BASKET: FINALI UISP IL 23 e 24 GIUGNO A PIOMBINO

Giovedì 23 giugno iniziano le finali nazionali Uisp di basket, la manifestazione che ha richiamato in città venti formazioni a caccia del titolo tricolore. In contemporanea su sei campi, andranno in scena gli ottavi di finale del tabellone assoluto, mentre venerdì 24 scatterà il torneo riservato agli over 35 che presenta al via quattro team, tra cui uno tutto piombinese con molti big degli anni 80 come Fabio Bertolini, Maurizio Biondi e Claudio Pedroni.

Giovedì 23 alle 21 scendono in campo al palazzetto Falci Friuli 1 e Veneto 2, alla stessa ora al palatenda Piemonte-Sicilia si giocheranno il passaggio del turno. Spostandosi alla palestra Perticale alle 21,30 la sfida è tra Veneto 1 e Lazio 2. Il programma di questa prima giornata coinvolgerà anche i parquet di Venturina: alle 21,30 all’Altobelli c’è Lazio 1-Lombardia, mentre alla Pieve di Campiglia il match è tra Toscana 2 e Piemonte 2.
In seconda serata (inizio alle 22,30) toccherà a Liguria-Friuli 2 al Falci e Toscana 1-Lombardia 1 al palatenda. Già da questa giornata d’esordio, gli appassionati del basket potranno così gustarsi un programma molto ricco, con la possibile ciliegina sulla torta rappresentata dall’arrivo di Antonello Riva. Nembo Kid dovrebbe schierarsi al via con una delle due formazioni del Veneto, che sogna di volare trascinata dalle sue bombe.

In questa occasione il comitato Uisp di Piombino, la Pallacanestro Piombino e il Comune hanno già provveduto ad accogliere gli atleti che sono arrivati in città. Per loro e i numerosi familiari al seguito il quartier generale è fissato all’hotel Phalesia e al Camping l’Orizzonte. Da qui tra una partita e l’altra potranno godersi il mare.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.6.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 16 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it