituirà un servizio integrativo al complesso scolastico esistente di via Medaglie d’Oro, che già comprende tre sezioni dell’asilo nido “Panda” e tre sezioni della scuola materna “G. Rodari”. Ospiterà ambienti per educazione e attività ludiche in uno spazio coperto di circa 350 mq e con una grande disponibilità di spazi all’aperto che garantiranno la piena funzionalità del centro. A differenza del nido, il servizio non comprenderà mensa o riposo pomeridiano. Ogni bambino potrà frequentare il centro per un massimo di cinque ore giornaliere secondo fasce orarie modulari anche pomeridiane. La gestione sarà poi affidata a una cooperativa esterna con un bando pubblico.

_______________________________________


PIOMBINO: APPROVATO IL CONTRATTO DI QUARTIERE PER LA RIQUALIFICAZIONE

Il Ministero delle Infrastrutture ha accolto il progetto presentato dal Comune di Piombino nell’ambito del Contratto di Quartiere, il programma di trasformazione urbana che prevede la riqualificazione del Gagno, Cotone-Poggetto, Montemazzano e via della Pace, assegnando il totale del finanziamento richiesto pari a 10 milioni di euro.

La notizia, comunicata ufficialmente dal Ministero alcuni giorni fa, è stata accolta con grande soddisfazione dall’amministrazione comunale e da Casalp, l’ente che gestisce il patrimonio di edilizia residenziale pubblica e che ha partecipato al bando come partner del Comune.

Per l’intera Regione Toscana erano disponibili complessivamente 50 milioni di euro. Piombino si è classificata seconda nella graduatoria stilata dal Ministero, subito dopo Lucca e prima di Pistoia, Livorno, Viareggio.

Sei milioni di euro saranno quindi utilizzati per la realizzazione di 38 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica a Montemazzano, di grande innovazione progettuale, come sottolinea l’assessore Matteo Tortolini, perchè saranno concepiti secondo i principi e criteri ecologici della bioedilizia e finalizzati al risparmio energetico e per la costruzione di un parcheggio nella stessa area che servirà anche al complesso scolastico di via della Pace.

Gli altri 4 milioni serviranno a costruire la rete fognaria al Gagno, attualmente inesistente, a riqualificare i quartieri del Cotone con il rifacimento della piazza di ingresso al quartiere e dell’area limitrofa e la realizzazione di un’area parco al Cotone che faccia da schermatura rispetto alla fabbrica. E’ prevista inoltre la realizzazione di una rotatoria sul viale Unità d’Italia nella zona Sol tra il quartiere del Cotone e di via della Pace.
Entro 3 mesi, quindi, l’amministrazione comunale dovrà completare il progetto definitivo dei lavori e, entro novembre, dovrà essere definito e firmato un protocollo d’intesa con il ministero che permetterà di avviare le procedure e i lavori.

_______________________________________

VAL DI CORNIA: PRIMO INCONTRO PER FARE «L’UNIONE»

I promotori del progetto “Fare l’Unione dal Basso” informano la cittadinanza della Val di Cornia che venerdì 5 agosto in Piazza Cappelletti a Piombino (davanti al cinema Metropolitan) alle 21,30 si terrà l’assemblea pubblica indetta dai partiti del centro-sinistra per avviare il percorso dell’Unione in Val di Cornia.

Per ulteriori informazioni si ricorda che è attivo il sito internet www.unionevaldicornia.it

_______________________________________

MAGO MERLINO AL PARCO SAN SILVESTRO

Le magie di mago Merlino sullo sfondo del Parco archeominerario di San Silvestro, a Campiglia Marittima. Un singolare incontro, venerdì 5 agosto a partire dalle ore 21, per un volo sulle ali della fantasia.

Il bizzarro personaggio, infatti, sbuca dalla Miniera del Temperino e invita a seguirlo in un affascinante viaggio nel cuore della terra. Una delle poche miniere visitabili in Italia, con il primato dell’antichità d’uso, che dagli Etruschi giunge ai giorni nostri. Un complesso di cunicoli e volte sotterranee, trasformato in un facile percorso mussale di 360 metri, di grande interesse geologico e storico. E Merlino, alla sua maniera, racconta i colori dei minerali, la storia della miniera, illustra e affascina con spiegazioni sulle tecniche di lavorazione.

Così, insieme ai segreti della miniera, si scopre di quando re Artù si recò in visita alla Rocca di San Silvestro, il villaggio di minatori, sorto tra il X e l’XI, che domina sui 450 ettari del Parco. Racconti, magie e incantesimi di un mago in età avanzata e ormai smemorato, che chiederà ai bambini di farsi cavalieri senza macchia e senza paura per proteggerlo dalle insidie dei nemici del bene. Divertimento, interazione e animazione, gli ingredienti di questa speciale animazione teatrale, a cura di Federico Guerri, per i bambini e per chi ha ancora voglia di esserlo, al costo di 8 euro. Per informazioni e prenotazione, che è consigliata, telefonare allo 0565226445.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.8.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 10 giorni, 16 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it